Mercati Regolamentati Forex

Uno dei criteri più importanti da seguire per i traders che sono alla ricerca di un Forex broker è lo stato normativo del broker stesso e da quale organo di regolamentazione è disciplinato. I brokers che svolgono l’attività senza essere regolamentati lo fanno a loro discrezione e presentano un rischio diretto per la sicurezza del denaro dei loro clienti.

Ci sono autorità per il mercato regolamentato Forex in molte nazioni a livello mondiale, ma nella maggior parte dei casi, un broker Forex riceverà solo una licenza locale finquando non verrà attuato un regolamento valido. Questo può richiedere del tempo poiché gli organi regolatori dei brokers devono indagare a fondo sulle condizioni fiscali del broker stesso ed investigare accuratamente tra le precedenti esperienza del CEO e di altre figure chiave all’interno dell’azienda.

Nei mercati regolamentati Forex, alcune delle autorità di regolamentazione più riconosciute sono la FSA con sede a londra, la CySec a Cipro e la SEC negli Stati Uniti, se al broker viene concessa l’autorizzazione di operare con clienti americani. Per vedere quali sono i Forex broker autorizzati in Italia, bisogna rivolgersi al sito della CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) la quale fornisce l’elenco dei mercati regolamentati italiani ed esteri. Oltre ad una regolamentazione Forex locale, alcuni brokers trovano importante acquisire l’autorizzazione da enti professionali e organi governativi come la Markets in Financial Instruments Directive (MiFID), una direttiva dell’Unione Europea che prevede una regolamentazione armonizzata per i servizi d’investimento attraverso i 30 stati membri dell’Area Economica Europea, e la Investor Compensation Company Limited (ICC), una società sussidiaria della Securities and Futures Commission istituita per fornire fondi sufficienti con i quali vengono compensati gli investitori beneficiari delle imprese d’investimento fallite.

Se un broker Forex è regolamentato, il nome dell’organo regolatore dovrebbe essere chiaramente indicato nel sito del broker stesso. Spesso è difficile trovare queste informazioni, ed il trader allora deve contattare direttamente il broker per ottenere i dati relativi alle normative che lo regolano o cercare nei siti che elencano i mercati regolamentati dei Forex brokers. Nel tentativo di semplificare questa ricerca, DailyForex.com vi offre un completo elenco alfabetico degli organi di regolamentazione nazionali.

Danimarca:
Danish FSA
Emirati Arabi Uniti:
Dubai Multi Commodities Centre
Unione economica e monetaria dell'Unione europea :
Markets in Financial Instruments Directive