Pepperstone vs IC Markets

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente avrai difficoltà a decidere qual è la migliore piattaforma di trading Forex per te: Pepperstone o IC Markets? Sebbene entrambe le piattaforme forniscano generalmente esperienze utente positive, ci sono alcune differenze essenziali da notare. In questa recensione di Pepperstone vs IC Markets, delineiamo i punti salienti di ciascuna piattaforma di trading per aiutarti a prendere una decisione più informata. Valutiamo:

Caratteristiche IC Markets (Visita il sito) Pepperstone (Visita il sito)
Sede centrale: Australia Australia
Regolamento:
CySEC, FSA, ASIC FCA, ASIC, DFSA
Tipo di broker:
ECN/STP,No Dealing Desk ECN/STP
Clienti USA ammessi:
Deposito minimo:
$200 $1
Leva massima:
1:500 1:500
Commissioni/Spread:
Both Standard Account is Spread Only
Conto 1:
Standard Standard
Conto 2:
Raw Spread Razor
Conto 3:
Edge Active
Conto 4:
ISA/SIPP
Conto Demo:
Conto Islamico:
Conto Segregato:
Conto Gestito:
Lingue del sito Web:
  • Ingles
  • Altro
  • Ingles
  • Cinese
  • altro
Orari di supporto:
24/7 24/5
Supporto e-mail:
Supporto SMS:
Chat:
offerte Broker:

Funzionalità e piattaforme

I trader di Pepperstone ricevono il miglior aggiornamento per le piattaforme MT4/MT5 disponibile tra tutti i broker, seguito a ruota da IC Markets. Entrambe le società di intermediazione australiane propongono come alternativa anche il cTrader. I conti MAM/PAMM consentono la gestione dei conti al dettaglio; il social trading è disponibile tramite fornitori di terze parti leader di mercato sia presso Pepperstone che IC Markets. Entrambi i broker offrono un portafoglio di prodotti e servizi quasi identico, inclusa una leva massima di 1:500 (a seconda della posizione geografica del cliente) e una ricerca di qualità. IC Markets mantiene una sezione educativa più approfondita e presenta una destinazione privilegiata per le soluzioni di trading automatico, mentre i trader di Pepperstone hanno accesso ad un programma di rimborso basato sul volume.

Caratteristiche IC Markets Pepperstone
Tipo di piattaforma: MetaTrader 4, MetaTrader 5, cTrader, Web-based MetaTrader 4, MetaTrader 5, cTrader
Lingue della piattaforma:
  • Ingles
  • Ingles
Compatibilità OS:
  • Windows
  • Mobile
  • Web
  • iPhone
  • iPad
  • Windows
  • Mobile
  • Web
  • iPhone
  • iPad
Segnali di Trading:
Pacchetto di grafici:
Analisi di mercato:
Trading grafico:
Trading automatico:
Scalping:
Copertura:
Avvisi mobili:
Seguire stop:
Stop Loss garantito:
Esecuzione con un clic:
Interesse sul margine:
Trading basato sul Web:
Trading mobile:

Mercati disponibili

Le somiglianze tra Pepperstone e IC Markets si estendono ai mercati disponibili. Il primo presenta 61 coppie di valute e nove coppie di criptovalute contro 61 e 10 del secondo. Pepperstone elenca 23 strumenti su materie prime e IC Markets rileva 22 materie prime e quattro contratti future. IC Markets primeggia sulle azioni, perché i trader ottengono oltre 730 CFD su azioni e 25 CFD su indici. Pepperstone prevede solo 64 CFD su azioni e 14 CFD su indici. IC Markets offre anche undici CFD obbligazionari contro le zero obbligazionari di Pepperstone. Entrambi i broker garantiscono un’uguale selezione di asset ai trader di Forex, criptovalute e materie prime, ma IC Markets ha tenuto un passo migliore con le azioni.

Caratteristiche IC Markets Pepperstone
ETFs:
CFDs:
Materie prime:
Metalli:
Azioni:
Petrolio:
Oro:
Opzioni binarie:
Indici:

Spread e commissioni tipici

Con un margine minimo di 1,0 pips, equivalente a 10$ per 1,0 lotto standard, l’ambiente dei prezzi senza commissioni su Pepperstone e IC Markets resta ugualmente elevato. Entrambi i broker offrono ai trader un conto alternativo basato su commissioni con accesso a spread grezzi di 0,0 pip per una commissione di 7,00$ per lotto per lato. Pepperstone presenta un Active Trader Program, in cui i trader ad alta frequenza possono abbassare il costo a 5,95$. Pepperstone e IC Markets applicano tassi di swap sulle posizioni overnight con leva e inoltrano azioni societarie ai clienti. Ad entrambi si applicano le spese del processore di pagamento di terze parti, ove la maggior parte dei trader ottiene una struttura dei costi identica.

Sicurezza e fiducia

Dato che Pepperstone e IC Markets rimangono i due broker australiani più competitivi, il loro principale regolatore è l’Australian Securities and Investments Commission (ASIC). Il primo gestisce unità regolamentate dalla Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito, dalla Securities Commission of the Bahamas (SCB) e dalla Dubai Financial Services Authority (DSFA). Il secondo mantiene le licenze della Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e della Seychelles Financial Services Authority (FSA). I depositi dei clienti rimangono segregati e si applica il saldo negativo come richiesto dalle autorità di regolamentazione. Entrambi i broker si classificano tra i più sicuri e affidabili a livello globale, con un alto grado di trasparenza.

Pepperstone vs IC Markets - Verdetto

Pepperstone e IC Markets sono molto simili tra loro nell’offerta. Si inizia con la scelta della piattaforma di trading, dove Pepperstone offre il miglior pacchetto di aggiornamento per MT4/MT5 mentre IC Markets risulta essere il secondo migliore tra tutti i broker internazionali. Entrambi offrono il servizio MAM/PAMM che supporta la gestione del conto al dettaglio e come alternativa di piattaforma competitiva è disponibile il cTrader. La leva massima è 1:500 ed entrambi supportano il social trading tramite i principali fornitori di terze parti. Tuett’e due i broker presentano una ricerca interna di qualità mentre l’ambiente dei prezzi rimane identico. Pepperstone presenta un programma di cashback basato sul volume, mentre IC Markets concede ai nuovi trader prodotti educativi di livello superiore. I trader di Forex, criptovalute e materie prime trovano una scelta simile di asset presso Pepperstone e IC Markets. Quest’ultimo assume un notevole vantaggio nel mercato azionario, rendendolo una scelta complessivamente migliore per i trader diversificati. Entrambi i broker presentano un’ottima soluzione in base alle esigenze dei trader, con IC Markets in testa.

Domande frequenti

Quale broker offre la migliore piattaforma di trading, Pepperstone o IC Markets?

La scelta delle piattaforme di trading su entrambi i broker rimane identica. Le principali piattaforme di trading MT4/MT5 ricevono rispettivamente il migliore e secondo miglior pacchetto di aggiornamento tra tutti i broker, posizionando Pepperstone leggermente in vantaggio. Sono disponibili anche conti MAM/PAMM e cTrader.

Quante coppie Forex e CFD sono disponibili per il trading?

Pepperstone e IC Markets mantengono entrambi 61 coppie di valute. IC Markets ha complessivamente più CFD, oltre 850 contro gli oltre 170 di Pepperstone.

Qual è il broker più affidabile?

Entrambi i broker hanno oltre un decennio di esperienza e sono broker altrettanto sicuri, protetti e affidabili, classificandosi tra i migliori del settore.

Quale broker è meglio, Pepperstone o IC Markets?

A causa del simile modello di business, Pepperstone e IC Market offrono un portafoglio di prodotti e servizi quasi identico. Nel complesso, IC Markets prende il comando su Pepperstone grazie alla sua più ampia selezione di risorse e ai servizi educativi superiori.