Markets.com vs. XM

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente avrai difficoltà a decidere qual è la migliore piattaforma di trading Forex per te: Markets.com o XM? Sebbene entrambe le piattaforme forniscano generalmente esperienze utente positive, ci sono alcune differenze essenziali da notare. In questa recensione di Markets.com vs XM, delineiamo i punti salienti di ciascuna piattaforma di trading per aiutarti a prendere una decisione più informata. Valutiamo:

Caratteristiche Markets.com (Visita il sito) XM (Visita il sito)
Sede centrale: Sudafrica Cipro
Regolamento:
FCA, ASIC, FSC, FSCA CySEC, ASIC, IFSC
Tipo di broker:
Market Maker Market Maker
Clienti USA ammessi:
Deposito minimo:
$250 $5
Leva massima:
1:30 1:888
Commissioni/Spread:
Both Low Spreads
Conto 1:
CFD Micro
Conto 2:
Share Dealing Standard
Conto 3:
Professional
Conto 4:
Demo Account:
Conto Islamico:
Conto Segregato:
Conto Gestito:
Lingue del sito Web:
  • Ingles
  • Altro
  • Ingles
  • Altro
Orari di supporto:
24/5 24/7
Supporto e-mail:
Supporto SMS:
Chat:
offerte Broker:

Funzionalità e piattaforme

Markets.com presenta agli investitori e ai trader piattaforme di trading di proprietà, oltre alla versione base delle piattaforme di trading MT4/MT5. L’ambiente competitivo dei prezzi senza commissioni, quattordici strumenti di trading di qualità, il servizio di live streaming finanziario personalizzato XRay e l’Investment Strategy Builder offrono ai clienti un vantaggio nei mercati finanziari. XM è cresciuto fino a diventare un potente broker con oltre 3.500.000 clienti, piattaforme di trading MT4/MT5 aggiornate e una struttura dei costi a misura di trader. I generosi bonus e premi, la sua ricerca e istruzione hanno aiutato XM a diventare nel complesso uno dei migliori broker al dettaglio, ed entrambi i broker offrono ai trader un’eccezionale selezione di asset.

Caratteristiche Markets.com XM
Tipo di piattaforma: Proprietary trading platform, MT4, MT5 MetaTrader 4, MetaTrader 5, Web-based
Lingue della piattaforma:
  • Ingles
  • French
  • altro
  • English
  • Chinese
  • Spanish
  • Italian
  • French
  • German
  • altro
Compatibilità OS:
  • Windows
  • Mobile
  • Web
  • iPhone
  • iPad
  • Windows
  • Mobile
  • Web
  • iPhone
  • iPad
Segnali di Trading:
Pacchetto di grafici:
Analisi di mercato:
Trading grafico:
Trading automatico:
Scalping:
Copertura:
Avvisi mobili:
Seguire stop:
Stop Loss garantito:
Esecuzione con un clic:
Interesse sul margine:
Trading basato sul Web:
Trading mobile:

Mercati disponibili

A Markets.com, i clienti ottengono 67 coppie di valute e 25 coppie di criptovalute, contro rispettivamente le 57 e 0 di XM. Il primo broker fornisce anche l’accesso a 28 materie prime contro le 15 del secondo. Markets.com propone ai trader di azioni una selezione di asset superiore di 2.027 CFD su azioni e 40 CFD su indici, superando i 1.243 CFD su azioni e i 28 indici disponibili su XM. Markets.com offre anche 60 ETF, 23 panieri azionari a tema interno e quattro CFD obbligazionari. Entrambi i broker offrono il trading condiviso, e anche qui Markets.com mantiene molte più scelte rispetto alle 100 disponibili su XM. Sebbene Markets.com offra una selezione più ampia, entrambi i broker forniscono una selezione competitiva.

Caratteristiche Markets.com XM
ETFs:
CFDs:
Materie prime:
Metalli:
Azioni:
Petrolio:
Oro:
Opzioni binarie:
Indici:

Spread e commissioni tipici

Entrambi i broker offrono ai trader Forex un eccellente ambiente di trading senza commissioni a partire da uno spread minimo di 0,6 pip, che equivale a 6,00$ per 1,0 lotto standard, collocandosi tra i migliori del settore. Sia a Markets.com che presso XM gli investitori pagano una commissione per operazione, ed entrambi i broker inoltrano azioni aziendali come i dividendi ai clienti. I trader di Markets.com e XM pagano tassi di swap su posizioni notturne con leva, assieme a costi di terze parti, a seconda del processore di pagamento. A Markets.com si applica una commissione mensile di inattività di 10$ contro i 5$ di XM. Entrambi i broker offrono una struttura dei costi competitiva, ma quella di XM è migliore.

Sicurezza e fiducia

I trader troveranno dei broker multi-asset sicuri e affidabili in Markets.com e XM. La Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito, la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e la Australian Securities & Investments Commission (ASIC), regolamentano le filiali operative di entrambi i broker. Markets.com ha un’unità aggiuntiva autorizzata dalla British Virgin Islands Financial Services Commission (FSC). XM ha due filiali sotto la supervisione della Belize International Financial Services Commission (IFSC) e della Dubai Financial Services Authority (DFSA). Su Markets.com esiste una polizza assicurativa contro le perdite di 1.000.000 £/€/$ ed entrambi i broker separano i depositi dei clienti e offrono protezione dal saldo negativo.

XM vs Markets.com - Verdetto

I clienti di Markets.com hanno una scelta competitiva di piattaforme e strumenti di trading, che garantiscono loro un netto vantaggio competitivo. Due piattaforme di trading proprietarie più le alternative MT4/MT5 pronte all’uso costituiscono il nucleo delle piattaforme, mentre quattordici strumenti di trading di qualità aggiornano l’ambiente di trading di Markets.com. A completare l’elenco di strumenti utili, c’è il servizio di live streaming finanziario personalizzato XRay e l’Investment Strategy Builder. XM mantiene le piattaforme di trading MT4/MT5 aggiornate. Il broker offre anche l’estensione MT4 MAM, supportando la gestione del conto al dettaglio e la generazione di reddito passivo. La ricerca di qualità e le sezioni educative offrono ai trader contenuti di valore. XM mantiene anche un generoso sistema di bonus e premi, espandedo il suo ambiente di trading competitivo. Entrambi i broker offrono uno dei migliori ambienti di prezzo senza commissioni, ma XM vede un’offerta migliore grazie al suo sistema di premi. La selezione degli asset è eccellente sia su Markets.com che presso XM, ma il primo è in testa, mentre entrambi rimangono broker affidabili e leader di mercato.

Domande frequenti

Quale broker ha i prezzi più bassi, Markets.com o XM?

Entrambi i broker offrono ai trader Forex una struttura dei costi senza commissioni e spread minimi di 0,6 pip. XM ha prezzi complessivamente inferiori per il suo sistema di ricompensa e una commissione di inattività inferiore.

Qual è la miglior piattaforma di trading: Markets.com o XM?

Markets.com offre due qualitative piattaforme di trading proprietarie per i trader manuali, ma solo la versione base delle principali piattaforme di trading MT4/MT5. XM non ha soluzioni proprietarie ma presenta le MT4/MT5 aggiornate. Markets.com ha più strumenti di trading, rendendo la scelta del broker dipendente dalle esigenze del singolo trader.

Quante coppie Forex e CFD sono disponibili per il trading?

Markets.com offre 67 coppie di valute e 2.274 CFD contro le 7 coppie di valute e i 1.343 CFD di XM.

Quali sono i depositi minimi di questi broker?

Il deposito minimo su Markets.com è di 250$, superiore a quello della maggior parte dei broker. XM resta più accessibile con il suo deposito minimo di soli 5$, garantendo ai clienti la massima flessibilità.