Cresce Telegram la più grande ICO della storia

 

Telegram ICOTelegram, gli sviluppatori della nota applicazione di messaggistica criptata, ha fatto la storia iniziale delle monete con il loro ICO di successo e di vecchia data, che ha già raccolto 850 milioni di dollari dai fondi delle società. Sulla scia di questo evento storico, stiamo esaminando la più grande offerta di valuta di sempre e ci chiediamo perché è così popolare, e se suggerisce che il campo della criptovaluta degli ICO sta maturando.

Perché le Offerte iniziali di Monete sono così Popolari?

Le criptovalute sono esplose nella coscienza pubblica nel 2017, con l'aumento esponenziale dei prezzi delle principali criptovalute che alimentavano una bolla frenetica e speculativa. Non erano solo le principali criptovalute a beneficiare di enormi aumenti di prezzo: gli investitori che cercavano di comprare a buon mercato e di entrare al piano terra della prossima "grande cosa" cercavano criptovalute più piccole e più nuove. Molte di queste nuove criptovalute sono state capitalizzate attraverso il crowdfunding, in base al quale i finanziatori ricevono la "moneta" iniziale nella nuova criptovaluta in cambio del finanziamento con valuta legale a corso legale. Il termine "ICO" (Initial Coin Offering) è stato "coniato" per riflettere l'esperienza di una "offerta pubblica iniziale" con la quale una società calda e di recente apertura offre le sue azioni che in genere negoziano a premio non appena raggiungono il mercato . Gli speculatori e gli investitori sono stati desiderosi di incassare nuove criptovalute nello stesso modo in cui molti erano felici di mettere le mani su nuove quote pubbliche di società tecnologiche negli anni '90, o di nuove utility privatizzate nel Regno Unito negli anni '80. È in questo contesto che Telegram ha recentemente completato il più grande ICO in assoluto per la sua nuova criptovaluta, attualmente senza nome.

La Fonte di Ammirazione per Telegram

Telegram è un servizio di messaggistica istantanea senza scopo di lucro basato su cloud, fondato nel 2013 da Pavel Durov. Si è fatto un nome per se stesso, rispetto alle applicazioni tecnologiche simili, nello stesso modo in cui Bitcoin si è fatto un nome contro le valute legali come il dollaro USA. Se questo sembra uno strano confronto, ecco perché lo faccio: Telegram è open source (sorgente aperta), trasparente, democratico, senza scopo di lucro e, soprattutto, confidenziale. Telegram si è posizionata ai margini di un dibattito politico molto vivo - se le persone saranno in grado di godere della privacy digitale, libere da occhi spionistici. Esistono altre app di comunicazione come Facebook o Twitter per fare soldi, e si preoccupano di interessi aziendali e governativi mentre prendono gratuitamente i dati dei loro utenti. Sul sito di Telegram, le domande frequenti includono la seguente dichiarazione, che è diventata politicamente straordinaria nel 2018:

Politica sulla Privacy

Telegram è confidenziale, gratuito, senza fini di lucro e si rifiuta di monetizzare i dati dei suoi utenti. Questo è incredibile e politicamente rivoluzionario. La sua enfasi sulla crittografia sicura, il rifiuto di condividere dati e il rifiuto di essere ritenuti responsabili di usi nefasti della sua tecnologia risalta, e ha qualcosa dell'odore di criptovalute e WikiLeaks: un potere anarchico, decentralizzato, guidato dalla tecnologia che attacca il suo dito medio verso l'uomo. Bitcoin è lodato dai suoi sostenitori libertari ideologicamente guidati come fare la stessa cosa alle capacità delle banche centrali di svilire e manipolare l'offerta di moneta. Stanno tutti per creare piattaforme giuste che non possono essere giocate dalle élite e fanno parte del moderno spirito del tempo tecnologico.

Lasciando da un lato la politica e la moda, che dire del caso aziendale di Telegram? Ha avuto un enorme successo, diventando un marchio di scelta per gli utenti che necessitavano di comunicazioni digitali libere sicure e riservate. È considerata una delle poche aziende tecnologiche emergenti che ha veramente lo "spazio" per costruire la propria valuta digitale, che avrà un vero mercato per gli utenti reali della valuta, piuttosto che essere principalmente un'impresa speculativa. Questo è il motivo principale per cui l'ICO in corso di Telegram è stato non solo unico, ma l'ICO più grande e di maggior successo fino ad oggi.

Il più Grande ICO di Telegram

Nel febbraio 2018, Telegram ha raccolto un record di 850 milioni di dollari in un ICO che per la prima fase era aperto solo a società di venture capital e investitori d'azienda. Telegram è il primo "unicorno" (terminologia della Silicon Valley per un'azienda start-up valutata a oltre 1 miliardo di dollari USA, in genere nel settore software o tecnologico) per detenere un ICO. Telegram vanta una lista impressionante di investitori in questo round, come Sequoia Capital e Kleiner Perkins Caufield & Byers. Quando gli investitori al dettaglio del pubblico sono invitati a richiedere i nuovi token, pagheranno un prezzo molto più alto. L'ICO è una grande spinta psicologica per i fan della cripto, che lo vedono come un segnale che il campo sta maturando e che lentamente, i regolatori e i titani del sistema finanziario cominceranno ad accettare la crittografia e diventeranno parte dell'ecosistema ICO. Se questo accade, il tipo di vantaggio "arbitraggio" di cui godono gli investitori aziendali verrà regolato.

Telegram prevede di utilizzare i 850 milioni di dollari raccolti per coprire lo sviluppo della sua blockchain TON, nonché per i costi di sviluppo e manutenzione in corso della sua applicazione Messenger. Mentre Telegram vanta sul suo sito Web che ha ancora denaro donato ad esso dal suo CEO Pavel Durov, le sue finanze avranno ricevuto un forte impulso. Telegram spera di raccogliere altri 350 milioni di dollari dalla fase pubblica dell'ICO.

Ci sono rapporti secondo cui GRAM, il nome di Telegram che verrà lanciato presto in criptovaluta, sta già cambiando mano prima che l'ICO pubblico sia addirittura iniziato, nonostante il fatto che alcuni investitori istituzionali abbiano approvato la partecipazione. Gli analisti del settore tendono ad attribuire questo aspetto più ai timori sulla reputazione di Telegram come utile strumento per criminali e terroristi, il che fa sorgere preoccupazioni sul fatto che i governi finiranno per regolamentare la sua riservatezza.

Conclusione

Ogni volta che regolatori, banchieri centrali e giganti della tecnologia giacciono nella criptovaluta come un inutile schema Ponzi, sembra che emerga un barlume di speranza per gli appassionati di crittografia. Google ha appena annunciato che non accetterà più la pubblicità per gli ICO. Tuttavia, un ICO fatto bene, come quello di Telegram, indica la strada verso un futuro in cui gli ambienti tecnologici con una reale necessità per la propria unità di transazione saranno in grado di lanciare con successo le proprie criptovalute.

Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.