Indice
Divulgazione dell'inserzionista
DailyForex.com aderisce a rigide linee guida per preservare l'integrità editoriale per aiutarti a prendere decisioni con fiducia. Alcune delle recensioni e dei contenuti che presentiamo in questo sito sono supportati da collaborazioni affiliate da cui questo sito Web potrebbe ricevere denaro. Ciò può influire su come, dove e su quali società/servizi che esaminiamo e scriviamo. Il nostro team di esperti lavora per rivalutare continuamente le recensioni e le informazioni che forniamo su tutti i migliori broker Forex / CFD qui presenti. La nostra ricerca si concentra fortemente sulla custodia dei depositi da parte del broker e sull'ampiezza della sua offerta ai clienti. La sicurezza viene valutata in base alla qualità e alla lunghezza dei precedenti del broker, oltre all'ambito della posizione normativa. I principali fattori nel determinare la qualità dell'offerta di un broker includono il costo del trading, la gamma di strumenti disponibili per il trading e la facilità d'uso generale per quanto riguarda l'esecuzione e le informazioni di mercato.

Chi è il Miglior Trader al Mondo e Qual è la Sua Strategia Vincente?

Il trading sul Forex rimane il settore del sistema finanziario globale in più rapida crescita, con un fatturato giornaliero che supera i 7 miliardi di dollari. Si è ritirato dal picco di 6,6 miliardi di dollari raggiunto nell’aprile 2019, ma ora è ben posizionato per espandersi, in parte spinto dall’attuale ripresa della domanda al dettaglio. Con un mercato che dispone di una liquidità così elevata, la notevole espansione del trading online sperimenterà un’altra rivoluzione guidata dai progressi tecnologici. Ci sono centinaia di milioni di trader, dai governi agli istituti, passando per FinTech e operatori al dettaglio.

Nonostante i numeri elevati, c’è solo un piccolo gruppo esclusivo di trader Forex di qualità. Oltre il 70% dei trader al dettaglio gestisce portafogli in perdita, mentre circa il 2% o meno fa trading per vivere. In questo articolo esploriamo i migliori trader al mondo, identifichiamo i tratti essenziali necessari per avere successo indipendentemente dalla strategia di trading e dalle dimensioni del portafoglio, mostrando la strada giusta per unirti al gruppo dei migliori trader Forex al mondo.

I migliori trader Forex al mondo

Diamo un’occhiata a tre trader Forex ampiamente considerati come alcuni dei migliori in assoluto nel campo, riconosciuti nel settore per il loro straordinario successo.

1. George Soros

Il co-fondatore del Quantum Fund è conosciuto come l’uomo che ha sbancato la Banca d’Inghilterra e la Banca d’Italia. La sua ormai famigerata vendita della sterlina britannica e della lira italiana a pronti contro termine nel 1992, che il 16 settembre portò al mercoledì nero, si tradusse in un profitto personale stimato di oltre 1 miliardo di sterline, mentre la lira italiana nello stesso giorno si svalutò di quasi il 30%, fruttando nello stesso giorno a Soros un’altra operazione a dir poco redditizia. Soros è andato contro la massa in modo disciplinato, ottenendo un guadagno inaspettato da un’operazione di scambio, dimostrando che la qualità è più importante della quantità. “Sono ricco solo perché so quando mi sbaglio”. La citazione di Soros mostra la sua volontà di realizzare errori e adattarsi di conseguenza alle mutevoli condizioni di mercato.

2. Stanley Druckenmiller

Ha lavorato con Soros al Quantum Fund, unendosi alla massiccia posizione corta contro la sterlina britannica nel 1992, prima di avventurarsi con la fondazione di Duquesne Capital. Ha consolidato la sua posizione come uno dei migliori trader Forex con costanti rendimenti annuali a doppia cifra. La sua pazienza e la sua gestione del rischio hanno contribuito al suo successo. La prossima volta che vedrai campagne di marketing che richiedono risultati eccessivi e irrealistici, tieni pur presente che uno dei trader più grandi di sempre ha realizzato profitti a doppia cifra “solo” annualmente.

3. Bill Lipschutz

Conosciuto come il Sultano delle valute, Bill Lipschutz ha guadagnato centinaia di milioni di dollari di profitto presso Salomon Brothers negli anni ‘80, senza avere precedenti esperienze con il mercato Forex, dimostrando che la conoscenza è essenziale per avere successo e non può essere sostituita. Ha riconosciuto che solo tra il 20% e il 30% degli scambi sono redditizi e ha sottolineato l’importanza di gestire un portafoglio di successo nonostante il fatto di dover gestire più perdite che profitti, a conferma che nei mercati finanziari la qualità prevale sulla quantità.

Menzioni d’onore

Ecco altri sette trader che meritano un riconoscimento per la loro eccellenza, disciplina, pazienza e coraggio nei mercati finanziari.

4. Andrew Krieger

Come Bill Lipschutz, ha lavorato brevemente presso Salomon Brothers, prima di passare nel 1986 a Bankers Trust. È noto per aver registrato un profitto di 300 milioni di dollari in poche ore su una posizione corta nel dollaro neozelandese, utilizzando una leva massima di 1:400 all’indomani del Black Monday, il crollo del mercato del 19 ottobre 1987. Dopo aver lasciato Salomon Brothers, si è unito a Soros presso il suo Quantum Fund.

5. Paul Tudor Jones

Tra il 1992 e il 1995, l’ex presidente della Borsa di New York ha fondato la Tudor Investment Corporation dopo aver acquisito esperienza come operatore di materie prime. Durante il già citato Black Monday, è riuscito a realizzare il 62% in posizioni corte e ha guadagnato oltre 100 milioni di dollari di profitti. Rimane oggi uno dei trader più noti e un perfetto esempio di coraggio nei mercati finanziari.

6. Michael Marcus

Membro fondatore della Commodities Corporation, è noto per essere stato uno dei maggiori trader di marchi tedeschi a metà degli anni ‘80. Con quasi 300 milioni di dollari di partecipazione, ha rivaleggiato con le banche globali. In due decenni, ha trasformato i suoi 30.000$ iniziali in oltre 80 milioni di dollari. Ancora un’altra prova di disciplina e pazienza.

7. Bruce Kovner

Ha trasformato 3.000$ dalla sua carta di credito in 23.000$ e ha continuato a lavorare presso la Commodities Corporation, dove Michael Marcus gli ha fatto da mentore. Caxton Corporation, la sua azienda, ha guadagnato oltre 14 miliardi di dollari al suo apice, concedendogli un posto nella lista dei primi 10 migliori trader Forex mondiali.

8. Urs Schwarzenbach

Ex dipendente della Swiss Bank Corporation, è stato inviato a Londra, dove ha trasformato 100.000 CHF in 1.000.000 CHF operando sul mercato Forex. Qualche milione dopo, ha fondato Interexchange e ora possiede proprietà e beni in tutto il mondo.

9. Joe Lewis

Ha lasciato la scuola all’età di 15 anni per aiutare nell’azienda di famiglia, usando i soldi per trasferirsi alle Bahamas, dove ha operato in una giurisdizione favorevole alle tasse. Negli anni ‘90, ha preso una massiccia posizione corta nel Peso messicano. Non si sa quanto abbia guadagnato da quell’operazione, ma da quel momento la sua carriera nel Forex si è espansa.

10. Michael Steinhardt

Il suo rendimento medio annualizzato è stato superiore al 24% in 28 anni, a riprova che la coerenza è essenziale per l’affermazione di qualsiasi trader. Ha perso oltre il 33% del suo portafoglio durante la crisi del mercato obbligazionario del 1994 e ha chiuso il suo fondo nel 1995, prima di tornare sui mercati finanziari nel 2004 come capo di WisdomTree Investments, con quasi 43 miliardi di dollari di beni in gestione.

Quanto successo ha un trader Forex affermato?

L’elenco qui sopra ha indicato gli operatori più affermati, ma vi sono migliaia di trader sconosciuti che godono di un successo enorme nel trading. Per i diversi individui, questo si traduce nel fatto per cui l’unico limite al successo è quello che ci si pone. Esistono molte strategie di trading redditizie e puoi crearne una da te, adottarne una esistente o modificarla in base alle tue preferenze.

Come posso ottenere più successo nel trading?

Non esiste una risposta universale a questa domanda, ma ci sono diversi passaggi che un trader Forex può intraprendere per avere un maggior successo. Questi includono:

Conoscenza e pazienza

Uno degli aspetti più trascurati del trading. L’apprendimento rispecchia sempre un guadagno, dunque gli operatori devono acquisire un’istruzione adeguata prima di aprire un conto reale. Il trading è una delle professioni più sottovalutate, ma è comunque una professione.

Ci vuole pazienza per costruire un portfolio. Non esiste denaro facile sostenibile. Diventare un trader di successo equivale ad avere pazienza ed eseguire nel tempo una strategia.

Disciplina e gestione del rischio

La disciplina viene spesso ignorata ed eccessivamente semplificata. Molti trader al dettaglio cercano di capire il mercato in base alla loro strategia, ma questa è la via giusta per l’insuccesso. Negozia ciò che ti offre il mercato, modifica il tuo approccio ed eseguilo con disciplina.

Gestire il rischio significa più che posizionare uno stop loss ad un fissato importo di pip lontano dal prezzo di entrata. Infatti, la gestione del rischio richiede una profonda comprensione dell’interconnettività dei mercati finanziari globali e un approccio attivo e dinamico. L’approccio del tipo “imposta e dimenticatene” sostenuto da molti broker Forex nel loro materiale educativo è uno dei motivi per cui oltre il 70% dei loro clienti al dettaglio perde denaro.

Coraggio di andare contro la maggioranza

Poiché, nonostante le fuorvianti campagne di marketing dei broker Forex, i trader Forex di successo rappresentano un piccolo gruppo rispetto alla maggioranza degli operatori, il coraggio di andare contro la massa e la loro convinzione della direzione di una particolare coppia di valute rappresentano elementi essenziali. L’era dell’informazione odierna, in cui vi sono social media pieni di consigli e raccomandazioni, attira ogni giorno decine di nuovi trader. La mentalità di massa motivata dal social trading, per la maggior parte degli operatori si aggiungerà alle perdite generali, soprattutto perché i migliori trader Forex non rivelano le loro operazioni. Seguire la massa, quindi, si traduce spesso in un accumulo di conti di trading non redditizi.

Conclusione

Diventare un trader Forex di successo è un obiettivo raggiungibile, ma richiede un insieme di abilità e approccio specifici. I migliori trader al mondo capiscono che andare contro la massa è un elemento essenziale del successo. Pertanto, il primo passo è investire tempo nell’istruzione e costruire una solida base di conoscenze da cui è possibile creare una strategia di trading. Non aver paura di andare contro le convinzioni della maggioranza, poiché i trader di successo rappresentano la minoranza. Pratica disciplina e pazienza, abbi aspettative realistiche, trova un broker affidabile, sii coraggioso, ma non trascurare la gestione del rischio. Considera il Forex trading come una professione e, con i tratti caratteriali delineati in questo articolo, possiederai gli strumenti necessari per avere successo. Il resto dipende tutto da te.

Domande Frequenti

Chi è il trader più ricco?

expand.png

George Soros. Si dice che abbia guadagnato circa 8 miliardi di dollari.

Esistono trader Forex redditizi?

expand.png

Sì, ma sono una minoranza. Meno del 30% gestisce portafogli redditizi, mentre si stima che solo un 2% viva di trading.

Quanto guadagnano i migliori trader Forex?

expand.png

I migliori trader Forex generalmente ottengono rendimenti annuali a doppia cifra. La coerenza rimane essenziale, ma un profitto annualizzato compreso tra il 15% e il 25% viene considerato eccellente.

Chi è il miglior trader al mondo?

expand.png

George Soros è probabilmente considerato il trader Forex migliore e più affermato di tutti i tempi, però altri potrebbero aver goduto di meno pubblicità ma essersi rivelati anche migliori.

Ibeth Rivero
Informazioni su Ibeth Rivero

Ibeth contribuisce al commento quotidiano sul mercato sia in inglese che in spagnolo (entrambe le lingue parla fluentemente), gestisce anche l'app mobile DailyForex per garantire che gli operatori di tutto il mondo ricevano importanti aggiornamenti di mercato in tempo reale.

 

Recensioni di broker Forex più visitate