I Migliori Broker Criptovalute per il 2021

Divulgazione dell'inserzionista
DailyForex.com aderisce a rigide linee guida per preservare l'integrità editoriale per aiutarti a prendere decisioni con fiducia. Alcune delle recensioni e dei contenuti che presentiamo in questo sito sono supportati da collaborazioni affiliate da cui questo sito Web potrebbe ricevere denaro. Ciò può influire su come, dove e su quali società/servizi che esaminiamo e scriviamo. Il nostro team di esperti lavora per rivalutare continuamente le recensioni e le informazioni che forniamo su tutti i migliori broker Forex / CFD qui presenti. La nostra ricerca si concentra fortemente sulla custodia dei depositi da parte del broker e sull'ampiezza della sua offerta ai clienti. La sicurezza viene valutata in base alla qualità e alla lunghezza dei precedenti del broker, oltre all'ambito della posizione normativa. I principali fattori nel determinare la qualità dell'offerta di un broker includono il costo del trading, la gamma di strumenti disponibili per il trading e la facilità d'uso generale per quanto riguarda l'esecuzione e le informazioni di mercato.

Il trading di criptovalute continua ad acquisire interesse, non solo tra i trader al dettaglio a caccia di nuovi trend da seguire sui social media, ma anche tra professionisti e gestori di fondi.

Broker Criptovalute: Elenco dei Migliori per il 2021

1
Le valutazioni presenti su DailyForex.com vengono redatte dopo ore di ricerca da parte del nostro team editoriale ed esaminano oltre 10 fattori tra cui le commissioni del conto, le opzioni di deposito e prelievo, la regolamentazione, gli asset negoziabili e altro ancora.
Miglior broker per social trading e trader di criptovalute
2
Le valutazioni presenti su DailyForex.com vengono redatte dopo ore di ricerca da parte del nostro team editoriale ed esaminano oltre 10 fattori tra cui le commissioni del conto, le opzioni di deposito e prelievo, la regolamentazione, gli asset negoziabili e altro ancora.
Altamente regolamentato, scelta di spread fissi o fluttuanti
3
Le valutazioni presenti su DailyForex.com vengono redatte dopo ore di ricerca da parte del nostro team editoriale ed esaminano oltre 10 fattori tra cui le commissioni del conto, le opzioni di deposito e prelievo, la regolamentazione, gli asset negoziabili e altro ancora.
Il migliore in generale: leva finanziaria elevata + esecuzione rapida
Il 72% dei trader CFD perde
4
Le valutazioni presenti su DailyForex.com vengono redatte dopo ore di ricerca da parte del nostro team editoriale ed esaminano oltre 10 fattori tra cui le commissioni del conto, le opzioni di deposito e prelievo, la regolamentazione, gli asset negoziabili e altro ancora.
Vasta gamma di CFD + Stop loss
Inizia
Il 72% dei trader CFD perde

eToro

5.0/5 in questa categoria
In sintesi
Miglior broker per social trading e trader di criptovalute

 eToro è stato fondato nel 2007 agli albori dell’era del Forex al dettaglio online. Questo broker occupa uno spazio unico in quanto re di social e copy trading. eToro ha una lunga esperienza e una reputazione unica da proteggere, sebbene questa immagine sia più focalizzata sul suo modello di copy trading che su qualsiasi altra caratteristica individuale, tranne forse il suo rapporto speciale con le criptovalute. eToro è regolamentato a Cipro, nel Regno Unito, in Australia e negli Stati Uniti, sebbene la sua offerta negli Stati Uniti sia nettamente differenziata dalla sua offerta nel resto del mondo.

Funzionalità Esclusive

Dominio del Broker

Cipro

Regolamentazione

CySEC, FCA, ASIC

Anno di Costituzione

2007

Tipo di Broker

Market Maker

Deposito Minimo

$200

Leva Massima

1:30

Tipo di Piattaforma

Piattaforma di Proprietà

 

 

Vantaggi

  • Eccellente selezione di asset azionari e ampie scelte di criptovaluta

  • Portafoglio di criptovalute per Android e iOS

  • Indicatore del sentiment delle risorse digitali basato su Twitter

  • Semplici procedure per il social trading

Svantaggi

  • Leva bassa e deposito minimo più alto

  • Non supporta la piattaforma trading MT4

  • Commissioni di prelievo interne; elevati costi di trading di base

  • Risorse educative inferiori alla media

AvaTrade

4.5/5 in questa categoria
In sintesi
Altamente regolamentato, scelta di spread fissi o fluttuanti

AvaTrade è stata fondata nel 2006 a Dublino, in Irlanda. Questo è uno dei broker Forex/CFD più grandi e famosi al mondo, conosciuto per offrire ai propri clienti una scelta di modelli di trading a costo di spread fisso o variabile. AvaTrade gode di un livello di regolamentazione estremamente alto e forte, che lo rende il broker preferito dai trader che non si sentono sicuri nei confronti della sicurezza del loro deposito, che in Irlanda viene protetto da un forte provvedimento per la protezione dei depositi degli investitori. AvaTrade è regolamentato direttamente in Irlanda (e, per estensione, nell’Unione Europea), Australia, Giappone, Sud Africa e Isole Vergini Britanniche. Al di fuori dell’Unione Europea, la leva finanziaria massima offerta da Ava arriva fino a 400 a 1.

Funzionalità Esclusive

Dominio del Broker

Irlanda

Anno di Costituzione

2006

Tipo di Broker

ECN/STP

Deposito Minimo

$100

Leva Massima

1:400

Tipo di Piattaforma

MetaTrader 4, MetaTrader 5, Piattaforma di Proprietà, Web-based

Vantaggi

  • Deposito minimo basso

  • Commissioni di negoziazione competitive

  • Buona reputazione

  • Vasta scelta di asset negoziabili

Svantaggi

  • Conto demo solo 21 giorni

FXTM

4.5/5 in questa categoria
In sintesi
Il migliore in generale: leva finanziaria elevata + esecuzione rapida

Consideriamo FXTM il broker migliore perché oltre alla sua lunga esperienza, gode di un livello molto elevato di regolamentazione e reputazione e offre una struttura di commissioni altamente competitiva che tende a contenere i costi di negoziazione. FXTM, o “ForexTime”, esiste da molto tempo: è stato infatti fondato nel 2011. Negli ultimi anni questo broker ha continuato a espandere costantemente la sua attività ed è inoltre ben regolamentato da Regno Unito, Cipro, Mauritius e Sud Africa. Il marchio è di proprietà di società private costituite nel Regno Unito, Cipro e Mauritius. I clienti di FXTM hanno accesso a più di 57 coppie di valute e cross Forex, metalli preziosi, principali energie, indici azionari, maggiori criptovalute e alcuni singoli titoli azionari americani. Parlando di titoli azionari, FXTM è piuttosto unico nel settore del trading di azioni, in quanto consente il trading diretto attraverso una reale proprietà legale, oltre ai soliti asset confezionati sotto forma di CFD offerti da quasi tutti gli atri broker similari.

Funzionalità Esclusive

Dominio del Broker

Cipro

Regolamentazione

CySEC, FCA, FSC, CMA

Anno di Costituzione

2011

Tipo di Broker

Instant/Market Execution

Deposito Minimo

$50

Leva Massima

Flexible

Tipo di Piattaforma

MetaTrader 4, MetaTrader 5

Vantaggi

  • Deposito minimo basso

  • Ampia scelta di tipi di account

  • Componenti aggiuntivi MT4 gratuiti e hosting VPS

  • Ottimi strumenti educativi

Svantaggi

  • Selezione limitata di materie prime e metalli

  • Commissioni di prelievo e una commissione di inattività

Plus500

4.5/5 in questa categoria
In sintesi
Vasta gamma di CFD + Stop loss

Plus 500 offre un’ampia scelta di coppie Forex e asset non Forex come CFD senza commissioni. Sebbene questo broker non supporti né soluzioni di trading automatico né social trading, i trader manuali ottengono un’interfaccia utente pulita, ordini di stop loss garantiti a un costo aggiuntivo, avvisi sui movimenti di prezzo e un indicatore del sentiment dei trader. Questo broker quotato al FTSE 250 mantiene un ambiente di trading sicuro e protetto e offre una vasta gamma di CFD azionari e un’ampia selezione di contratti di opzione, consentendo strategie di trading più sofisticate. Plus 500 adotta un approccio opportunistico a Bitcoin e criptovalute, offrendo una scelta di 14 coppie di criptovalute per i trader.

Funzionalità Esclusive

Dominio del Broker

Israele

Regolamentazione

CySEC, FCA, ASIC, FMA, FSB, MAS

Anno di Costituzione

2008

Tipo di Broker

Market Maker

Deposito Minimo

$100

Leva Massima

1:30

Tipo di Piattaforma

Piattaforma di Proprietà, Web-based

Vantaggi

  • Ben regolamentato a livello globale

  • Ampia selezione di asset in azioni e opzioni

  • Ordini di stop loss garantiti

Svantaggi

  • Leva bassa per molti trader al dettaglio a seconda della loro giurisdizione

  • Piattaforma di trading inferiore agli standard, senza supporto per il trading automatico o il trading social

  • Ricerca assente, contenuti educativi sotto la media

  • Mancanza di strumenti di trading

Trading criptovalute: pro e contro

Il mercato è ormai maturo, per cui sono accresciuti gli afflussi di capitali nel mondo delle valute digitali e delle criptovalute. Il Bitcoin è in testa a questo settore che, a partire da settembre 2020, era composto da 6.955 criptovalute conosciute. Il numero totale è in continua crescita perché sempre più nuovi progetti entrano nel mercato a un ritmo molto rapido. A causa delle truffe che continuano ad affliggere il settore, i trader dovrebbero concentrarsi sulle prime 100 valute disponibli per il trading di criptovalute. La volatilità è un elemento con cui ogni trader di criptovaluta dovrebbe sentirsi a proprio agio prima di procedere. A volte nel giro di poche ore o giorni si sono verificate oscillazioni di oltre il 50% del prezzo, e il Bitcoin è incline a mosse selvagge che superano i 2.000$ per ondata, creando interessanti opportunità di trading anche quando persiste la volatilità dell’azione dei prezzi. A differenza dei primi giorni senza regole né leggi del settore, le prime 100 criptovalute per capitalizzazione di mercato sono passate dall’essere asset emergenti fino ad evolversi per rispettare aspetti del trading come supporto e resistenza e rotture ribassiste/rialziste, mentre gli indicatori tecnici sono diventati più affidabili per assistere nell’analisi, similmente alle valute legali. Fare trading con uno dei migliori broker di criptovalute può aumentare le opportunità di profitto per i trader.

Anche il numero di exchange di criptovaluta è in continuo aumento. Gli exchange di criptovalute si rivolgono maggiormente a quelle persone che vogliono investire in criptovalute. Gli exchange di criptovaluta sono ideali per coloro che preferiscono acquistare e tenere, o “hodl”, un termine divenuto noto in tutto il settore delle criptovalute quando, nel pieno di un’ondata di volatilità del mercato, uno dei primi apassionati di criptovalute ha scritto sui social media “hodl” al posto di “hold” in un errore di battitura. Da allora, la terminologia “hodl/hodling” ha preso piede tra il pubblico delle criptovalute.

I trader di criptovaluta verranno serviti meglio da broker per criptovalute che offrono contratti per differenza (CFD), un derivato che garantisce la piena esposizione all’azione dei prezzi senza proprietà fisica. I CFD sono diventati l’asset più utilizzato dai trader, di conseguenza i broker Forex hanno iniziato ad aggiungere CFD di criptovaluta alla loro lista di asset. Fare trading con un broker criptovalute ben consolidato può eliminare rischi come truffe e frodi, per non parlare delle perdite subìte dagli exchange di criptovalute a causa di attacchi hacker. I broker di criptovalute gestiscono una varietà di portafogli di prodotti e servizi per soddisfare un diverso tipo di clientela principale. Pertanto, i trader dovrebbero trovare un broker di criptovalute che soddisfi le loro esigenze di trading. La nostra lista dei migliori broker criptovalute aiuta i trader a fare una scelta affidabile con un ambiente di trading sicuro. Il mercato delle criptovalute non farà che crescere ulteriormente: l’aggiunta di questa classe di attività a un portafoglio ben diversificato può aumentare il potenziale di guadagno grazie ad uno degli strumenti di trading più interessanti creati in questo millennio.

Come per qualsiasi altro asset, ci sono sempre pro e contro da considerare. Gli appassionati più sfegatati hanno perlopiù un’inclinazione positiva, e questo li porta alla perdita di opportunità di trading perché visualizzano solo metà dell’equazione. I trader devono valutare gli aspetti positivi e negativi del trading prima di decidere di aggiungere le criptovalute al proprio portafoglio. Comprendere entrambe le possibilità consentirà ai trader di implementare più strategie di trading di criptovaluta.

Crypto Trading - I Pro:

1. Perturbazione del mercato - Le criptovalute hanno già sconvolto i mercati e continueranno a farlo implementando la tecnologia blockchain e aumentando l’efficienza in più settori. Nonostante le criptovalute siano in circolazione da oltre un decennio, il settore rimane agli esordi ma vi sono interessanti opportunità per il futuro. Le criptovalute possono anche contrastare povertà e oppressione. Possono fornire servizi finanziari a centinaia di milioni di individui che non hanno accesso (o non hanno un accesso sufficientemente ampio) ai servizi bancari.

2. Privacy e sicurezza - Molte criptovalute acclamano la loro privacy, ma questo non è del tutto accurato. Per chi vuole, esistono le privacy coin, ma molte di queste non assicurano così tanta riservatezza come si afferma erroneamente nei social media. C’è anche una differenza significativa tra privacy e anonimato. La sicurezza resta in prima linea nelle criptovalute, o meglio nella tecnologia blockchain che le alimenta. Un settore in rapida crescita che produce in serie nuovi progetti per soddisfare le sue applicazioni specifiche, espandendo il potenziale per ottenere privacy e sicurezza.

3. Decentralizzazione - La maggior parte delle criptovalute è meno decentralizzata di quanto molti pensino. La forma di centralizzazione è diversa, il che fa una differenza enorme. Non esiste un’istituzione governativa, un regolatore o una borsa valori centralizzata con supervisione e autorità sul settore. Questo crea un notevole grado di libertà per il miglioramento di un sistema finanziario globale. I problemi di centralizzazione sorgono con i cluster per il mining: una manciata di mining farm può controllare il corso di un progetto, interferire con l’approvvigionamento e influire sui costi di transazione. Il 51% degli attacchi ne sono un esempio.

4. Bassi costi di transazione - Sebbene rimanga asset-dipendente, la maggior parte delle criptovalute ha bassi costi di transazione perché non vi sono intermediari finanziari. Il trading CFD di criptovaluta con leva si aggiungerà ai costi di trading totali relativi ai tassi di swap overnight.

5. Elevato potenziale di profitto - Date le enormi opportunità future, il potenziale di profitto resta elevato. Sarà difficile veder ripetere un incremento del Bitcoin da pochi centesimi a quasi 20.000$, ma ci sono dozzine di progetti di criptovaluta con un eccellente potenziale di profitto a lungo termine.

6. Volatilità - Molti considerano la volatilità come un fattore negativo, ma i trader esperti avranno maggiori opportunità di trading. La volatilità può aumentare la redditività complessiva. Esistono strategie di criptovaluta sviluppate per catturare profitti in mercati volatili.

7. Diversificazione - Le criptovalute offrono ai trader diversificazione ed esposizione indiretta ai settori e alle tendenze del mercato. Alcune criptovalute servono come copertura contro l’inflazione, altre come riserva di valore, fornendo un’ampio spettro di opportunità di investimento e di trading a breve, medio e lungo termine.

Crypto Trading - I Contro:

1. Riconoscimento - Il settore delle criptovalute continua ad espandere la sua portata, ma il riconoscimento di questi soldi virtuali rimane nel complesso basso e il progresso è lento. I social media fanno sembrare che le criptovalute godano di un ampio consenso, il che è fuorviante, ma il progresso esiste. Con l’espansione della domanda, più aziende supporteranno l’uso di criptovalute come opzione di pagamento.

2. Attività illegali - La (semi) privacy delle criptovalute è in aumento, ma un piccolo settore intraprende attività criminali. L’evasione fiscale diventa un altro problema da considerare e tutti i trader dovrebbero seguire le rispettive norme e regolamenti per evitare inutili problemi futuri.

3. Volatilità - inclusa nella lista dei vantaggi del trading di criptovalute, la volatilità ha anche un’accezione negativa. La maggior parte dei trader al dettaglio, soprattutto i trader principianti, non riesce a sopportare i mercati volatili perché tendono a innescare i loro ordini di stop loss, spazzandoli via da operazioni redditizie. I trader di criptovaluta devono abbracciare la volatilità, comprenderla e usarla a proprio vantaggio.

4. Disinformazione - La quantità di disinformazione può rappresentare una sfida per i trader di criptovalute nel separare le informazioni utili e accurate da quelle fittizie e fuorvianti. La maggior parte dei trader acquista un progetto senza capire perché o cosa ha acquistato. La mentalità del gregge e la paura di perdere l’opportunità hanno gonfiato e fatto esplodere le bolle, con conseguenti pesanti perdite per oltre il 95% dei commercianti.

5. Truffe - la popolarità e il potenziale di profitto delle criptovalute attira molti truffatori e frodatori. Esistono eccellenti campagne di marketing per attirare capitali da nuovi trader al dettaglio che cercano il prossimo progetto di successo.

6. Perdita totale - Non è possibile recuperare gli asset perduti. Ad esempio, se li conservi in ​​un cold wallet e lo perdi, le risorse spariscono. Se dovessi smarrire le chiavi di ripristino per un hot wallet, non potrai più accedervi.

7. Tecnologia - I trader dovrebbero scambiare solo ciò che comprendono; la maggior parte soddisfa questo requisito rispetto alle criptovalute e alla tecnologia blockchain che le alimenta. La mancanza di informazioni può comportare perdite evitabili.

Come fare trading di criptovalute

Le basi del trading di criptovalute rimangono le stesse di altre risorse, ma prima di pensare a come guadagnare con le criptovalute, devi imparare. Non potremo mai sottolineare abbastanza il fattore educazione. La maggior parte dei trader si precipita nel trading perché guidata dalle opportunità che cambiano la vita e da una carriera di trading di successo. I nuovi trader non possono ignorare il fatto che tra il 70% e l’85% dei trader perde denaro. Credo fermamente che la base di qualsiasi strategia di trading redditizia inizi con l’istruzione. Comprendere la volatilità, le notizie di mercato e le metriche tecniche sono i fondamenti su cui si basano molte strategie di trading di criptovalute.

Abbraccia la volatilità

I mercati delle criptovalute sono volatili e non sono rare le oscillazioni selvagge dei prezzi. Raccomando ai nuovi trader di imparare ad abbracciare la volatilità. Non considerarla negativamente, usala a tuo vantaggio. Sebbene la volatilità possa comportare perdite di trading per la maggior parte dei trader, per altri crea opportunità di trading eccezionali.

Utilizza le notizie

Quando si tratta di notizie, considera sempre la fonte. Non seguire mai ciecamente qualcuno sui social media perché attira follower. La qualità batte la quantità e alcuni dei consigli o analisi di trading più redditizi restano nascosti con poche visualizzazioni. Mantieni una mente aperta, monitora gli sviluppi e utilizza le notizie per crearti un vantaggio nei mercati.

Metriche di studio

L’analisi tecnica può offrire preziosi segnali di trading, ma solo se implementata e compresa correttamente. Dal maturare del settore delle criptovalute, l’azione sui prezzi ha iniziato a rispettare diversi parametri. Non esiste uno strumento o un indicatore magico che fornisca una precisione assoluta. Consiglio di utilizzarne diversi in moda da confermare le tendenze, individuare i livelli di entrata e uscita, determinare quando entrare e uscire dal mercato e acquisire una comprensione del comportamento di ogni asset.

Criptovalute elenco disponibile

L’elenco di criptovalute totali conta 6.955 asset, perciò per aiutarvi a restringere la lista alle criptovalute che si adattano al profilo di rischio di ogni singolo trader, è essenziale distinguere tra tre tipi distinti di asset.

Criptovalute (o criptomonete)

Questo elenco include il Bitcoin, che opera sulla sua blockchain. La categoria si estende anche a Bitcoin cash, creato tramite un hard fork di Bitcoin. Anche Ethereum, che ha aggiunto lo smart contract, appartiene a questo gruppo. Molti progetti iniziano il loro viaggio sulla blockchain di Ethereum prima di migrare alle rispettive blockchain. Ripple, che non può essere estratto e ha un’autorità centrale, a volte viene incluso in questo elenco ma si tratta di una risorsa digitale piuttosto che di una criptovaluta.

Altcoin

Altcoin, tra cui Litecoin, Cardano, Tron e migliaia di altri, sono emersi con le loro tecnologie blockchain. Offrono un’alternativa a Bitcoin e pochi altri selezionati. Molti iniziano il loro ciclo di vita su una blockchain consolidata come Ethereum, leader in questo settore grazie al suo token ERC-20, prima di maturare nella loro infrastruttura indipendente.

dApp e token

I token non funzionano sulla loro blockchain e possono includere qualsiasi forma di dati, rendendo il loro utilizzo praticamente illimitato. Incorrono in commissioni nella criptovaluta originaria della blockchain. I token vengono solitamente creati tramite offerte pubbliche per supportare progetti e funzionalità specifici. Esempi di token sono: token di utilità, token di sicurezza, token di asset, stablecoin, token di pagamento, token azionari e token non fungibili (NFT). Le dApp sono applicazioni per computer che utilizzano tecnologie di registro distribuito (Distributed Ledger Technologies - DLT) e sono guidate da Ethereum, Tron e Binance.

Elenco dei termini più usati nel settore delle criptovalute

Il settore delle criptovalute ha sviluppato la sua terminologia specifica, per questo abbiamo compilato un elenco di termini che i nuovi trader dovrebbero comprendere. Conoscere i seguenti termini aiuterà i trader a navigare nel flusso di notizie e comprendere eventi che potrebbero potenzialmente muovere il mercato.

Blocco della Blockchain

Un blocco include tutte le transazioni nella blockchain entro un periodo specifico, sottoposte ad hashing in un Merkle tree. A seconda della tecnologia, un blocco rimane di dimensioni limitate e protetto tramite crittografia. Include anche l’hash crittografico del blocco precedente assieme ad un timestamp.

Blockchain

La blockchain contiene tutti i blocchi e si espande continuamente. Il suo design rende la manipolazione dei singoli blocchi difficile ma non impossibile. Una blockchain, mantenuta in una rete peer-to-peer, ha un’elevata tolleranza agli errori bizantini e viene spesso definita come Registro Distribuito (Distributed Ledger) aperto. Consente la registrazione permanente e verificata delle transazioni e la tecnologia blockchain alimenta le criptovalute.

Exchange di criptovalute

Un exchange di criptovaluta consente agli utenti di convertire valute legali in criptovalute. Supporta anche il trading tra varie criptovalute. Gli exchange di criptovalute si rivolgono principalmente agli investitori e non forniscono una leva finanziaria limitata ai trader, ma mantengono la più ampia selezione di asset.

Wallet criptovalute

Le criptovalute fisiche richiedono un portafoglio che memorizzi le chiavi private per inviarle, riceverle e gestirle. Un wallet per criptovalute può crittografare e decrittografare le transazioni e firmare smart contract, rendendolo uno strumento essenziale nel settore delle criptovalute. Esistono tre versioni principali: un portafoglio criptovalute hardware, un portafoglio criptovalute paper e un portafoglio criptovalute software.

1. Hardware wallet - Un hardware wallet, noto anche come cella frigorifera, è la forma più sicura per archiviare le criptovalute. Consiglio di usarne uno per archiviare investimenti o monete digitali per l’hodl.

2. Paper wallet – Un’alternativa meno conveniente dell’hardware wallet, paragonabile a una banconota in valuta fiat. Con il paper wallet, gli utenti possono generare una chiave privata e un indirizzo univoci, quindi stamparli su carta e archiviarli in modo sicuro. La scansione della chiave privata con un portafoglio digitale recupererà i fondi.

3. Software wallet - Un portafoglio criptovalute software, noto anche come hot wallet, è il portafoglio meno sicuro e più vulnerabile all’hacking. In un hot wallet, meglio manetenere una quantità minima di risorse necessarie per le transazioni quotidiane.

Registro Distribuito (Distributed Ledger)

Con Distributed Ledger s’intende una rete globale di computer decentralizzati che replicano, condividono e distribuiscono dati digitali. Può essere privata o pubblica e può funzionare indipendentemente dalle criptomonete.

Fork di una blockchain

Un fork si riferisce a una divisione nella blockchain per creare una versione diversa, che si traduce in due blockchain che operano contemporaneamente. Ad esempio, un hard fork ha portato alla creazione di Bitcoin Cash da Bitcoin. Un hard fork si riferisce a una divergenza permanente nella blockchain. Un soft fork è una divergenza temporanea con retro compatibilità che può anche fallire in mancanza di consenso, consentendo alla blockchain di continuare.

Hashing

L’hashing è l’estrazione di valore da una stringa di testo tramite una funzione matematica. Consente di proteggere un messaggio o una transazione in modo che solo la parte designata possa leggerli.

ICO

Un’offerta iniziale di moneta (ICO) consente agli sviluppatori di raccogliere capitali per i progetti, come l'esempio di Telegram. Premia gli investitori con token del progetto, ma sono scarsamente, o per nulla, regolamentate e questa realtà è destinata a cambiare a causa delle frodi diffuse nel mercato delle ICO.

Token

Un token opera su una blockchain e assomiglia praticamente ad un accordo tra due parti. Le commissioni associate si trovano nella criptovaluta nativa della blockchain, ad esempio Ethereum.

Mining di criptovalute

Il mining è un processo ad alta intensità di hardware del computer che risolve complesse equazioni matematiche per confermare le transazioni sulla blockchain e aggiungere nuovi blocchi. I minatori riceveranno una ricompensa per i loro sforzi ; senza di loro la rete fallisce.

I margini nelle criptovalute

I margini di criptovaluta offrono ai trader una leva e aumentano il potere d’acquisto del loro wallet criptovalute. I trader pagano solo il requisito di margine anziché l’intero importo. Il margine amplia profitti e perdite allo stesso modo.

Trasparenza

Le transazioni di criptovaluta rimangono visibili su un registro pubblico e alterare i dati è estremamente difficile. Pertanto, la trasparenza delle transazioni, che rimangono irreversibili, è superiore rispetto alle altre forme di pagamento. Ogni blocco della catena contiene l’hash crittografico del precedente, aggiungendo una forma di sicurezza contro la manomissione dei dati.

Fattori da considerare nella scelta di un broker criptovalute

Il trading con un broker di criptovaluta che mantiene un ambiente di trading competitivo può aumentare la redditività complessiva delle strategie di trading sulle criptovalute a lungo termine. Abbiamo delineato diversi aspetti che i nuovi trader dovrebbero considerare per selezionare i migliori broker criptovalute per le loro esigenze:

App per il trading di criptovalute

Delle preziose App possono semplificare la vita dei trader. Un broker criptovalute che offre l’app cerca di garantire un vantaggio competitivo per i suoi clienti. Consiglio di fare trading con un broker di criptovalute che fornisce eccellenti app di analisi e un’app di sentiment. Una piattaforma di crypto trading dedicata sarebbe un extra inestimabile.

Storia del broker

Controlla sempre la storia di un broker criptovalute per identificare potenziali segnali di allarme. Consiglio di evitare di fare trading con un broker che non ha un curriculum pulito per almeno cinque anni consecutivi.

Assistenza clienti

Sebbene molti trader non sentano mai il bisogno di rivolgersi all’assistenza clienti, soprattutto presso un broker ben gestito, la disponibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e l’accesso rapido dimostrano l’impegno del broker.

Regolamentazione

Raccomando di non fare mai trading con un broker criptovalute non regolamentato. Assicurati sempre che il tuo broker mantenga la supervisione di un’autorità di regolamentazione, che abbia un registro pulito e una presentazione trasparente del suo portafoglio di prodotti e servizi.

Depositi e prelievi

Assicurati di avere le opzioni di deposito e prelievo adatte a te. Considera i costi e i tempi di elaborazione, sia del tuo broker che del processore di pagamento, ei requisiti minimi. Per una migliore esperienza, alcuni broker forniscono ai trader una carta di debito.

Presenza internazionale

Un broker criptovalute con una presenza internazionale mostra stabilità finanziaria e un ambiente operativo più maturo. Alcuni trader preferiscono che il loro broker abbia un ufficio locale, ma personalmente lo considero un extra piuttosto che un requisito.

Deposito minimo

Minore è il requisito di deposito minimo, maggiore è la capacità di creare una strategia di deposito gestibile. Consente ai trader di creare un portafoglio e aumentare il potenziale di profitto.

Metodi di finanziamento

I migliori broker di criptovalute offriranno come metodi di finanziamento processori di pagamento online e criptovalute. Nell’online, i tempi di elaborazione sono più rapidi e i costi di transazione inferiori, garantendo così agli operatori una maggiore flessibilità. Consiglio di evitare i bonifici bancari a causa di commissioni non necessarie.

Criptovalute scambiate

Più criptovalute mantiene un broker, maggiori sono le opportunità di trading e diversificazione.

Piattaforme criptovalute

Sebbene le esigenze dei trader siano diverse, consiglio di selezionare un broker che supporti soluzioni di trading automatico di criptovalute come la piattaforma MT4, leader in questa categoria, o cTrader, che fornisce un’ottima alternativa, o in alternativa, una piattaforma di trading di proprietà de broker. Una piattaforma di trading criptovalute dedicata è vantaggiosa, comunque la maggior parte dei broker multi-asset garantisce sulla propria infrastruttura esistente i CFD.

Spread

Per aumentare i loro profitti per operazione e rendere la gestione degli scambi più efficiente, i trader dovrebbero cercare broker di criptovaluta con spread ridotti. Questo fattore indica anche un profondo pool di liquidità, uno dei requisiti per il trading giornaliero di criptovalute.

Commissioni e tariffe

I broker criptovalute con una struttura di commissioni generalmente forniscono spread superiori, perciò i trader dovranno fare i conti per determinare quale ambiente di prezzo favorisce il loro stile di trading. Consiglio un account basato su commissioni per i trader ad alta frequenza. I migliori broker criptovalute offriranno un programma di sconti tipo cashback, che riduce i costi di trading finali. I trader dovrebbero leggere i termini e le condizioni per determinare le commissioni aggiuntive.

Evitare le truffe nel trading di criptovalute

Il trading di criptovaluta ha guadagnato popolarità, soprattutto tra i nuovi trader al dettaglio, e il settore ha attirato molti truffatori. Ci sono state innumerevoli truffe nel settore ICO, ma la tendenza attuale si è spostata verso le dApp, quindi i trader devono procedere con cautela. I trader dovrebbero approcciarsi con estrema cautela a qualsiasi offerta di investimento in un progetto che sembra troppo promettente.

Vendere Bitcoin allo scoperto

Per il trading con un broker Bitcoin, lo strumento più conveniente ed efficiente per i venditori allo scoperto di Bitcoin rimangono i CFD. La disponibilità e la liquidità si aggiungono ai vantaggi dei CFD per i venditori allo scoperto. I CFD rimangono ottimi derivati ​​per i trader a breve termine e dunque anche per molti venditori allo scoperto.

Utilizzo di CFD per l’Hodl

I CFD sono derivati ​​con leva destinati al trading a breve termine che comportano tassi swap su posizioni notturne. Hodling è una strategia a lungo termine condotta acquistando l’asset sottostante, adottata da chi vuole investire in criptovalute. Pertanto, l’utilizzo di un CFD per “hodl” è controproducente, inefficiente e non consigliato.

Domande frequenti

Il trading di criptovalute è redditizio?

Il trading di criptovalute rimane redditizio come per qualsiasi classe di attività e dipende interamente dal trader e dalle strategie di trading di criptovalute implementate.

Qual è la differenza tra fare trading e investire nelle criptovalute?

L’investimento in criptovalute consente l’acquisto e la vendita (o viceversa) di una criptomoneta. A differenza di un investimento, il trading intende catturare i movimenti dei prezzi a breve termine.

Come si fa trading di criptovaluta?

Il trading di derivati di criptovaluta richiede l’apertura di un conto di trading con un broker multi-asset o una piattaforma di crypto trading dedicata. Gli investitori che prediligono gli asset sottostanti necessitano di un wallet criptovalute, pertanto dovrebbero utilizzare un exchange di criptovaluta.

Si può guadagnare facendo trading giornaliero di criptovalute?

Il trading giornaliero di criptovalute può far guadagnare in modo simile al trading giornaliero di altre attività. Nonostante la popolarità delle criptovalute, non ci sono scorciatoie per fare soldi.

Cos’è un broker criptovalute?

Un broker criptovalute fornisce ai trader criptovalute, altre risorse digitali e un portafoglio di criptovalute. I migliori broker criptovalute offrono anche strumenti analitici, contenuti educativi e approfondimenti di mercato.

Qual è il miglior broker per criptovalute?

I migliori broker criptovalute forniscono ai trader un’ampia selezione di asset, una piattaforma di trading competitiva e una struttura dei prezzi a basso costo. Strumenti analitici e approfondimenti di mercato aumentano la competitività di un broker di criptovalute.

Hai bisogno di un broker per negoziare criptovalute?

No, non è un requisito. È possibile negoziare direttamente su un exchange criptovalute o tramite transazioni peer-to-peer, ma il trading con uno dei migliori broker criptovaluta può offrire notevoli vantaggi.

Puoi comprare Bitcoin tramite un broker?

La maggior parte dei broker ha aggiunto il Bitcoin, ma la maggior parte lo offre come derivato tramite un CFD. Questo garantisce la stessa esposizione ai movimenti di prezzo ma non fornisce la proprietà dell’asset sottostante.

Su quale piattaforma posso scambiare criptovaluta?

Esistono molte piattaforme di trading proprietarie che supportano il trading di criptovaluta. Si può farlo sulle piattaforme di trading MT4 e MT5 e alcuni broker e società FinTech implementano una piattaforma di trading crittografico.

Qual è l’exchange di criptovaluta più sicuro?

I trader dovrebbero selezionare un exchange criptovalute con un curriculum consolidato, raccomando di almeno cinque anni. La maggior parte delle risorse fisiche dovrebbe essere conservata in celle frigorifere adottando nel complesso ampie misure di sicurezza. È meglio evitare nuovi exchange criptovalute, aspetta di vedere se superano la prova del tempo.

Hamid Huzefa

Sono un trader Forex a tempo pieno e utilizzo esclusivamente l'analisi tecnica per le mie operazioni. Credo si riflette nel grafico dei prezzi. La tua scommessa come operatore che l'analisi tecnica offra il modo più pulito di prevedere la direzione futura dei movimenti dei prezzi. Fondamentali e notizie creano il sentimento e le emozioni del mercato e ciò a sua volta non si basa sui fondamentali, ma su ciò che accade al prezzo a seguito di tali fondamentali.