Analisi Fondamentale contro Analisi Tecnica

Christopher Lewis

Se hai negoziato qualsiasi tipo di mercato finanziario per un lungo periodo di tempo, avrai iniziato a testare e a formare un qualche tipo di sistema. Inevitabilmente ti sarai concentrato sull'analisi fondamentale o sull'analisi tecnica, o forse un po' su entrambi. Comprendere la differenza tra i due tipi di analisi è la prima cosa su cui dovresti concentrarti quando cerchi di decidere quale tipo di trader desideri essere.

Analisi fondamentale & tecnicaNon importa quale tipo di analisi decidi di utilizzare, puoi essere redditizio. Tuttavia, nessuno di questi tipi di analisi è garantito al 100%. Solo perché diventi un buon analista dal lato tecnico o fondamentale delle cose non significa che dovrai necessariamente fare soldi. Come trader, quello che stiamo guardando è lo scenario più probabile, non funziona con certezze. Il lungo gioco è quello su cui dovresti concentrarti, il che significa che fai delle operazioni in base a ciò che è probabile che accada, capendo che non sempre funzionerà.

Analisi tecnica

La maggior parte dei trader al dettaglio si concentrano sull'analisi tecnica, perché può essere in qualche modo facilmente definita. Quello che intendo è che cerca elementi come supporto, resistenza, linee di tendenza, crossover medi in movimento e simili. Ad esempio, un trader che utilizza l'analisi tecnica per operare sui mercati esaminerà l'intera price action.

Con l'analisi tecnica, puoi ottenere una configurazione come la seguente:

La coppia EUR/USD si è ritirata  dal movimento verso l'alto. Usando il tuo strumento di ritracciamento di Fibonacci, riconosci che abbiamo tirato indietro il 50% dai massimi, che è un'area in cui la maggior parte degli operatori commerciali di Fibonacci sarebbero interessati ad andare a lungo. Oltre a ciò, abbiamo la media mobile esponenziale di 200 giorni appena sotto la candela sul grafico giornaliero, che ovviamente mostra il supporto. Alla fine, la candela ha formato un martello, che è anche rialzista. In tale scenario, un sistema di trading basato sull'analisi tecnica sarebbe più che probabile che dicesse al trader di andare a lungo.

Il trader che si basa sull'analisi tecnica presta attenzione a ciò che fa il prezzo, non necessariamente a qualcosa che dovrebbe fare.

Basta seguire ciò che il mercato ti dice quando si tratta di prezzo, e questo rende il trading nei mercati finanziari un pò più facile. Questo perché non devi pensare a molte altre variabili oltre a quello che sta facendo il prezzo e se si adatta o meno alla tua definizione di configurazione tecnica. Se si scelgono altri fattori per essere coinvolti nel trading, come l'analisi fondamentale, qualcosa a cui arriveremo in un momento - allora le cose possono diventare un po' più complicate.

L’analisi tecnica si può dividere in due categorie:

a) Modelli/Linee di trend (visive)

b) Indicatori (matematici)

Gli indicatori tecnici nell’analisi tecnica ci aiutano nell’analizzare quanto segue:

1. Trend del mercato: Se c’e’ un rialzo o un ribasso o se il mercato si sta muovendo obliquamente e senza un trend.

2. Se il mercato ha un trend: allora se il trend è forte e quindi ci offre l’opportunità di entrare nel mercato nella direzione del movimento? Significa che se c’é un rialzo, ed e’ forte, possiamo ancora comprare, ma se c’e’ un rialzo che si sta indebolendo, allora la tendenza di mercato potrebbe invertirsi.

3. Se il mercato ha un andamento laterale o in un range, a che punto dobbiamo comprare, a che punto dobbiamo vendere short-sell.

Un breve lista di importanti indicatori tecnici:

SAR (Stop and Reversal):

• Per determinare quando un trend termina e/o un nuovo trend possa incominciare.

Bande di Bollinger:

• Per misurare la volatilità del mercato.
• Per dare segnale di vendita/acquisto durante situazioni di mercato oblique e senza trend.
• Per avere un’idea quando il mercato possa entrare in un trend mentre ha un andamento obliquo.

MACD:

• Per identificare un nuovo trend

Stocastico:

• Per identificare quando un trend possa finire e/o un nuovo trend possa incominciare (indicando livelli ipercomprato / ipervenduto)

RSI:

• Per identificare quando un trend possa finire e/o un nuovo trend possa incominciare (livelli ipercomprato / ipervenduto)
• RSI può essere anche usato per confermare formazioni di trend.

Media Mobile:

• Per identificare la resistenza ed il supporto in mercati obliqui.
• Per identificare un’inversione di trend

ADX (Average Directional Movement):

• Per conoscere la forza di un trend, con questo indicatore si può capire se il trend è rialzista o ribassista

Fibonacci:

• Per conoscere i probabili livelli di supporto e resistenza.

Analisi fondamentale

L'analisi fondamentale si concentra sui fattori economici e su ciò che un mercato "dovrebbe fare". Ciò che intendo è che prenderà le cifre e gli annunci economici e cercherà di scoprire dove sta andando il prezzo. A parità di condizioni, se i tassi di interesse aumentano in un paese rispetto a un altro, allora quella valuta dovrebbe aumentare rispetto all'altra. Diciamo solo che i tassi di interesse dovrebbero continuare a salire negli Stati Uniti, mentre la BCE dovrebbe rimanere ferma per il prossimo futuro. Se è così, allora la coppia EUR/USD dovrebbe alla fine cadere in base ai differenziali dei tassi di interesse. Ci sono una moltitudine di annunci che potresti guardare, forse le cifre del PIL, l'occupazione e, naturalmente, le prospettive sui tassi di interesse. 

In definitiva, il Forex tende a muoversi nella direzionalità delle mosse del tasso di interesse atteso. Tuttavia, ci sono altri problemi che possono sorgere, come situazioni geopolitiche. Ad esempio, la Brexit ha devastato per qualche tempo il valore della sterlina britannica. Questo perché c'è molta incertezza, e non necessariamente a causa delle prospettive sui tassi di interesse.

Tuttavia, in un certo senso, anche quella rotta porterà a tassi d'interesse, almeno nel lungo periodo. Il pensiero ovviamente è che c'è molta incertezza quando si tratta di economia britannica quando lasciano l'Unione europea, e non sappiamo cosa faranno con gli scambi che coinvolgono l'UE. L'UE è ovviamente il maggior partner commerciale del Regno Unito, quindi questo ovviamente potrebbe avere un importante effetto negativo sull'economia britannica. Le persone stanno essenzialmente fuggendo dalla sterlina inglese a causa della paura, o dal fatto che credono che la Banca d'Inghilterra dovrà mantenere i tassi di interesse straordinariamente bassi mentre l'economia rallenta. Alla fine, anche i motivi più opachi portano a tassi di interesse, anche se potrebbe non essere immediatamente evidente.

Un mix è tipico

Il modo più tipico in cui i trader saranno coinvolti nel mercato è una combinazione di entrambi i tipi. Ad esempio, utilizzando la Brexit come sfondo, sappiamo che la sterlina inglese ha faticato per qualche tempo. Un trader tecnico comprenderà meno le basi di questa situazione e riconoscerà che la vendita della sterlina britannica ha più senso nel complesso.

Capiscono i fondamentali negativi per la sterlina britannica, sebbene non siano troppo coinvolti con tutte le sfumature degli annunci economici. Sanno solo che il sentimento è negativo. Con queste informazioni, iniziano quindi a cercare modelli di vendita su candele, o insuccessi a resistenza, o qualche altro tipo di scenario in cui analizziamo il supporto come esempi.

Anche se la maggior parte dei trader mix probabilmente utilizza circa l'80% dell'analisi tecnica, la verità è che ti dà una preferenza per il trading di mercato. Dopo tutto, sono proprio i pregiudizi fondamentali a lungo termine che determinano il trend, mentre l'analista tecnico cerca semplicemente segnali per essere coinvolto.

Non esiste un modo corretto di operare nel mercato valutario, sebbene si debba notare che l'analisi tecnica è molto più semplice di quella fondamentale, perché tutto sommato l'analisi fondamentale suggerisce cosa "dovrebbe accadere", ignorando ciò che è presente nel grafico. Pertanto, credo che molte persone usino un po' di entrambi per prendere le loro decisioni di trading.

Christopher Lewis
Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.