Sara Patterson

Sara Patterson
Articoli pubblicati: 648

Su Sara Patterson

Sara Patterson è scrittrice professionista ed ex studentessa di relazioni internazionali. Dopo aver conseguito il Master in Scienze Politiche, Sara ha passato diversi anni lavorando per varie compagnie internet ed insegnando inglese scritto agli studenti delle scuole superiori. Sara concentra ora le sue energie leggendo ogni giorno vari giornali e considerando come le notizie possono colpire sia i mercati valutari che l'economia politica in generale. Si è specializzata in scrittura di analisi fondamentale e nell'interpretazione di come le notizie globali spingeranno i mercati nel breve e nel lungo termine.

Nel suo tempo libero, Sara ama l’arrampicata su roccia e la Zumba. Si prende anche cura di 3 cani ed un’iguana.

Sito Web

Sara Patterson on Google+

Ultimi Articoli

I mercati si concentreranno sul rilascio dei dati del calendario economico, che solitamente si traducono in variazioni ai movimenti dei prezzi.

Il recente movimento ribassista dell’oncia d’oro si è consolidato dopo il rilascio dei verbali dell’ultimo incontro della Federal Reserve

Al momento della scrittura la coppia USD/JPY è scesa a quota 110,12 perché lo yen giapponese ha guadagnato come rifugio sicuro

La Turchia ha annunciato la sua decisione di interrompere l'acquisto di petrolio iraniano

La scorsa settimana la fine della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina sembrava eminente, ora sembra che non ci possa essere un accordo all'orizzonte

In vista del rilascio dei verbali dell’incontro della Federal Reserve statunitense, i prezzi dell’oro affrontano ancora una forte pressione

Dall’inizio di questa settimana, in vista dell’annuncio dell’ultimo meeting della Federal Reserve statunitense, l’EUR/USD sotto forte pressione ribassista

Per la quarta session di trading consecutiva, la coppia USD/JPY si è rafforzata attorno al top della resistenza psicologica dei 110,00

Il primo ministro britannico Theresa May ha affermato che i membri del parlamento britannico hanno un'ultima possibilità di sostenere il suo accordo

I prezzi dell'oro sono scesi al livello di supporto dei 1274$ l'oncia per il sesto giorno consecutivo, con guadagni più forti per il dollaro USA