Segnali Forex USD/JPY

12 aprile 2017

Di: DailyForex.com

I segnali di lunedì non sono stati innescati per via dell’assenza di priceaction rialzista quando il prezzo ha raggiunto il 110,00.

Segnali USD/JPY di oggi

Rischio 0,75%.
Le entrate devono essere effettuate esclusivamente fra le 8:00 ora di New York e le 17:00 ora di Tokyo nel corso delle prossime 24 ore.

Short Trade 1

  • Entrare short a seguito dell’inversione ribassista della priceaction sul grafico a 1h subito dopo il prossimo tocco di 110,00.
  • Mettere lo stop loss 1 pip al di sopra dello swing high locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pips in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pips in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Long Trade 1

  • Entrare long a seguito dell’inversione rialzista della priceaction sul grafico a 1h subito dopo il prossimo tocco di 107,66.
  • Mettere lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostate lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pips in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pips in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di price action” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura anche una engulfing candle con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la price action che si verifica a quei dati livelli.

Analisi USD/JPY

Al momento, questa coppia è il cuore del mercato Forex (si sta muovendo con maggior direzione e volatilità di qualsiasi altra coppia importante, con lo Yen che sta facendo da bene rifugio. In precedenza, sembrava che il prezzo potesse registrare un fondo importante al 110,00, ma il prezzo ha rotto al ribasso e ha passato parecchio tempo al di sotto di quel livello. Ora c’è una linea di trend nel breve periodo che potrebbe confluire con il livello 110,00 per fornire buona resistenza. Se i prezzi tornassero in quell’area. A dominare è una linea di trend ribassista appena al di sotto della resistenza al 111,49, e siamo all’interno dei canali ribassisti sia del lungo che del breve periodo. Inoltre, il prezzo si trova in un trend ribassista nel lungo periodo, e non c’è dell’ovvio supporto fino al 107,66. Per tutti questi motivi, questa dovrebbe essere la coppia a cui dovrebbero rivolgersi ora i traders Forex, soprattutto in previsione di nuove opportunità per andare short.

Segnali USD/JPY

Oggi non ci sono eventi importanti in programma per il JPY. Per l’USD, alle 15:30 ora di Londra verranno annunciati i dati sulle scorte di petrolio greggio.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.

DailyForex Newsletter
0 Commenti

L' iscrizione è necessaria per garantire la sicurezza dei nostri utenti. Entra tramite Facebook per condividere il tuo commento con i tuoi amici, o registrati su DailyForex per inviare commenti in modo rapido e sicuro ogni volta che avete qualcosa da dire.

Accedi | Crea adesso un account DailyForex.com