MT4 contro MT5 – Quale Scegliere?

Di: DailyForex.com

La Vera Storia Dietro alle Piattaforme di Forex Trading

I traders Forex possono scegliere quale piattaforma utilizzare. Tuttavia, la loro scelta è collegata a quella del broker Forex, poiché non tutti i brokers offrono tutti i tipi di piattaforme di trading. Inoltre, alcuni brokers non sono realmente compatibili con alcune piattaforme di trading Forex, ma ne permettono l’accesso tramite un ponte, un pezzo di software che collega il sistema del broker con la piattaforma. Questa è una soluzione che può funzionare, ma se il ponte non funziona a dovere, o è lento, può influire negativamente sull’esecuzione e la gestione del trade.

Si può dire che la ben nota piattaforma di trading Metatrader 4 abbia definito gli standard dell’industria. Non ho mai visto un Forex broker che non offre l’utilizzo diretto della piattaforma o un ponte di collegamento alla stessa, sebbene questo possa andare a discapito di spread e/o commissioni più elevati. La piattaforma di trading Metatrader 5 viene offerta più raramente, sebbene la casa di produzione sia la stessa (MetaQuotes Software Corporation con base a Cipro). Per capirne il motivo, dobbiamo esaminare un po’ più da vicino le piattaforme.

Che Cos’è la MT5?

Metatrader 5 è stata rilasciata nel 2010 a cinque anni dal rilascio di Metatrader 4, che all’epoca era già molto popolare, e per questo, e anche per la sequenza dei numeri dei nomi delle piattaforme, si è portati erroneamente a credere che Metatrader 5 sia una versione nuova e migliorata di Metatrader 4, e dunque che svolga meglio lo stesso lavoro. In realtà non è cosi, anche se si tratta di una piattaforma di trading con strumenti di backtest proprio come Metatrader 4 e l’interfaccia grafica è piuttosto simile. Qualsiasi buona recensione su Metatrader dovrebbe menzionarlo.

Metatrader 5 è stata progettata per fare cose che Metatrader 4 non permette di fare. In realtà, la piattaforma era progettata per un mercato diverso, dunque i motivi per aprire una discussione su “MT4 contro MT5” sono pochi.

Essenzialmente, Metatrader 5 è nata per permettere di fare trading su mercati diversi da quello Forex, come quelli azionari e delle materie prime, semplicemente perché permette un miglior collegamento al mercato centralizzato dei cambi.

Si potrebbe dire che quando è stata sviluppata e lanciata MT5, MetaQuotes aveva previsto un boom del trading azionario al dettaglio e di quello delle materie prime, pensando dunque ad un software che si adattasse a quei mercati.

L’altro principale fattore a rendere la MT5 diversa dalla MT4, è il suo essere conforme alla norma americana del “no hedge”, la quale prevede che i clienti di Forex broker negli USA debbano rispettare il “F.I.F.O.” (first in, first out). Questo significa che se ad esempio un trader va long di un lotto sul cross EUR/USD, e poi va long di un altro lotto sull’EUR/USD, la regola vuole che il primo trade debba essere chiuso prima di poter piazzare il secondo sul mercato. Mentre Metatrader 4 esegue ogni trade individualmente e permette la gestione separata di ogni posizione individuale, Metatrader 5 accorpa automaticamente tutte le posizioni.

Quindi, in poche parole, Metatrader 5 è stato sviluppato per attrarre i mercati diversi da quello Forex e quelli statunitensi, e per soddisfare le esigenze caratteristiche di tali mercati meglio di quanto possa fare Metatrader 4. Questa, è la vera storia di MT4 e MT5.

Qual è la Differenza fra le Piattaforma di Trading MT4 e MT5?

Le due differenze principali sono già state esposte, ma ce ne sono altre che vale la pena menzionare nel confronto fra MT4 e MT5.

Metatrader 5 utilizza un linguaggio di programmazione chiamato MQL5, diverso dal MQL4 usato in Metatrader 4. La cosa più entusiasmante di MQL5 è che permette la programmazione “scatola near”, che in poche parole rende la piattaforma più semplice da programmare, fornendo un quadro migliore agli utenti, agli sviluppatori dei robot di trading e ad altri consulenti esperti.

Tuttavia, MetaQuotes ha esteso questa possibilità a MQL4 nel 2014, dunque fra le due piattaforme non c’è più differenza in questo.

Va sottolineato che non c’è compatibilità fra le due piattaforme: programmi scritti per Metatrader 4 non funzionano su Metatrader 5. Si tratta di un grande svantaggio per i traders che vogliono fare un “upgrade”, ed è il motivo chiave per cui un cambio del genere non si dovrebbe vedere come un semplice upgrade.

È vero che rispetto a MT4, Metatrader 5 detiene due vantaggi chiave relativi alla programmazione. Primo, le fuzioni di backtest in cui testare strategie di trading programmate lavorano ad una velocità decisamente superiore. La MT5 permette anche l’esecuzione del backtest su più valute contemporaneamente. Queste due cose insieme possono ridurre notevolmente le procedure di back testing.

Quale Piattaforma di Trading Fa al Caso Vostro?

La risposta a questa domanda sembrerebbe piuttosto chiara dopo aver letto il confronto fra le due piattaforme MT4 e MT5. Se per qualsiasi motivo dovete rispettare le normative statunitensi, volete approfittare di poter eseguire il backtest utilizzando la piattaforma offline, o volete avere accesso ai mercati azionari o di materie prime che sono difficili da raggiungere attraverso Metatrader 4, allora Metatrader 5 sarà una scelta ovvia per voi.

C’è da dire che, altrimenti, non c’è ragione per non utilizzare Metatrader 4, che rimane una piattaforma standard collaudata nel settore. È ben più nota di Metatrader 5, e per una buona ragione: è semplice da usare e in generale ha meno difetti delle sue concorrenti basate sui browser.

La Prospettiva del Trader

I traders più navigati vi diranno che l’unica cosa che vogliono realmente da una piattaforma di trading è che sia affidabile, di facile utilizzo, intuitiva, e che non vada in crash. Vi diranno anche che sebbene Metatrader 4 possa avere delle caratteristiche fastidiose, funziona bene e permette loro di rimanere sui loro trades e grafici allo stesso tempo. Poiché la scelta del broker è di gran lunga più importante di quella della piattaforma, tutte le pubblicità incentrate sulle piattaforme, e le recensioni di Matatrader, per la maggior parte sono espedienti che è meglio evitare, dal momento che praticamente tutti i brokers offrono accesso a Metatrader 4.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.

0 Commenti

L' iscrizione è necessaria per garantire la sicurezza dei nostri utenti. Entra tramite Facebook per condividere il tuo commento con i tuoi amici, o registrati su DailyForex per inviare commenti in modo rapido e sicuro ogni volta che avete qualcosa da dire.

Accedi | Crea adesso un account DailyForex.com