Admirals vs IC Markets

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente avrai difficoltà a decidere qual è la migliore piattaforma di trading Forex per te: Admirals o IC Markets? Sebbene entrambe le piattaforme forniscano generalmente esperienze utente positive, ci sono alcune differenze essenziali da notare. In questa recensione di Admirals vs IC Markets, delineiamo i punti salienti di ciascuna piattaforma di trading per aiutarti a prendere una decisione più informata. Valutiamo:

Caratteristiche IC Markets (Visita il sito) Admirals (Visita il sito)
Sede centrale: Australia Regno Unito
Regolamento:
CySEC, FSA, ASIC CySEC, FCA, ASIC, FSCS
Tipo di broker:
ECN/STP,No Dealing Desk Market Maker
Clienti USA ammessi:
Deposito minimo:
$200 $100
Leva massima:
1:500 1:30 Retail, 1:500 Professional
Commissioni/Spread:
Both Variable spreads, starting at 1 pips
Conto 1:
Standard Trade.MT4
Conto 2:
Raw Spread Zero.MT4
Conto 3:
Trade.MT5
Conto 4:
Zero.MT5
Conto Demo:
Conto Islamico:
Conto Segregato:
Conto Gestito:
Lingue del sito Web:
  • Ingles
  • Altro
  • Ingles
  • altro
Orari di supporto:
24/7 24/5 (presumed)
Supporto e-mail:
Supporto SMS:
Chat:
offerte Broker:

Funzionalità e piattaforme

Admiral Markets, fondato nel 2001 in Estonia (attualmente in fase di rebranding in Admirals), e IC Markets, operativo dal 2007 fuori dall’Australia, sono tra i broker online più affermati. Admirals offre ai clienti piattaforme di trading MT4/MT5 aggiornate tramite MetaTrader Supreme Edition, mentre IC Markets offre un aggiornamento con le 20 estensioni migliori. IC Markets offre anche la piattaforma di trading cTrader e supporta il social trading tramite ZuluTrade e Myfxbook AutoTrade. Entrambi i broker offrono hosting VPS, ricerche di mercato competitive e i nuovi trader ricevono un’istruzione di qualità sia presso Admirals che presso IC Markets.

Caratteristiche IC Markets Admirals
Tipo di piattaforma: MetaTrader 4, MetaTrader 5, cTrader, Web-based MetaTrader 4, MetaTrader 5, Altro
Lingue della piattaforma:
  • Ingles
  • English
  • French
  • altro
Compatibilità OS:
  • Windows
  • Mobile
  • Web
  • iPhone
  • iPad
  • Windows
  • Mobile
  • Web
  • iPhone
  • iPad
Segnali di Trading:
Pacchetto di grafici:
Analisi di mercato:
Trading grafico:
Trading automatico:
Scalping:
Copertura:
Avvisi mobili:
Seguire stop:
Stop Loss garantito:
Esecuzione con un clic:
Interesse sul margine:
Trading basato sul Web:
Trading mobile:

Mercati disponibili

I trader ottengono una delle migliori selezioni di asset su Admirals, broker che si rivolge a trader e investitori. I trader Forex hanno 50 coppie di valute ma 32 criptovalute e 28 materie prime. I trader di azioni ottengono un eccellente totale di 3.344 CFD su azioni, 377 CFD su ETF e 43 CFD su indici più due CFD su obbligazioni. Gli investitori ottengono 4.506 azioni e 185 ETF. IC Markets offre ai trader Forex una selezione superiore con 60 coppie di valute ma solo dieci coppie di criptovalute e oltre 20 materie prime. I soli 200 CFD azionari fanno impallidire rispetto alla corrispettiva offerta di Admirals! IC Markets offre anche 23 CFD su indici e sei obbligazioni, ma nel complesso Admirals mantiene un vantaggio tangibile.

Caratteristiche IC Markets Admirals
ETFs:
CFDs:
Materie prime:
Metalli:
Azioni:
Petrolio:
Oro:
Opzioni binarie:
Indici:

Spread e commissioni tipici

Entrambi i broker offrono ai trader un conto senza commissioni e un conto alternativo basato su commissioni. Admirals offre un margine minimo di 0,5 pip o 5$ per 1,0 lotto standard rispetto a 1,0 pip o 10$ su IC Markets nel conto di trading senza commissioni. L’opzione di conto basato su commissione presenta presso entrambi spread grezzi di 0,0 pip, ma la commissione di Admirals è 6,00$ contro i 7,00$ di IC Markets. Si applicano i tassi di swap sulle posizioni overnight con leva finanziaria e Admirals e IC Markets inoltrano azioni societarie ai clienti. Ad Admirals, gli account inattivi comportano una commissione mensile di 10$ dopo 24 mesi, mentre IC Markets non presenta commissioni di inattività.

Sicurezza e fiducia

Il quadro normativo di Admirals è costituito dalla Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito, dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e dalla Australian Securities & Investments Commission (ASIC). IC Markets opera sotto la supervisione dell’ASIC, della CySEC e della Seychelles Financial Services Authority (FSA). Entrambi i broker mantengono un eccellente curriculum normativo e separano i fondi dei clienti da quelli aziendali. Se richiesto dalle autorità di regolamentazione, sono previsti la protezione del saldo negativo e un fondo di compensazione degli investitori. IC Markets prende atto dei suoi revisori esterni e fornisce maggiori informazioni, ma entrambi sono broker affidabili. I trader possono essere certi di rimanere completamente protetti.

Admirals vs IC Markets - Verdetto

Admirals continua ad evolversi rivolgendosi ai clienti da due decenni. L’attuale fase di rebranding da Admiral Markets ad Admirals mira a creare una soluzione completa per consentire ai clienti di investire, spendere e gestire fondi. Gli investitori possono iniziare a negoziare azioni senza leva finanziaria da solo 1$ e i trader hanno accesso al trading con leva finanziaria da 100$. Le piattaforme di trading MT4/MT5 aggiornate offrono ai clienti un vantaggio competitivo e la selezione di asset complessiva di oltre 8.000 strumenti presenta eccellenti opportunità di trading. IC Markets offre una scelta significativamente più ridotta di risorse (oltre 300), ma il suo pacchetto di aggiornamento MT4/MT5 resta tra i migliori del settore. IC Markets si è affermato come broker leader per i trader automatizzati supportando anche il social trading. Admirals espande il suo vantaggio nella struttura dei costi, che è notevolmente più economica per i trader. Entrambi i broker generano ricerca e formazione di qualità per i clienti, ma nel complesso, Admirals mantiene un portafoglio di prodotti e servizi visibilmente superiore a IC Markets.

Domande frequenti

Quale broker propone le commissioni più basse, Admirals o IC Markets?

La struttura dei costi di entrambi i broker rimane competitiva, ma quella di Admirals è migliore. Il conto senza commissioni inizia da 0,5 pip contro l’1,0 pip di IC Markets. I trader ottengono spread grezzi su entrambi, ma la commissione per 1.0 lotto standard presso Admirals è di 6,00$ mentre presso IC Markets è di 7,00$.

Quale piattaforma di trading è migliore: Admirals o IC Markets?

Entrambi offrono le piattaforme di trading MT4/MT5, ma IC Markets mantiene un vantaggio con più plug-in di alta qualità rispetto ad Admirals. IC Markets presenta anche la piattaforma di trading cTrader come alternativa per i trader ECN.

Quale è il broker migliore per i trader principianti??

I trader principianti hanno accesso a una sezione educativa di alta qualità presso Admirals e IC Markets, collocandoli su un piano di parità in questa categoria.

Quali sono i depositi minimi di questi broker?

Admirals chiede ai trader di depositare 100$ e agli investitori 1$ contro il deposito minimo di 200$ su IC Markets.