Trading in un Mercato Volatile

Adam Lemon

Cos'è la volatilità?          

mercato volatileIl tasso di fluttuazione delle coppie di valute in un determinato periodo di tempo è chiamato volatilità. Scoprirai che le coppie di valute si muovono a un ritmo molto più veloce su intervalli estesi quando la volatilità è alta. Il Forex genera livelli molto elevati di volatilità circa il 30% delle volte e può produrre picchi di prezzo molto bruschi durante questi periodi.

Come fare quando la volatilità è alta  

Dovresti sempre aderire alla tua strategia di trading Forex in ogni momento, ma soprattutto durante i periodi volatili. I movimenti dei prezzi possono essere così rapidi e viziosi che non puoi permettere nemmeno al minimo capriccio emotivo di interferire con le tue decisioni di trading Forex. Come priorità principale, è necessario controllare e ridurre l'esposizione al rischio poiché la pressione su di te si intensifica in queste condizioni. A meno che non ti imponi un rigoroso autocontrollo e disciplina, la velocità assoluta degli eventi potrebbe sopraffarti con gravi perdite finanziarie.

Per contrastare gli effetti della volatilità, devi concentrarti sugli elementi chiave della tua strategia di trading Forex come i suoi concetti di gestione del denaro, benchmark di controllo del rischio e piani di emergenza. Ad esempio, dovresti considerare l'utilizzo di stop loss più stretti per ridurre il rischio di perdite finanziarie. Puoi giustamente obiettare che potresti essere fermato più velocemente a causa dei movimenti di prezzo. Tuttavia, ti consigliamo comunque di esporre ancora meno del tuo budget fiscale a queste condizioni.

È possibile raggiungere questo obiettivo utilizzando stop loss più piccoli insieme a lotti di dimensioni ridotte. Dovresti mirare a non rischiare più dell'1% del tuo intero budget quando il Forex è volatile. Potresti comunque realizzare buoni profitti perché la dimensione delle tue vincite potrebbe essere maggiore a causa dei maggiori movimenti di prezzo.

Ad esempio, supponi di stare allo scoperto in un'operazione USD/YEN. In condizioni normali, supponiamo che di solito utilizzi uno stop di 100 pip. Quando le condizioni sono volatili, potresti considerare di utilizzare solo uno stop di 60 pip che ti fornirà comunque un livello di protezione adeguato. Tuttavia, se dovessi essere fermato, allora devi renderti conto che i movimenti viziosi dei prezzi si sarebbero estesi molto più che probabilmente.

È possibile ricercare e perfezionare questo concetto testando diversi valori di stop durante i periodi precedenti di elevata volatilità del Forex. Per ogni configurazione scelta, è necessario calcolare il suo rapporto vincite / perdite e i valori di aspettativa in modo da poterli confrontare con gli altri. Alla fine riuscirai ad ottenere il miglior valore di stop utilizzando questo approccio.

Gestisci il tuo rischio         

La prima cosa a cui devi prestare attenzione è, al tuo rischio. Del resto, dovrebbe essere la prima cosa a cui prestare attenzione in qualsiasi ambiente di trading. In definitiva, se non gestisci il tuo rischio, andrai in bancarotta e perderai tutto il tuo capitale di trading. Questa sarà sempre la prima cosa a cui dovresti pensare quando investi  i tuoi soldi.

Se le situazioni continuano a diventare molto volatili, allora stai guardando una situazione in cui proteggere il tuo rischio diventa ancora più importante, e quindi dovresti esaminare la dimensione della tua operazione. Per quanto mi riguarda, uno dei modi più efficaci che ho trovato per proteggere il capitale di trading in una situazione volatile è ridurre la posizione. In altre parole, se in genere scambi 0,5 lotti, potresti voler scambiare 0,25 lotti a causa del rischio intrinseco in un mercato che può muoversi molto rapidamente.

Tieni presente che i trader professionisti saranno obbligati dai gestori del rischio a ridurre anche le dimensioni della loro posizione. Del resto, i trader professionisti tendono ad operare nel trading con una leva molto inferiore rispetto al trader al dettaglio. Non è affatto raro vedere un trader professionista utilizzare la leva 1: 7, invece dell'1: 200 che molti trader al dettaglio useranno. Parte di questo è dovuto al fatto che il trader professionista ha un conto più grande, a volte arriva a milioni di dollari a seconda della situazione e / o della banca per cui lavora. Quando realizzi un guadagno del 5%, significa molto di più in quel conto che in un conto da 2000 $.

La tendenza diventa ancora più importante

Quando si opera nel trading in un mercato volatile, la tendenza generale diventa molto più importante. Mentre i mercati volatili denotano tipicamente qualche tipo di cambiamento di tendenza, la realtà è che la tendenza a lungo termine tende ad essere ciò a cui il mercato presta attenzione nel complesso. Per questo motivo, se ti trovi in ​​un mercato volatile, potresti voler fare trading solo nella direzione del trend a lungo termine, il che significa che è necessario sedersi di tanto in tanto. Penso che a questo punto, è probabile che la cosa migliore da fare sia aspettare che arrivino i soldi più grandi e spingere nella giusta direzione, oltre a mantenere la tua posizione commerciale più piccola, a causa del potenziale di perdite.

In genere, molta volatilità arriva per mano della paura e di possibili titoli occasionali, ma quando guardi un grafico Forex, il più delle volte il trend è per anni. Ci sono momenti in cui le cose vanno avanti e indietro piuttosto drasticamente, ma nel complesso, penso che la maggior parte di queste mosse finiscano per essere proposte di valore per coloro che sono disposti a buttarsi nel fuoco. Ciò non significa che dovresti essere eccessivamente ansioso; significa solo che la tendenza a lungo termine è ancora valida per la maggior parte. Tuttavia, dovresti avere una "linea nella sabbia" quando si tratta di trend a lungo termine e riconoscere che una rottura al di sotto o al di sopra di quella linea rappresenta un cambiamento.

Una volta che la tendenza a lungo termine cambia, cambia la strategia generale quando si tratta di trading, ma questa come regola generale dovrebbe essere qualcosa che si basa su grafici settimanali, se non mensili. Anche se questo potrebbe causare molto dolore a breve termine, la realtà è che alla fine la tendenza a lungo termine si riafferma la maggior parte delle volte.

A volte è meglio stare in disparte

A meno che non ci sia un qualche tipo di grande evento geopolitico o globale, la realtà è che puoi quasi sempre trovare una coppia da scambiare che è molto meno volatile. Alla fine, molti trader si sposano con una particolare coppia di valute, non capendo che operano tutti allo stesso modo. In altre parole, se sei tipicamente un trader della coppia EUR/USD, allora dovresti forse guardare a un altro mercato se è diventato troppo volatile. Esattamente cosa ti impedisce di cambiare la coppia e iniziare a utilizzare la coppia EUR/CHF? Basta allontanarsi dalla coppia di valute eccessivamente volatile, perché non ne vale la pena. Tutto sommato stai semplicemente cercando di trarre profitto, non diventare un genio su una valuta particolare.

Usa intervalli di tempo più lunghi

Un'altra cosa che puoi fare quando le cose diventano un pò volatili è semplicemente andare ad intervalli di tempo più alti, il che ti farà naturalmente ridurre le dimensioni della tua posizione. Ad esempio, puoi tipicamente scambiare il grafico orario e rischiare qualcosa lungo le linee di 50 pip in media. Tuttavia, se sei costretto a scambiare il grafico giornaliero, potresti dover rischiare in media 120 pip. Vuoi comunque rischiare la stessa quantità di capitale per operazione, quindi dovrai iniziare con una posizione più piccola per lasciare che il mercato funzioni la sua magia nel tempo. Questo ti costringe a concentrarti sul quadro generale e prestare attenzione all'atteggiamento generale del mercato anziché al rumore quotidiano.

Spegni le notizie

Dovresti essere cauto nel prestare troppa attenzione ai titoli, perché non contano. Ciò che conta è dove vanno i prezzi, non quello che dice un politico a Bruxelles, o Donald Trump, o chiunque altro. I mercati sono la verità e la verità può essere trovata nei prezzi. Oltre a ciò, quando le cose diventano troppo volatili, troverai molto più probabile una cattiva analisi, poiché anche la migliore analisi può diventare meno utile dopo poche ore. Devi guardare il quadro generale in queste situazioni e semplicemente rilassarti.

3 modi per impedire al tuo conto di esplodere in un mercato selvaggio

Il movimento selvaggio del franco svizzero nel 2015 ha spazzato via molti trader Forex che erano a corto di valuta. Tuttavia, c'erano tre cose che questi sfortunati trader avrebbero potuto fare che probabilmente avrebbero assicurato che i loro conti sopravvivessero per fare trading un altro giorno.

Innanzitutto chiariamo cosa ha realmente causato la maggior parte delle cancellazioni al fine di identificare i potenziali rimedi: il mercato si è mosso così velocemente che gli stop loss non potevano essere onorati e sono stati "scivolati" da enormi quantità, con conseguenti uscite di trading a condizioni molto peggiori del previsto. I trader che non utilizzavano gli stop loss si sono trovati incapaci di uscire dalle negoziazioni per diversi minuti, con una perdita di circa il 14% moltiplicata per la vera leva che stavano utilizzando. La maggior parte dei trader Forex al dettaglio utilizza una leva reale di almeno 8 a 1, il che sarebbe stato sufficiente per cancellare i propri conti.

Che cosa avrebbe potuto essere fatto diversamente per prevenire quelle cancellazioni? Cosa possono fare ora i trader per proteggersi dall'essere spazzati via da un'improvvisa ed enorme fluttuazione del mercato?

Usa stop loss garantiti

Alcuni broker offrono stop garantiti. Questo ha un prezzo, il che significa che se vuoi uno stop garantito, devi pagare uno spread e / o una commissione più alti sul trade. Di solito, anche per periodi di diversi anni, i trader che utilizzano gli stop garantiti su ogni operazione risulteranno peggio dei trader che utilizzano gli stop loss normali che potrebbero soffrire di slippage. Tuttavia, gli stop garantiti forniscono una protezione contro una mossa "cigno nero" nel mercato.

Riduzione del rischio: leva finanziaria più bassa

La maggior parte dei broker offre una leva molto alta, ma non è necessario utilizzarla. Ci sono broker che consentono dimensioni di posizione di 1 penny per pip. I trader professionisti tendono ad utilizzare non più di 3 a 1, il che avrebbe almeno evitato la perdita totale di un intero conto.

Domanda se una valuta è incline ad un enorme movimento improvviso

Va detto, anche col senno di poi, che ci sono state alcune voci che avvertivano che il franco svizzero poteva improvvisamente aumentare in modo massiccio di valore. Questa valuta era mantenuta artificialmente debole dalla propria banca centrale, ed era destinata a rafforzarsi drasticamente immediatamente non appena la Banca nazionale svizzera annunciò con semplici parole il suo abbandono della sua politica di massimale.

Il trading continuo con stop garantiti e una leva molto bassa è probabilmente troppo da sopportare per la maggior parte dei trader al dettaglio. Tuttavia, è possibile identificare tutte le valute che sono inclini a un movimento drammatico a seguito di poche parole dalla sua banca centrale e negoziare quelle valute in particolare con stop garantiti o leva reale molto bassa.

L'unica grande valuta globale che probabilmente soddisferà questi criteri al momento della scrittura è lo yen giapponese. Lo yen si è indebolito con l'incoraggiamento della banca centrale giapponese. Se lo JPY dovesse annunciare all'improvviso che a suo avviso l'indebolimento è andato abbastanza lontano e non dovrebbe procedere oltre, potrebbe improvvisamente rafforzarsi di un importo abbastanza elevato, anche se quasi certamente non sarebbe vicino all'enorme movimento del 14% del CHF.

I trader prudenti potrebbero decidere di scambiare determinate valute solo con stop garantiti o leva finanziaria molto bassa, o addirittura di evitarli del tutto. Sfortunatamente, un atto terroristico improvviso e devastante in qualsiasi grande città, specialmente in un centro finanziario globale, con un'arma di distruzione di massa, è qualcosa da cui non si può proteggere in modo intelligente. In ogni caso, è probabile che un evento del genere interrompa il commercio globale.

Comunicati stampa importanti e volatilità Forex

Avrai bisogno del tuo broker Forex che ti fornisca un'esecuzione rapida e correggere gli spread se prevedi di scambiare i principali comunicati stampa. Questo perché questi eventi altamente volatili possono produrre rapidi movimenti di picco sul mercato Forex. Sfortunatamente, molti broker Forex non sono in grado di fornire feed di prezzo che siano abbastanza veloci o potenti per far fronte alle principali versioni fondamentali del Forex. Il Forex diventa estremamente attivo sugli orari programmati di annunci economici molto importanti. Questo perché volumi estremamente grandi di ordini vengono presentati per l'esecuzione in un lasso di tempo molto breve.

In quanto tale, il tuo ordine potrebbe essere trascurato perché potrebbe essere sommerso da questa frenesia di attività. In quanto tale, il tuo ordine potrebbe non essere nemmeno eseguito fino a qualche tempo dopo che il mercato ha superato il prezzo di apertura selezionato. Spesso, potrebbe non esserci abbastanza liquidità sul mercato per soddisfare tutti gli ordini ai prezzi visualizzati. Devi capire che questo problema si verifica spesso durante i rilasci fondamentali gravi quando la volatilità del Forex è estremamente alta.

Inoltre, probabilmente rilevi i punti di entrata e di uscita per le tue nuove posizioni commerciali in base a uno o più indicatori tecnici. Tuttavia, tutti questi strumenti presentano problemi intrinseci nella gestione di questa attività. Ad esempio, la maggior parte di loro non sopporta molto bene la violenta volatilità che il Forex può generare perché sono stati progettati ben prima della sua nascita. Devi assolutamente prendere in considerazione questo fatto se provi a scambiare notizie importanti.

Pertanto, gli indicatori tecnici Forex non dovrebbero essere considerati il Santo Graal del trading. I loro progetti tendono ad essere più efficaci durante i periodi di condizioni di scambio più stabili quando i modelli statistici sono più visibili e riconoscibili. Scoprirai che questi strumenti non funzionano molto bene nelle condizioni di tipo tsunami che il Forex è in grado di generare durante i periodi volatili.

Se dipendi da indicatori tecnici, puoi aggiornarli e modificarli in modo che possano affrontare meglio queste condizioni violente? A meno che tu non sia brillante in matematica, questa opzione non è davvero sul tavolo. Un modo più fattibile è integrare gli indicatori tecnici scelti in una strategia di trading Forex completa.

In conclusione, devi diventare acutamente consapevole dei difficili problemi che possono essere creati durante i periodi volatili. Questo perché il Forex è un'entità così potente che può rendere praticamente ridondanti molte tecniche di trading standard.

Cluster di volatilità (raggruppamento della volatilità)

Il lavoro pionieristico di Benoit Mandelbrot  (matematico polacco) ha identificato un fenomeno prevalente nei mercati finanziari: il clustering della volatilità. Ciò significa che quando la volatilità è relativamente bassa, è più probabile che non rimanga bassa il giorno successivo, e lo stesso segue allora la volatilità è relativamente alta. Naturalmente, i trader hanno capito questo fenomeno istintivamente per decenni prima che fosse dimostrato scientificamente. I trader hanno avuto la tendenza a sfruttare questo aspetto osservando un'improvvisa esplosione di volatilità in uno strumento finanziario tranquillo - tradizionalmente, un breakout - e mettendosi in movimento e resistendo fino a quando la volatilità non inizia di nuovo a diminuire.

Potresti chiedere se questo fenomeno può essere osservato nel Forex. Eseguiamo un test di due principali coppie di valute tra il 2002 e il 2017: EUR/USD e GBP/USD, e in primo luogo misuriamo l'autocorrelazione dei movimenti di prezzo giornalieri. Un risultato di 1 sarebbe una correlazione positiva perfetta, dove -1 è una correlazione perfettamente negativa. I risultati sono stati:

EUR/USD: -0,03

GBP/USD: 0,02

Ciò suggerisce che se il prezzo si muove verso l'alto o verso il basso oggi non può dirti quasi nulla, di per sé, sulla direzione in cui si muoverà domani. Tuttavia, se usiamo valori assoluti e quindi misuriamo semplicemente se la dimensione del movimento dei prezzi di oggi ci dice qualcosa sulla probabile dimensione del movimento di domani, sia verso l'alto che verso il basso, otteniamo dei coefficienti di correlazione marcati. diverso per le due coppie di valute utilizzando gli stessi dati e lo stesso periodo:

EUR/USD: 0,09

GBP/USD: 0,14

Questi dati suggeriscono che mentre l'effetto potrebbe essere relativamente piccolo, esiste. Come può essere utilizzato praticamente per aiutare con il trading?

Quando vedi un improvviso movimento di prezzo relativamente molto ampio, tieni presente che è più probabile che un altro grande movimento si verifichi oggi. Ciò significa che dovresti aumentare considerevolmente i tuoi stop "normali". Significa anche che se sei long, non dovresti farti prendere dal panico per un forte pullback, e se sei short, dovresti andare per più di pochi pip.

Non dimenticare che la commissione "reale" che paghi per mezzo dello spread diminuisce all'aumentare della volatilità.

Adam Lemon
Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.