Come Sapere se un Broker ECN è quello Giusto per Te?

I broker di tipo Electronic Communication Network, comunemente chiamati broker ECN, sono molto meno limitati degli altri: utilizzano infatti internet per massimizzare le opzioni che hanno da offrire e migliorare gli spread; queste connessioni li rendono ottimi per l'ultilizzo.

La Differenza Sugli Spread:

Gli spread offerti dai broker Market Maker sono completamente diversi da quelli offerti dai broker ECN, che offre spread da 5 a 3 pips; un broker Market Maker, invece, può offrire uno spread fino ad un massimo di 8 pips. Con i broker ECN potete quindi entrare sul mercato ad un prezzo minore, rischiando meno denaro.

Commissioni Applicate dai Broker ECN:

In qualche modo i broker ECN possono farvi risparmiare dei soldi, ma dovete sapere che applicano commissioni su ogni operazione. Queste commissioni sono solitamente piccole, e applicate insieme al prezzo concordato. In pratica, il broker farà offerte per conto vostro, le quali rispecchiano il vostro budget di spesa, inserendo la commissione in questo range. Grazie alla tecnologia, potranno trovare i migliori trade per la somma che siete disposti a spendere, includendo la commissione.

Broker ECN e Market Maker a Confronto:

I broker Market Maker offrono prezzi per un trade basandosi su una visuale di acquisto e vendita, che gli permette di creare un mercato liquido. Questo tipo di broker realizza tutti i suoi profitti sullo spread domanda/offerta, ed è quindi normale che abbia spread maggiori di quelli dei broker ECN. I Market Maker prenderanno la posizione contraria a quella del trader, cosicché il mercato cresca e cambi.

Sono questi spread rilevanti, insieme ai cambi, che rendono il trading un’attività ad alto rischio, se fatta con un broker Market Maker. Quando il mercato si muove velocemente, gli spread diventeranno più ampi, e dunque sia le possibili ricompense che i rischi implicati saranno molto maggiori rispetto a quelli che si avrebbero con un ECN. Ecco perché molti preferiscono questa tipologia, minimizzando i rischi.

Un motivo per cui molti utilizzano broker Market Maker e non ECN, è che i Market Maker solitamente non applicano alcuna commissione sui trade, dando così al trader la falsa impressione di far risparmiare. La verità, però, è che applicheranno in ogni modo una sorta di commissione su ogni trade effettuato. Ecco, infatti, il motivo per coi non otterrete mai operazioni a basso costo usando un broker Market Maker.

Il Miglior BrokerForex Per Voi:

Il miglior broker per voi è un ECN, o fareste meglio ad usare un Market Maker? E’ una domanda a cui potete rispondere solamente voi. Dipende dal tipo di trade che volete fare e dalle commodity su cui volete farlo. La cosa migliore sarebbe informarsi in maniera approfondita su tutto il mercato Forex prima di scegliere il vostro broker, quindi fare pratica con un account demo e solo alla fine decidere quali sono le vostre necessità e preferenze. A questo punto sarete in grado di scegliere un broker che si adatti a queste necessità.

Il team DailyForex è composto da esperti analisti e ricercatori provenienti da tutto il mondo, che osservano giornalmente il mercato per offrire prospettive uniche e analisi utili che possono contribuire a migliorare il tuo trading Forex.