Segnali Forex GBP/USD

11 maggio 2017

Di: DailyForex.com

I segnali di ieri non sono stati innescati poiché non è stato raggiunto nessuno dei livelli chiave.

Segnali EUR/USD di oggi

Rischio 0,75% per trade.
Le entrate devono essere effettuate entro le 17:00 di oggi ora di Londra.

Long Trades

  • Entrare long a seguito dell’inversione rialzista della priceaction sul grafico a 1h subito dopo il prossimo tocco di 1,2900 o 1,2850.
  • Mettere lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing low locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 25pips in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 25pips in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Short Trade 1

  • Entrare short a seguito dell’inversione ribassista della priceaction sul grafico a 1h subito dopo il prossimo tocco di 1,3000.
  • Mettere lo stop loss 1 pip al di sotto dello swing high locale.
  • Spostare lo stop loss per raggiungere il break even quando il trade è 20 pips in profitto.
  • Recuperare il 50% della posizione come profitto quando il trade è 20 pips in profitto e lasciar eseguire la posizione restante.

Il metodo migliore per identificare una classica “inversione di priceaction” è attraverso la chiusura di una candela oraria, come una pin bar, una doji, una outside o addirittura anche una engulfingcandle con una chiusura più elevata. Potete sfruttare questi livelli, o zone, osservando la priceaction che si verifica a quei dati livelli.

Analisi GBP/USD

Il prezzo ha fallito di nuovo al recente swing high, il che non è stata una sorpresa, con l’area 1,3000 che fornisce forte resistenza, e inoltre la Sterlina inglese oggi aspetta il rapporto sulla politica monetaria (tende a consolidarsi in vista di questo annuncio importante). Il risultato del rapporto potrebbe avere un impatto importante, sebbene sarebbe una enorme sorpresa se il Committee votasse per aumentare i tassi d’interesse. Se anche in più di un membro votasse a favore di un aumento dei tassi, o se il linguaggio del rapporto dicesse dell’economia che sta migliorando rapidamente, allora sarebbe positivo per la Sterlina. Se l’area 1,3000 cedesse ancora dopo il rapporto, sarebbe probabile iniziare vedere una brusca correzione negativa, con rottura dell’1,2900 e raggiungimento almeno dell’1,2850. Nonostante questo, l’area 1,2900 sembra fornire un buon supporto, e confluisce con una linea di trend che potrebbe aiutare a mantenerla stabile.

Segnali GBP/USD

Per quanto riguarda il GBP, alle 9:30 ora di Londra verranno annunciati i dati sulla produzione manifatturiera, seguiti a mezzogiorno dal rapporto della Bank of England sulla politica monetaria e sull’inflazione, i tassi d’interesse e i voti a sostegno della decisione presa. Per l’USD, alle 13:30 verranno annunciati i dati PPI e quelli sulle richieste di sussidi di disoccupazione.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.

DailyForex Newsletter
0 Commenti

L' iscrizione è necessaria per garantire la sicurezza dei nostri utenti. Entra tramite Facebook per condividere il tuo commento con i tuoi amici, o registrati su DailyForex per inviare commenti in modo rapido e sicuro ogni volta che avete qualcosa da dire.

Accedi | Crea adesso un account DailyForex.com