Guida utile all’approccio del Forex

Christopher Lewis

approccio al forexSe state considerando il mercato dei cambi (Forex) quale nuova risorsa per le vostre entrate, e’ necessario considerare e capire diversi aspetti prima di procedere. 

Cos'è il mercato Forex?

Il mercato Forex è il più grande mercato valutario dove società di investimento, trader professionisti o trader non professionisti, scambiano e speculano sulle coppie di valute, il tutto si svolge elettronicamente con transazioni che si muovono attraverso una varietà di reti globali facilitate da broker e fornitori di liquidità.

Il mercato Forex è un mercato OTC (Over The Counter), mercato decentralizzato, che non ha una sede fisica ed è una forma di investimento che comporta un alto rischio.

É importante capire che il trading Forex non è adatto a tutti e non si diventa "ricchi subito", come molte pubblicità vorrebbero farvi credere.

Sempre più persone hanno sentito parlare degli ingenti profitti che alcuni, individui e società, sono in grado di accumulare mese per mese, a prescindere dall’andamento dell'economia globale e dei mercati. Ma per i nuovi investitori e operatori di questo mercato, il dispendio di tempo, energia e denaro necessari per iniziare a guadagnare nell’ambito del Forex, possono essere estremamente scoraggianti. Questa guida offre una panoramica generale del Forex, di quelle che sono le aspettative realistiche di guadagno e quanto tempo occorrerà per raggiungerle.

Prima di tutto, iniziamo con l’individuare quanti modi esistono per guadagnare con il Forex:

1. Imparare autonomamente il trading nel mercato del Forex partecipando ad un buon corso di trading online ed investire con un proprio capitale. 
2. Lasciare che sia un professionista a gestire le operazioni di trading per vostro conto.
3. Utilizzare un sistema di trading automatizzato o bot che gestisca il vostro account.
4. Acquisire esperienza sufficiente per attirare nuovi investitori e gestire gli scambi dei loro capitali d'investimento in cambio di una commissione mensile.

Per poter decidere quale tra questi metodi più si addice al vostro caso, sarà bene considerare quanto segue:

Quanto denaro potete investire? 

Per non perdere il vostro tenore di vita perdendo l'intero investimento è consigliabile aprire un conto con almeno 10.000 €; la maggior parte dei professionisti e gestori finanziari richiedono questo importo per un investimento iniziale, ma alcuni possono chiedere molto di più. La maggior parte dei broker Forex  per privati, richiedono importi pari o prossimi a 100 € per aprire un conto - il che costituisce il motivo essenziale per cui molti piccoli investitori decidono di aprire personalmente dei conti gestendo direttamente le proprie operazioni di trading. Ma attenzione, minore è l’importo versato nel conto, maggiori sono le probabilità che l'intero conto possa essere spazzato via in fretta. Per i trader alle prime armi, si consiglia un conto con un minimo di 2000 €, utilizzando lotti minimi. Minore è l’importo disponibile sul conto, meno rapido sarà l’accrescimento del conto stesso.

Quali sono le aspettative di guadagno?

Se si pensa di poter iniziare con 2000 € e diventare un milionario nell’arco di un anno, allora la delusione non tarderà ad arrivare. Imparare ad eseguire operazioni di trading per conto proprio e con guadagni costanti, richiede tempo. Molti gestori finanziari professionali dichiarano un guadagno medio mensile del 5%. E’ possibile ottenere obiettivi di guadagno realistici compresi tra il 6 e il 15% mensili; tutto ciò che va oltre, è letteralmente “grasso che cola”. Tuttavia nell’arco di un anno è possibile raddoppiare l’investimento iniziale, il che è molto meglio di qualsiasi fondo comune d’investimento.

Quanto tempo potete concedervi per poter iniziare a guadagnare?

Impostate un lasso di tempo per raggiungere gli obiettivi, indipendentemente dal metodo che decidiate di adottare. Ad esempio, datevi 6 mesi per imparare le strategie di trading e un anno aggiuntivo per realizzare guadagni mensili costanti. Se, trascorso questo periodo non vi è ancora possibile raggiungere un guadagno consistente, rivalutate la decisione di gestire autonomamente il vostro denaro.

Avete il tempo, la voglia e la disciplina necessari ad imparare il trading in questo mercato?

Non tutti hanno la stoffa e le capacità per trarre il massimo da questo mercato. Può rivelarsi una montagna-russa che rischia di mandare sul lastrico molte persone. Essere onesti con se stessi è la cosa più importante quando si decide se affrontare questo mercato da soli o lasciare che sia un professionista ad occuparsi di tutto.

Avete un impiego quotidiano?

Se al momento avete un’occupazione, sarà certamente più semplice accollarsi la gestione personale del rischio del trading autonomo. Tuttavia, siate consapevoli del fatto che gran parte del vostro tempo libero dovrà essere dedicato ad imparare le strategie per poi eseguire le operazioni di trading vero e proprio. Per cui potreste nuovamente considerare l’opzione di affidare la gestione del vostro denaro nelle mani di un professionista. Comunque, avere un impiego ed eseguire il trading per conto proprio, può fungere da grande stimolo. Ad esempio, il vostro piano di guadagno potrebbe includere il seguente ragionamento: "Posso considerare la possibilità di licenziarmi quando avrò raggiunto un livello di guadagno costante per un periodo consecutivo di almeno 6 mesi".

Avete una famiglia?​

Se si decide di imparare il trading da sé, e’ necessario prendere in considerazione la propria famiglia. Esponete il vostro piano e quanto tempo prevedete di dover dedicare al Forex ogni giorno, informateli anche dei vostri obbiettivi di guadagno e quanto tempo occorrerà per raggiungerli, spiegando che nel lungo termine, tutti godranno dei frutti di quest’attività. Il supporto familiare è molto importante quando ci s’imbarca in quest’avventura.

Imparare a gestire personalmente il vostro conto.

Molte persone decidono di spendere tempo ed energie proprie per imparare da sé le tecniche del Forex trading. Spesso si sceglie quest’opzione perché si ha a disposizione  un piccolo investimento iniziale, troppo esiguo per affidarlo ad un gestore di fondi. In tal caso, si deve decidere come si desiderano imparare le tecniche di trading. I libri sul mercato del Forex sono utili per l'apprendimento della teoria, ma per poter imparare veramente è necessario osservare qualcun altro mentre esegue le operazioni di trading. Investite in un corso online o un corso da frequentare dal vivo.  E’ consigliabile un programma di formazione di almeno 3 mesi ma 6 mesi è il periodo ideale. Durante il periodo di formazione è importante iniziare ad esercitarsi aprendo un conto demo presso uno dei vari broker online. Su dailyforex.com le recensioni sui vari forex broker sono ampie e offrono molte alternative valide per la scelta di un broker. L’aspetto più conveniente dell’eseguire un trading tramite un conto demo, è che si può cambiare intermediario, qualora la loro piattaforma di trading, gli spread o le funzioni non dovessero essere di vostro gradimento.

Durante il periodo di apprendimento, prestate attenzione ai diversi stili del forex trading: day trading, swing trading, trading di posizione. Al fine di trarne profitto, alcuni trader utilizzano stili diversi, mentre altri si servono di uno solo. In questo periodo dovreste iniziare a compilare le vostri norme di trading. La prima regola per ogni trader dovrebbe essere: "Proteggete il vostro conto a tutti i costi." Fatene tesoro e tenetela sempre presente, vi aiuterà a divenire un ottimo trader. Inoltre, ogni buon corso di Forex che si rispetti, dedicherà molto alla leva e alla gestione del denaro - questa è la parte più importante da imparare.

La maggior parte dei nuovi trader privati finisce col subire forti perdite per via della bramosia di guadagno e per l’indebitamento eccessivo dei loro scambi. Imparate ad utilizzare correttamente la leva finanziaria per evitare questo errore comune. Inoltre, durante il vostro processo formativo vi capiterà d’incontrare altri trader con mentalità affine alla vostra con cui eventualmente potrete avviare un’attività di trading congiunta al termine del percorso di apprendimento. Trovare un partner per le operazioni di trading è una buona tattica d’apprendimento: due paia di occhi sono meglio di uno quando si tratta di analizzare grafici e prendere delle decisioni. Se avete bisogno d’iniziare a guadagnare rapidamente nel corso del vostro apprendistato, considerate l'utilizzo di un sistema di trading automatizzato o un servizio di segnali operativi, per ulteriori dettagli in merito, consultate il punto numero 3. Si consiglia di non iniziare ad operare con un conto reale finché non si è raggiunto un guadagno consistente sul conto demo per un periodo di almeno 6 settimane consecutive.

Lasciare che sia un professionista ad occuparsi della gestione del trading col vostro denaro.

Esistono molti professionisti in grado di gestire il vostro denaro in cambio di una commissione. Queste persone sono molto, molto, molto capaci, sono dei professionisti. Come precedentemente indicato, ci si può attendere in media un guadagno mensile del 5% -10% sul capitale investito, tuttavia alcuni manager possono fare di più. Le commissioni addebitate vanno dal 15% al 25% del guadagno mensile generato per vostro conto, che non e’ poi molto se si considera che mentre voi eravate impegnati in altre attività, il capitale investito ha prodotto per voi un guadagno extra.

In genere i gestori di denaro richiedono un investimento iniziale minimo di almeno 10.000 €, alcuni richiedono somme più elevate. 

Utilizzare un sistema di trading automatizzato per la gestione del vostro conto.

Le persone sono costantemente alla ricerca del modo più semplice per fare soldi e questo potrebbe essere uno di quelli. Metatrader4, un software di grafici gratuito, che ha la capacità di programmare il trading automatizzato secondo le configurazioni immesse, aprendo e chiudendo le operazioni di trading direttamente dal proprio account senza bisogno del vostro intervento. Il segreto sta nello scegliere programmi automatizzati giusti, chiamati ‘Expert Advisors’ (Consulenti esperti). Fate attenzione, alcuni cercano di vendere Expert Advisors o bots o altri sistemi di trading automatizzato che possono rivelarsi truffaldini. Fate le opportune verifiche prima di inviare denaro a chiunque. Molti EA sono disponibili gratuitamente su Internet.

Consultate il nostro articolo su Metatrader4. Un'alternativa è quella di utilizzare un servizio di segnali operativi per poter eseguire operazioni di trading live dal vostro account. Quest’opzione richiede che siate esperti nell’aprire e chiudere gli ordini di trading attraverso la piattaforma di trading del proprio broker. Inoltre, la maggior parte dei servizi richiede un abbonamento mensile. Sia che utilizziate un sistema automatizzato di trading o un servizio di segnali operativi, la chiave per guadagnare sta nell’utilizzare corretta leva. La maggior parte dei traders sono concordi nel non rischiare oltre il 2-5% del loro account applicando il sistema della leva (leverage). Quindi, se si dispone di un conto con 1000 €, si dovrebbero utilizzare mini-lotti, rischiando non più di 30 pip nel caso di stop-lossComprendere il meccanismo della leva è la parte più importante del trading, per cui consigliamo vivamente di divenire padroni della materia. 

Diventare professionisti esperti e gestire il denaro di altri in cambio di una commissione.

Una volta acquisita una buona padronanza del trading nel mercato del Forex, generando utili consistenti per diverse settimane, mesi, anche anni, in ultima analisi, molti operatori sperano di essere in grado di gestire il denaro di altre persone sia che si tratti solo dell’ambito familiare e della cerchia degli amici, o in ambiti più estesi. Guadagnare una  commissione mensile continuando ad eseguire operazioni di trading come di consueto, può essere piuttosto stimolante. Alcuni broker Forex sono dotati di funzioni speciali concepite per i gestori di fondi, consentendo a loro di eseguire molteplici operazioni di trading per diversi account con un semplice clic del mouse, fare tutto il back-office con una gestione semplificata delle commissioni, ecc… 

A seconda del proprio Paese di residenza, è necessario tenere presenti le diverse implicazioni e regolamentazioni fiscali. 

In sintesi, vi sono diversi modi di trarre profitto dal mercato del Forex. Imparare il trading da sé può richiedere mesi prima di intravedere qualche profitto, ma può essere molto gratificante; d’altro canto, affidare il proprio denaro alla gestione di un trade manager (gestore di scambi) vi permetterà di ottenere guadagni in tempi relativamente brevi. Prendetevi tutto il tempo necessario per conoscere voi stessi, i vostri limiti e i vostri obiettivi prima di gettarvi nella mischia. Il mondo del Forex è aperto 24 ore su 24 (esclusi i fine settimana) e aspetta che apriate la porta ai guadagni che può offrire.

Christopher Lewis
Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.