Guida per principianti al trading di CFD

Adam Lemon

Questa è una guida al "trading CFD per principianti". In questo articolo imparerai quali strumenti finanziari sono disponibili per il trading nel mercato CFD. Ti mostreremo perché dovresti considerare i CFD come parte della tua strategia di trading esaminandone i vantaggi. Quando sei pronto per iniziare a fare trading di CFD, controlla il nostro elenco dei migliori broker CFD

Cosa sono i CFD?  

Cosa sono i CFD nel Forex? "CFD" è l'acronimo di "Contracts for Difference" in italiano, "Contratti per Differenza". I CFD offrono agli investitori l'opportunità di fare trading in base al movimento dei prezzi di un particolare asset finanziario (sia Forex, azioni, materie prime, ecc.) Senza doverlo possedere, consentendo "scommesse" con leva se lo si desidera.

Quando si negoziano CFD nel Forex, gli investitori speculano se il prezzo di una coppia di valute aumenterà o diminuirà. Quando si vede che il prezzo di una coppia sta salendo, gli speculatori (i trader nel mercato) apriranno posizioni long. In alternativa, se il prezzo sembra scendere, apriranno una posizione short. Il profitto e la perdita saranno la differenza tra il prezzo a cui hanno acquistato e il prezzo a cui hanno venduto.

Un rapido esempio per chiarire le cose:

Supponi di voler negoziare EUR/USD utilizzando un contratto CFD.

Hai il seguente spread bid/ask: 1.1900 / 1.1905.

Dopo aver condotto la tua analisi, ritieni che sia probabile che il prezzo della coppia EUR/USD aumenterà nei prossimi giorni a 1,1910 / 1,1915.

Quindi, acquisti 1 contratto di CFD al prezzo di richiesta di 1,1905. Guadagna valore e alla fine lo vendi al prezzo di offerta di 1,1910.

Nota che ogni contratto CFD del valore di un lotto ha un valore di 100.000 unità di valuta di base (un lotto standard).

Profitto = 100000 * (1,1910 - 1,1905) = 50 $.

Nel caso in cui la tua analisi si rivelasse sbagliata e il prezzo si muovesse nella direzione opposta, la tua perdita sarebbe di - 50 $.

Trader e broker eseguono le loro negoziazioni CFD utilizzando il metodo Over the Counter (OTC). Questo tipo di trading è stato bandito dalla Security Exchange Commission (SEC) negli Stati Uniti. Di conseguenza, i cittadini americani non sono autorizzati a partecipare a questo tipo di mercato. Più avanti in questo articolo, spiegheremo cosa sono i CFD Forex e come puoi trarre profitto da questo tipo di CFD nel tuo trading.

Perché dovresti fare trading con i CFD

Molte ragioni potrebbero indurre un trader a considerare i CFD come parte del proprio portafoglio di trading. In questa sezione ti forniremo i principali vantaggi nel trading di CFD. Esamineremo sei diversi motivi e li spiegheremo in dettaglio.

Leva Elevata

Il trading con leva, comporta il deposito di una quantità relativamente piccola presso un broker, che ti presta di più per fare più trading sul mercato. Tipicamente i broker CFD richiedono dal 2% al 3% della dimensione della posizione come margine. Cosa significa?

Immagina di aver deciso di aprire una posizione di acquisto di 1 contratto CFD (1 lotto standard) di EUR/USD, che equivale a 100.000 unità della sua valuta di base (EUR).

Poiché il margine richiesto è di appena il 2%, hai solo 2000 EUR per poter negoziare 100000 EUR. Quindi, questo è un grande vantaggio del trading con i CFD. Non hai bisogno di un'enorme quantità di denaro per partecipare a questo mercato.

Possibilità di Vendere allo Scoperto (sell short)

Ci sono alcuni strumenti finanziari che non puoi vendere allo scoperto senza prima possedere o prendere in prestito l'asset. Poiché il trading di CFD non comporta alcuno scambio di asset, puoi vendere allo scoperto senza restrizioni e senza costi aggiuntivi per il prestito.

Capacità di Scambiare Diverse Classi di Asset

Nel mercato CFD globale, i trader possono scegliere tra una gamma di oltre 17.000 attività finanziarie con cui fare trading. I trader hanno la possibilità di negoziare materie prime, indici, forex, azioni e persino criptovalute. Quindi, il trader di CFD ha accesso ad una gamma molto ampia di opzioni per la diversificazione del portafoglio.

Nessuna data di scadenza

A differenza dei contratti futures o delle opzioni, i CFD non scadono. Al contrario, puoi lasciare aperta una posizione CFD per tutto il tempo che desideri (soggetto a limiti individuali che alcuni broker potrebbero imporre), secondo la tua strategia di trading. Come altri tipi di asset, nel mercato CFD è possibile utilizzare gli stop loss e gli obiettivi di profitto per garantire automaticamente le uscite di trading per evitare la necessità di un monitoraggio continuo del trade.

Capacità di Copertura

Quando si fa trading di CFD, di solito è possibile aprire una posizione di vendita anche se si dispone già di una posizione di acquisto aperta nella stessa attività finanziaria. Ciò ti consente di utilizzare i CFD come parte della tua tecnica di Hedging. Ciò è limitato in alcuni mercati in cui broker e regolamenti vietano ai trader di eseguire due operazioni opposte sullo stesso asset sottostante. Tuttavia, ci sono molti broker che consentono l'hedging.

Minimi bassi o nulli

Il mercato dei CFD non richiede un grande deposito iniziale. In genere, puoi aprire un conto di trading CFD con un minimo di 100 $ di capitale. Ogni broker CFD ha i suoi requisiti minimi che dovresti controllare prima di aprire un conto reale.

Mercati CFD

In questa sezione, discuteremo su quali tipi di attività finanziarie puoi negoziare utilizzando i CFD.

Forex

Esistono diversi modi per fare trading sul forex. Puoi scegliere di negoziarlo utilizzando spot, futures o CFD. Sul posto, il trader specula scambiando una valuta con un'altra al prezzo di mercato corrente. Tuttavia, in futures, il venditore e l'acquirente scambiano le valute ad un prezzo e a un tempo predeterminati. Quando si tratta di Forex ETF CFD, i trader hanno la possibilità di fare trading a margine per ottenere un'esposizione maggiore al mercato. Non è necessario depositare l'intero importo di un'operazione, solo il margine richiesto. Tuttavia, un trader dovrebbe essere consapevole del rischio quando fa trading con una leva elevata in quanto ciò potrebbe portare a grandi perdite. Potresti chiederti, qual è la differenza tra CFD su Forex e Spot Forex? Non ci sono differenze enormi, ma dovresti sapere che i CFD Forex non si trovano sulle borse comuni, come abbiamo detto all'inizio di questo articolo, sono negoziati over the counter. Quando fai trading di CFD sul Forex, in effetti stai facendo trading contro il tuo broker. Quindi, quando apri una posizione, il tuo broker prende il lato opposto del trade. In sostanza, quando vinci, il tuo broker perde e viceversa. Ciò potrebbe indurre il tuo broker a manipolare il feed dei pezzi quando hanno molti clienti con un elevato grado di leva finanziaria con livelli di stop loss simili.

Materie prime

trading materie prime Materiali utili o preziosi come oro, argento, petrolio greggio, minerale di ferro, zucchero e molti altri sono considerati materie prime nei mercati finanziari. Sono spesso le materie prime dell'economia globale. Il prezzo delle materie prime è fortemente influenzato dalla domanda e dall'offerta, nonché da fattori macroeconomici. I trader possono acquistare e vendere queste attività utilizzando i CFD, che forniscono la possibilità di speculare sul prezzo di una merce senza possederla fisicamente.

Ad esempio, supponiamo che tu abbia deciso di acquistare dieci contratti di un CFD sul petrolio greggio, non riceverai un barile fisico di petrolio che dovrai immagazzinare da qualche parte. Realizzi solo profitti o perdite in base al movimento dei prezzi del mercato del petrolio greggio. Il vantaggio principale del trading utilizzando i CFD sulle materie prime è che il margine richiesto è inferiore a quello del trading di futures sulle materie prime. Questo ti dà come trader la possibilità di depositare meno e fare trading più grande sul mercato utilizzando i CFD. Quando acquisti futures su materie prime paghi un interesse giornaliero, ma quando vendi futures su materie prime allo scoperto ricevi interessi giornalieri. Tuttavia, mantenere una posizione long in CFD è solitamente meno costoso rispetto a una posizione long in futures su materie prime.

ETF

Un "ETF" è un "Exchange Traded Fund" (fondo negoziato in borsa). Questo è semplicemente un fondo che può essere acquistato e venduto pubblicamente in quote azionarie, come un fondo comune di investimento, ma che si basa, per comodità, su un bene o su panieri di attività. Probabilmente è più semplice pensarlo come un tipo di fondo comune. Ad esempio, se si desidera investire in azioni di estrazione dell'oro, è possibile acquistare una quota di un ETF sull'estrazione dell'oro che tiene traccia delle ponderazioni della capitalizzazione di mercato di tutte le azioni delle società dell'estrazione dell'oro quotate su una particolare borsa. È un modo per essere esposti a un asset o ad un qualche tipo di indice che rappresenta un tipo di asset senza tutti i costi e le difficoltà di dover effettivamente acquistare tutto direttamente.

Queste quattro definizioni - Spot Forex, Futures, CFD ed ETF - non si escludono a vicenda. Ad esempio, un broker di trading sull'oro potrebbe offrire uno strumento CFD basato su un ETF Gold Futures. L'unica esclusività qui è tra Spot e Futures.

Indici azionari

trading indici azionari

Un indice azionario misura la performance combinata di diversi titoli negoziati in una particolare borsa. Gli indici hanno valori teorici ma sono monetizzati in fondi, quindi possono essere scambiati o resi oggetto di investimento. Due indici ampiamente scambiati a livello globale sono l'indice tecnologico NASDAQ 100 e l'indice generale delle più grandi società quotate in borsa negli Stati Uniti, l'indice S&P 500.

I CFD su indici sono attraenti per i trader che desiderano speculare sulla performance di un'intera economia o forse di un particolare indice o settore all'interno di quell'economia, o anche di diverse economie in quanto vi sono alcuni indici multinazionali.

Conclusioni  

In questa guida al trading di CFD per principianti, abbiamo riassunto come puoi trarre profitto dal trading di CFD nei mercati finanziari. Abbiamo anche evidenziato i principali vantaggi nell'utilizzo di questa categoria di attività. Ora potresti considerare di includere i CFD nel tuo piano di trading. Tuttavia, come abbiamo brevemente accennato in precedenza, ci sono sempre dei rischi nel trading a margine, dobbiamo ricordarteli. Il trading di CFD può consentirti di fare molti soldi ma allo stesso tempo se non sei attento e informato potresti anche perdere molti soldi velocemente. La gestione del rischio è essenziale e dovresti padroneggiare questa tecnica prima di cercare di trarre profitto dal trading a margine.

Domande frequenti sul trading di CFD  

Come inizio a fare trading con i CFD?

In primo luogo, scegli su quale mercato vuoi fare trading. In secondo luogo, trova un buon broker che offra il trading di CFD in quel mercato o mercati. Apri un conto con il broker dopo aver effettuato ricerche dettagliate al riguardo, controlla se raggiungono uno standard accettabile. Terzo, studia il mercato che intendi negoziare e concepisci una strategia credibile e redditizia. Allora sarai pronto per iniziare a fare trading.

Quanto puoi guadagnare con il trading di CFD?

Questa è una domanda difficile a cui rispondere con un numero semplice. Come trader, dovresti considerare quanto puoi guadagnare in termini percentuali annualmente o mensilmente. In qualsiasi tipo di trading è necessaria una notevole quantità di denaro per iniziare al fine di ottenere un buon ritorno dal mercato finanziario. Ignora lo schema di prendi il rischio rapido e concentrati invece sul diventare redditizio a lungo termine.

Il trading di CFD è sicuro?

Il trading di CFD può essere sicuro se fatto correttamente, ma è certamente più rischioso del trading spot Forex a causa della volatilità e delle dimensioni minime dei contratti generalmente maggiori. Ovviamente, non c'è motivo per cui non puoi limitare severamente il tuo rischio di trading di CFD fintanto che il tuo conto è adeguatamente capitalizzato e utilizzi un broker CFD affidabile.

Adam Lemon
Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.