Calcolare leva e margine e utilizzarli con saggezza nel trading Forex

Adam Lemon

Leva finanziaria, margine ed equità sono tutti concetti che dovresti comprendere prima di iniziare ad operare nel trading Forex. Una migliore comprensione della leva finanziaria può salvare anche il trading relativamente avanzato da gravi perdite. In questo articolo, spiegherò cosa sono la leva e il margine, come si calcolano e quanta leva dovresti usare quando fai trading sul Forex.

Cos'è la leva?

leva finanziariaLa leva nel Forex si verifica quando i broker Forex consentono ai loro clienti trader di acquistare e vendere sul mercato con più soldi di quelli che hanno effettivamente nel loro conto. I broker Forex che offrono una leva finanziaria in modo efficace prestano denaro ai loro clienti che vogliono essere "indebitati". Quasi tutti i broker Forex offrono trading con leva e la leva massima che può essere offerta da un broker Forex è limitata dalla legge e dai regolamenti del paese da cui operano.

La leva finanziaria consente ai trader di controllare molto più denaro nel mercato Forex di quanto effettivamente possiedano.

Un esempio di leva nel Forex: un trader deposita 100 € con un broker Forex e apre uno scambio nella coppia di valute USD/JPY con una dimensione della posizione di 1 micro-lotto (pari a 0,01 lotti). Poiché 1 lotto di USD/JPY vale 100.000 €, un micro-lotto vale 1.000 €. Il trader ha depositato 100 € ma controlla 1.000 €, quindi il trader ha una leva a un tasso di 10 a 1 - questo è chiamata la "vera leva" del trader. Il broker Forex consente al trader di farlo perché il broker consente un tasso massimo di leva sulle negoziazioni USD/JPY che è uguale o superiore a 10 a 1.

L'uso della leva finanziaria nel Forex o qualsiasi tipo di investimento o speculazione è possibile perché è estremamente improbabile che il valore di un asset, in particolare una valuta importante, crolli a zero molto rapidamente. Quindi, i broker non temono di consentire ai trader di controllare più denaro di quello che hanno effettivamente, fino a un limite.

La leva massima consentita dalle autorità di regolamentazione e dai broker varia in base alla volatilità prevista di ciò che viene negoziato. Ad esempio, Bitcoin ha una storia recente di movimenti di prezzo molto drammatici, quindi molti broker applicano una leva massima in Bitcoin di solo 2 a 1, il che significa che i trader devono depositare almeno la metà dell'importo che vogliono controllare sul mercato. All'altro estremo, la coppia di valute EUR/USD tende a fluttuare di circa solo il 10% in valore in un anno, quindi la leva massima disponibile è di solito 30 a 1 o anche superiore.

Cos'è il margine?

Il margine è l'importo minimo di denaro che un broker Forex richiede a un trader di avere nel proprio conto per aprire e mantenere uno scambio. È espresso come percentuale della dimensione del trade.

Ad esempio, se un broker Forex offre una leva massima di 30 a 1 sul trading della coppia di valute USD/JPY e desideri aprire uno scambio di 1 lotto di USD/JPY che vale 100.000 €, il broker ti richiederà avere almeno 3.333,34 € nel tuo conto per aprire lo scambio, in altre parole, il 3,33% della dimensione della posizione.

Un broker che offre una leva massima di 30 a 1 richiede un deposito di margine del 3,34%.

È facile capire perché il margine e la leva possono sempre essere calcolati l'uno dall'altro mediante una semplice formula. Se ne conosci uno, puoi determinare l'altro.

Un calcolatore del margine Forex ti dirà che il margine = 1 / leva (dove la leva è la X nell'espressione di leva da X a 1).

Un calcolatore della leva Forex ti dirà che leva = 1 / margine (dove il margine è espresso come percentuale).

Questi sono semplici calcoli che puoi fare da solo, la maggior parte delle persone scopre di non aver davvero bisogno di usare le calcolatrici.

La tabella seguente mostra come la leva e il margine sono correlati tra loro ai tassi di riferimento. Nota come il margine richiesto come percentuale è anche il movimento del prezzo che cancellerebbe un conto con leva a quel livello.

grafico di leva e margine

Cos'è l'equità?

L'equità in un conto di trading è il suo valore in contanti se tutte le operazioni aperte sono state chiuse immediatamente.

Equità = contanti in conto + profitti fluttuanti di operazioni aperte - perdite fluttuanti di operazioni aperte.

Gli usi principali dell'equità sono che mostra quanto vale davvero il tuo account in questo momento e quanto dovresti rischiare sulla tua prossima operazione se stai dimensionando le tue operazioni in base a una frazione dell'equità del conto. Questa strategia di dimensionamento della posizione è probabilmente la forma più robusta di gestione del denaro che un trader Forex può utilizzare.

Cos'è il margine libero?

Il margine libero è il valore in contanti di ciò che hai a disposizione da utilizzare come margine per l'apertura di nuove operazioni.

Margine libero = patrimonio netto - margine delle operazioni aperte.

Cos'è un Margin Call (chiamata a margine)?

Si verificherà una richiesta di margine quando la tua equity non sarà più grande del margine richiesto dal tuo broker per supportare tutte le tue operazioni aperte. "Margin call" in un termine vecchio stile: nel trading Forex moderno, il tuo broker chiuderà semplicemente un numero sufficiente di operazioni aperte per assicurarsi che il tuo capitale sia almeno pari al margine richiesto sulle operazioni rimanenti che rimangono aperte. I broker Forex hanno scritto delle politiche su come lo fanno, quindi se sei interessato, puoi chiedere al tuo broker come gestiscono una richiesta di margine.

Quanta leva dovrei usare nel Forex Trading?

Poiché i prezzi delle principali valute tendono a fluttuare molto meno di valore rispetto alle azioni e alle materie prime, è facile ottenere una leva elevata nel trading Forex. Anche i regolatori e i broker conservatori consentiranno una leva di almeno 30 a 1 sulle principali coppie Forex, e in alcuni paesi sarà possibile trovare broker che andranno da 1.000 a 1. Può essere molto allettante usare una leva alta a causa del possibilità di realizzare profitti molto alti, ma questo può funzionare in entrambi i modi e produrre invece perdite molto elevate.

Il rischio della leva nel trading Forex

È importante ricordare che se utilizzi una leva finanziaria, il tuo conto può essere completamente cancellato se si verifica un movimento di prezzo abbastanza ampio contro di te. Gli stop loss mitigano questo rischio, ma in mercati molto volatili può esserci uno slippage significativo sugli ordini stop, il che rende estremamente rischioso utilizzare una leva elevata.

Durante il crollo improvviso del franco svizzero del 2015, il franco svizzero in un istante è aumentato di valore rispetto ad ogni altra valuta di oltre il 20%. Ad eccezione dei pochi broker che offrono stop loss garantiti, gli stop loss non sono stati attivati ​​ed è diventato impossibile chiudere qualsiasi operazione aperta in franco svizzero o aprirne una nuova in ogni broker Forex per circa un'ora. Ciò significava che chiunque fosse a corto del franco svizzero utilizzando una leva di oltre 5 a 1 durante questo incidente ha perso l'intero conto Forex. In effetti, era comune nel 2015 per i broker Forex ritenere i propri clienti responsabili per perdite oltre i loro depositi, quindi alcuni trader sono stati perseguiti legalmente per debiti legali di grandi dimensioni che cambiano la vita. Fortunatamente, nuove normative e migliori pratiche hanno fatto in modo che la maggior parte dei broker non possa o non ritenga i propri clienti responsabili per le perdite oltre i loro depositi.

La leva finanziaria dovrebbe essere appropriata per la volatilità

La quantità di leva da utilizzare può essere determinata efficacemente da ciò che stai negoziando. Se stai negoziando valute molto liquide, importanti come il dollaro USA, l'euro e lo yen giapponese, potrebbe avere senso utilizzare una leva finanziaria più elevata. Se stai negoziando valute fisse, manipolate o minori (tutte applicate al franco svizzero nel 2015), avrebbe senso essere molto più cauti e utilizzare una leva inferiore o, idealmente, nessuna leva.

Come progettare la leva da un massimo drawdown

Un modo per determinare la quantità di leva da utilizzare è decidere che rischierai una certa percentuale del patrimonio netto del tuo conto su ogni operazione. Quindi dimensiona il trade in modo che la distanza dal tuo prezzo di entrata al tuo stop loss sia uguale a tale importo.

La domanda su quale percentuale del tuo conto rischiare su una singola operazione è determinata da due fattori:

  1. Quante operazioni in perdita pensi di poter avere di seguito nella peggiore delle ipotesi; e
  2. Qual è il massimo drawdown (perdita percentuale da un picco azionario) che sei disposto a subire?

Ad esempio, supponi di avere un conto di trading Forex da 1.000 €. Decidi di non essere pronto a tollerare un drawdown superiore al 20% e che la tua serie di perdite peggiori non sarà più di 20 scambi di fila. Il calcolo preciso è più complesso, ma è ovvio che secondo questi parametri non dovresti rischiare più dell'1% del tuo patrimonio netto per operazione. All'inizio questo sarebbe 10 $ che dividi semplicemente per il numero di pip dall'ingresso allo stop loss, che ti darà il dollaro per dimensione della posizione pip. A meno che tu non stia utilizzando stop loss estremamente stretti, il risultato probabilmente ti vedrà negoziare con una leva non superiore a 5 a 1, se gli stop loss sono solitamente di circa 20 pip. Questo è molto inferiore alla leva massima del Forex tipicamente offerta dai broker. Da questo, diventa più facile capire perché fare trading con una leva alta è rischioso.

Devi capire che i prelievi nel tuo conto devono essere presi sul serio, perché dopo aver subito delle perdite, devi aumentare in percentuale maggiore la tua quota residua solo per tornare dove ti trovavi prima della perdita. Questa tabella mostra l'entità di un aumento necessario per recuperare da perdite di una certa entità.

grafico drawdown

I dati mostrano che una volta che si subisce un drawdown superiore al 20%, la propria posizione peggiora in modo esponenziale.

Vale la pena considerare il fatto che le aziende ben gestite in genere non utilizzano una leva maggiore di 1,3 a 1. Sono molto riluttante a utilizzare una leva maggiore di 3 a 1 nel trading Forex.

Trading Forex con leva elevata

Se sei determinato a fare trading sul Forex con una leva elevata, ci sono alcune cose che dovresti fare per ridurre al minimo il rischio:

  1. Cerca di sviluppare e utilizzare una strategia di trading che abbia un alto tasso di vincita ma anche uno stop loss relativamente grandi. Ciò ti aiuterà a ottenere il miglior effetto di composizione e ridurre al minimo il prelievo, ma a scapito di una certa redditività complessiva.
  2. Negozia solo le valute più liquide come USD, EUR e JPY. Non scambiare attività molto rischiose come criptovalute, azioni singole o valute esotiche (probabilmente non sarai comunque in grado di ottenere una leva elevata su questi asset).
  3. È meglio fare trading su intervalli di tempo brevi prendendo la direzione del trade da intervalli di tempo più elevati. In questo modo puoi mantenere le perdite al minimo.
  4. Assicurati di fare trading con un broker Forex che offre protezione dal saldo negativo, quindi non puoi essere ritenuto legalmente responsabile per un importo superiore a quello che depositi con il broker.

Broker Forex ad alta leva

Non consiglio di fare trading sul Forex con una leva elevata. Anche nei paesi più strettamente regolamentati dell'Unione Europea, la leva di 30 a 1 è ancora disponibile sulle principali coppie Forex presso quasi tutti i broker Forex, e questo è relativamente alto.

Come regola generale, i paesi con una regolamentazione Forex più leggera sono quelli in cui troverai broker Forex che offrono una leva massima molto più alta rispetto a 30 a 1 disponibile dai broker Forex nell'Unione europea o 50 a 1 disponibile dai broker Forex negli Stati Uniti.

I trader Forex a leva elevata potrebbero prendere in considerazione l'utilizzo di uno dei tanti broker Forex australiani. L'Australia offre un equilibrio forse unico tra un livello di regolamentazione serio e una leva massima elevata. Il regolamento ASIC consente la leva sulle coppie Forex fino a 500 a 1.

Come calcolare i valori dei pip

Nella maggior parte delle valute, un pip equivale allo 0,01% della valuta, quindi 10.000 pip = 1 unità. Per rendere le cose un pò più concrete, esaminiamo il dollaro USA quando si tratta di valore pip. 100 pips = 1 cent e 10.000 pip equivalgono a 1 $. Questa è l'equazione nella maggior parte dei casi, ma un'eccezione ben nota è lo yen giapponese. Lo yen vale relativamente così poco che ogni pip non vale un decimillesimo di unità, ma piuttosto ogni pip è l'1% di uno yen.

Quando si negozia una valuta contro un'altra, il valore del pip è nel prezzo quotato e non nel prezzo base. Quindi, ad esempio, se la posizione è EUR/USD, il valore del pip è in dollari USA (.0001 USD). Tuttavia, per USD/EUR, il valore del pip è .0001 EUR. Se il tasso di conversione da euro a dollari è 1,35, 1 euro pip equivale a 0,000135 dollari.

Poiché la maggior parte dei calcoli nel forex sono visualizzati in pip, per comprendere i tuoi guadagni o le tue perdite, dovrai convertire i tuoi pip nella tua valuta. Prendiamo ad esempio l'USD. Se chiudi uno scambio, per determinare la tua perdita o guadagno totale, devi prima moltiplicare la differenza di pip per il numero di unità scambiate. Questo ti darà la differenza di pip totale tra l'apertura e la chiusura del trade. Se il prezzo quotato è USD, i pip sono espressi in USD, ma se USD è la valuta di base, sarà necessario convertire il valore del pip in USD.

Convertire il valore del pip in USD è un'equazione piuttosto semplice. Devi solo prendere il profitto o la perdita totale del pip e dividerlo per il tasso di conversione.

Adam Lemon
Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.