Sara Patterson

Sara Patterson
Articoli pubblicati: 797

Su Sara Patterson

Sara Patterson è scrittrice professionista ed ex studentessa di relazioni internazionali. Dopo aver conseguito il Master in Scienze Politiche, Sara ha passato diversi anni lavorando per varie compagnie internet ed insegnando inglese scritto agli studenti delle scuole superiori. Sara concentra ora le sue energie leggendo ogni giorno vari giornali e considerando come le notizie possono colpire sia i mercati valutari che l'economia politica in generale. Si è specializzata in scrittura di analisi fondamentale e nell'interpretazione di come le notizie globali spingeranno i mercati nel breve e nel lungo termine.

Nel suo tempo libero, Sara ama l’arrampicata su roccia e la Zumba. Si prende anche cura di 3 cani ed un’iguana.

sara.patterson@dailyforex.com

Ultimi Articoli

È possibile che un'altra ondata di tagli alle tasse sui salari stia arrivando per i cittadini degli Stati Uniti?

Pochi minuti prima della campana di apertura di Wall Street, tutti e tre i principali indici di riferimento si dirigono verso un’apertura al rialzo.

Il deputato britannico e leader del partito laburista Jeremy Corbyn ha dichiarato che un'elezione generale improvvisa fermerebbe la crisi della Brexit.

Non c'è dubbio che gli analisti siano preoccupati per lo stato dell'economia degli Stati Uniti.

Mercoledì i colloqui sulla recessione e le preoccupazioni riversate sui rendimenti dei titoli del Tesoro hanno messo in fermento i mercati.

Hong Kong prepara pacchetto di stimoli mentre i mercati azionari cercano di stabilizzarsi.

Il leader laburista britannico Jeremy Corbyn ha chiamato i leader dell'opposizione per sostenerlo come futuro primo ministro per fermare una Brexit senza accordo.

Gli analisti potrebbero prevedere che nei prossimi mesi arriverà una recessione, ma i trader hanno iniziato a supportare immediatamente questa teoria

Dopo aver toccato un massimo di sei anni martedì mattina, i prezzi dell'oro si sono ritirati

Il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti John Bolton, ha dichiarato che gli Stati Uniti proporrebbero una serie di accordi commerciali accelerati con il Regno Unito