Hai Davvero Bisogno di Uno Stop Loss?

Hai davvero bisogno di uno stop loss? La risposta rapida è: "sì", se si sceglie di non far saltare in aria il proprio conto di trading Forex." Ci sono una moltitudine di ragioni per usare uno stop loss, ma ci sono alcune strategie che possono essere utilizzate per rinunciare ad uno stop loss, sebbene sia tipicamente il regno dei trader istituzionali a fare cose del genere.

Lo stop loss è il tuo più grande amico

Stop Loss Trading ForexLo stop loss è il tuo più grande amico, poiché la volatilità nei mercati valutari può aumentare in qualsiasi momento. Ci può essere un annuncio a sorpresa, un evento a metà strada in tutto il mondo, o peggio ancora qualcosa che succede mentre dormi. Semplicemente non puoi prevedere tutto ciò che succederà, quindi lo stop loss è il tuo angelo custode. Guardando i mercati Forex, ci sono una moltitudine di ragioni per cui potresti vedere un improvviso aumento dei prezzi.

Ad esempio, negli ultimi due anni abbiamo visto la Banca nazionale svizzera difendere il livello di 1,20 nella coppia EUR/CHF, rifiutando di permettere che la coppia scendesse al di sotto di tale livello dato che il franco svizzero era diventato troppo costoso. Tuttavia, il 15 gennaio 2005, la Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha annunciato improvvisamente che non avrebbe più detenuto il franco svizzero ad un tasso di cambio fisso con l'euro. Il franco svizzero è salito alle stelle. Grandi quantità di denaro istituzionale stavano arrivando e comprando la coppia ogni volta che si avvicinava al livello di 1,20, perché era "denaro facile". Tuttavia, non appena il franco svizzero si è staccato dai mercati valutari, la coppia è crollata e ha perso diverse candele in pochi millisecondi. In tutto il mondo, c'erano storie di trader al dettaglio che avevano rifiutato il senso comune di mettere uno stop loss e sono stati spazzati via.

Immagina di essere un trader. Hai aperto una posizione nella coppia EUR/USD affidandoti alla Banca nazionale svizzera per sentirti al sicuro. All'improvviso, mentre ti svegli il 15 gennaio, scopri che il tuo conto è vuoto. Il tuo broker ti sta chiedendo di depositare più margine, e per alcune persone è stato anche peggio: in realtà dovevano i loro soldi ai broker perché gli ordini potevano essere riempiti abbastanza velocemente.

Certo, questa è una situazione estrema, ma non è raro che una coppia come la coppia GBP/JPY cada di 120 pip mentre si dorme. Alcune persone usano lo stop loss come "disastro", ma è progettato per proteggerti quando le tue analisi non sono corrette, e siamo onesti: l'analisi errata è semplicemente parte del gioco.

Gli stop loss ci sono per un motivo

Non solo ci sono perdite di stop per proteggere il tuo conto da disastri, ma rappresenta anche una "linea nella sabbia" su dove la tua analisi si è dimostrata scorretta. Se è dimostrato che non è corretto, semplicemente esci dal mercato e renditi conto che vivi per combattere un altro giorno. Sfortunatamente, troppi di voi trasferiranno perdite di stop per evitare di subire perdite, ma il trader di successo è disposto a tagliare le perdite piuttosto rapidamente. In definitiva, il trader di successo capisce che se la tua analisi è dimostrata errata, è meglio mantenere le tue perdite molto piccole. Tuttavia, se la tua analisi ha dimostrato di essere l'analisi corretta, spostare lo stop loss è a tuo favore per bloccare guadagni è una strategia perfettamente accettabile. Questo permette al mercato di dirti quando è ora di partire dopo una grande carriera.

Alcune altre strategie

I trader istituzionali utilizzano spesso opzioni per proteggersi dalle fluttuazioni valutarie, ma a volte diventa molto complicato. La maggior parte dei trader al dettaglio accetta semplicemente una perdita non appena appare e continua, senza farsi troppi problemi.

Ad esempio, se il tuo stop loss è pari all'1% del tuo conto, non è un grosso disastro. Tuttavia, se non usi uno stop loss e usi semplicemente una strategia di speranza, potresti scoprire che sei in perdita così tanto che non sarai mai in grado di recuperare quei soldi.

Per utilizzare le opzioni di strategia, molto spesso se un trader va long nella coppia EUR/USD, comprerà una posizione simultaneamente, con l'idea di recuperare almeno parte delle perdita se il trade va contro di lui. Altrimenti, se lo scambio funziona, l'opzione scade senza valore. Tuttavia, ci sono molti altri fattori nelle opzioni che rendono molto più difficile e dispendioso il tempo per capire come proteggersi in base al tick by tick.

A seconda di dove vivi, potresti essere in grado di dirigere il tuo trade con lo stesso broker facendo uno scambio nella direzione opposta. Tuttavia, in genere questo è uno scenario in cui si limita l'importo del profitto che si può avere, perché una di quelle operazioni sarà assolutamente una perdita. Questo è diverso da uno stop loss nel trade che funziona per te, perché in teoria, almeno, il potenziale di profitto è illimitato.

Non devi mai negoziare senza uno stop loss, in nessuna circostanza. Ci sono troppi motivi per cui potresti perdere molti soldi. Certo, alcuni dei punti che ho fatto in questo articolo sono un po' estremi, ma alla fine non sai mai quando succederà qualcosa. Oltre a ciò, è un modo per forzare nuovamente il conto a neutralizzarsi se lo scambio non funziona. Puoi anche usarlo come un modo per trarre profitto se il mercato si ritira dopo una grossa mossa a tuo favore.

Il mondo Forex è disseminato di persone che pensavano di essere più intelligenti del mercato e non potevano essersi presi la briga di subire una perdita. Non esiste una "strategia vincente al 100%", oltre a limitare le perdite ed espandere i tuoi guadagni. Le perdite vengono comunque, quindi proteggere te stesso è l'unica cosa che puoi fare.

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.