ECN Forex Brokers - 2020

Divulgazione dell'inserzionista

I broker ECN (broker di reti di comunicazione elettronica) sono tra i broker emergenti più veloci nel mondo Forex e non c'è dubbio che i nuovi broker ECN aprano regolarmente le loro porte. In breve, i broker Forex ECN offrono un mercato in cui i trader e i market maker possono piazzare offerte concorrenti l'una contro l'altra. I depositi minimi per i conti ECN sono spesso superiori a quelli dei conti Forex standard, ma ci sono molti vantaggi significativi offerti dai migliori broker ECN, come la capacità di scalping e spread bassi.

Con così tante opzioni interessanti tra cui scegliere, scegliere tra diverse opzioni di trading ECN può essere sorprendentemente difficile. Ad aggravare la decisione è il fatto che molti broker tradizionali offrono conti ECN in aggiunta ai loro conti di trading standard, il che amplia il pool di opzioni.

Per semplificare la tua decisione, abbiamo confrontato gli aspetti critici di alcuni dei migliori broker ECN per darti un punto di partenza nella ricerca del miglior broker Forex ECN.

Maggiori informazioni >
image Più Votati

Deposito Minimo

$10


Bonus

30% Welcome Bonus


Piattaforma di Trading

MetaTrader 4, MetaTrader 5


Leva Massima

1:2000


Regolamentazione

CySEC, FCA, FSC

Il migliore in generale: leva finanziaria elevata + esecuzione rapida

Deposito Minimo

$1


Bonus

Nessuno


Piattaforma di Trading

MetaTrader 4, MetaTrader 5, cTrader


Leva Massima

1:500


Regolamentazione

FCA, ASIC, DFSA

Ottima esecuzione ECN su piattaforma MT4

Maggiori informazioni sui broker Forex ECN

... Quindi cos'è un broker ECN?

Negli ultimi anni molti nuovi broker Forex hanno aperto le loro porte come broker ECN.

How does ECN Forex brokers work?

ECN sta per "rete di comunicazione elettronica" e talvolta i broker di questo tipo sono anche chiamati "broker STP" (STP sta per "brokeraggio diretto") o broker "No Dealing Desk" (NDD). Tutti questi termini significano approssimativamente la stessa cosa: le negoziazioni dei clienti vengono eseguite abbinandole ad altri clienti o controparti di terze parti che desiderano prendere le altre parti delle negoziazioni. I broker non ECN, al contrario, si occupano autonomamente dell'altra parte del trading, creando un conflitto di interessi ampio e evidente con i propri clienti. In genere vengono denominati "broker di negoziazione" o "market maker".

I broker ECN addebitano in genere spread inferiori rispetto ai market maker, che compensano almeno in parte addebitando commissioni aggiuntive sulle entrate e uscite commerciali che vengono calcolate come percentuali fisse del valore totale dell'operazione. Nonostante queste commissioni, la combinazione di spread e commissioni è di solito leggermente inferiore allo spread praticato su un trade simile da broker non ECN. È questa combinazione di mancanza di conflitto di interessi più il costo di negoziazione generalmente basso che rende i broker ECN così attraenti per i trader, ma ci sono alcuni altri fattori da considerare prima di decidere che un broker ECN o un account ECN (alcuni broker offrono sia l'ECN che i conti tipo desk di negoziazione) fa al caso tuo.

Dimensione del conto: i broker ECN di solito richiedono depositi minimi più elevati. Alcuni insistono su dimensioni di trading minime pari a 1 mini lotto anziché al 1 microlotto (un decimo di un minilotto) che è diventato più standard nel settore Forex.

Esecuzione - I broker ECN in genere offrono un'eccellente velocità di esecuzione e talvolta gli spread sono addirittura inesistenti o invertiti per un secondo o due. Si noti che durante i periodi di esecuzione di liquidità molto bassa può essere gravemente ritardato in quanto non esiste un market maker che effettui l'operazione se nessun cliente lo desidera. Questo può portare ad eventi di slippage seriamente negativi o rimanere bloccati in una cattiva negoziazione un pò più a lungo di quanto si farebbe se si fa trading con un broker di market maker. Spesso questi eventi si verificano nei principali comunicati stampa, soprattutto quando il risultato differisce dalle aspettative di consenso del mercato.

Spread: di solito sono una caratteristica interessante, anche quando si considera una commissione. Tuttavia, gli spread possono ampliarsi notevolmente e talvolta possono andare oltre ciò che i broker di market maker offriranno allo stesso tempo. Gli spread ovviamente varieranno molto poiché si basano più precisamente sulla domanda e sull'offerta del mercato. Gli spread fissi sono disponibili solo tramite broker di market making. Raramente ne valgono la pena economicamente, come succede, ma questa è un'altra storia.

Scelta degli strumenti : poiché i broker ECN devono essere sicuri di essere veramente collegati alla liquidità di un mercato prima di poter offrire in modo credibile trading in tale strumento di mercato, i broker di market making sono spesso in una posizione migliore per offrire una più ampia scelta di strumenti, specialmente in singoli titoli e azioni, materie prime e vari tipi di indici. Inoltre, i broker ECN tendono a richiedere dimensioni di negoziazione minime più elevate in questo tipo di strumenti non Forex. Ciò significa che se si desidera essere molto diversificati, si potrebbe avere un altro motivo per prendere in considerazione l'utilizzo di un broker di market maker in aggiunta o in alternativa a un broker ECN. Dimensione massima degli scambi: i broker ECN di solito offrono dimensioni massime delle negoziazioni molto più elevate, poiché (almeno teoricamente) non devono preoccuparsi di elaborare alcun ordine tramite un desk di negoziazione. Ad esempio, alcuni broker di negoziazione non ti consentono di acquistare o vendere più di 5 lotti contemporaneamente. I broker ECN, se specificano i massimi, tendono a posizionarli a livelli molto più alti.

Dimensione minima degli scambi: i broker ECN erano soliti richiedere dimensioni commerciali minime più elevate di 1 minilotto (0,1 lotti completi), rispetto al 1 microlotto (0,01 lotti interi) che in genere era richiesto dai broker desk. Sebbene un numero crescente di broker della BCE ora consenta la negoziazione in dimensioni di microlotti, alcuni ancora non lo fanno, quindi potrebbe essere un problema se si preferisce negoziare in microlotti.

Chi sono i "Veri" Broker Forex ECN?

Abbiamo visto i motivi sopra indicati per cui i broker Forex ECN sono sempre più popolari. Abbiamo notato che sempre più broker si pubblicizzano come broker ECN o almeno offrono account di tipo ECN. Ci sono molte controversie sulla questione se molti di questi broker siano broker "reali" ECN. Quindi, cos'è un broker ECN "reale" e come si può dire quando si dice la verità?

Un vero broker ECN è semplicemente definito come un broker che collega i tuoi ordini in una rete dove viene automaticamente abbinato ad un ordine corrispondente di un altro cliente o fornitore di liquidità. Questa è la definizione del libro di testo su cui lavorare. La maggior parte dei broker che affermano di essere broker ECN probabilmente stanno dicendo la verità almeno su questo, anche se se si notano ampi spread, spread che non sembrano mai variare davvero, o l'esecuzione lenta ininterrottamente, quasi certamente non lo sono. Il problema più sofisticato sorge quando chiediamo che cosa si qualifica come "fornitore di liquidità"? Se è solo un altro desk di negoziazione, come può essere un'offerta "vera" ECN? La rete è valida solo come la sua fonte. Per essere considerato un vero broker ECN, il fornitore di liquidità dovrebbe davvero essere una banca di livello 1. Dobbiamo chiederci quanto spesso questo sia davvero il caso, e perché molti broker che si pubblicizzano come broker ECN sono così stretti su quali fornitori di liquidità usano! Quando iniziarono ad apparire i primi broker ECN, i trader bancari iniziarono a chiedere come gli ordini di mini lotti (per non parlare dei micro lotti) potessero essere inviati direttamente alle banche di livello 1 per l'elaborazione. Gli operatori bancari ti diranno che a questo livello, le dimensioni degli scambi sono in genere di almeno dieci lotti completi. Ciò suggerisce che un broker ECN che offre dimensioni di negoziazione minime deve inevitabilmente eseguire un "trasferimento" di ordini, e ciò richiederebbe una sorta di desk di negoziazione per elaborare e allocare il trasferimento.

L'ultima domanda è: importa davvero? Se un broker sta almeno cercando di abbinare gli ordini direttamente, non c'è molto di un conflitto di interessi, potenziale o altro. Se beneficia di un basso costo di trading e di un'esecuzione relativamente veloce, allora perché non essere soddisfatto di ciò che hai. Non farti illudere da ciò che probabilmente sta accadendo dietro le quinte. Come Scegliere il Miglior Broker Forex ECN?

La scelta di un broker ECN non è molto diversa dalla scelta di qualsiasi broker. Non ci sono molti fattori speciali a cui prestare attenzione presso i broker ECN che differiscono da quelle che dovrebbero essere le solite considerazioni.

Quando scegli un broker Forex, dovresti iniziare da quanti soldi vuoi depositare, che tipo di strumenti vuoi negoziare, quanto spesso vuoi negoziare e dove ti trovi. A partire da questi tre fattori, dovresti essere in grado di eliminare diversi broker dalla tua lista di candidati. La buona notizia è che i broker che non soddisfano gli standard minimi di accettabilità in un'area sono in genere gli stessi che non soddisfano gli standard richiesti anche in altre aree, quindi diventa più facile eliminarli.

A partire dalla posizione, potresti sentirti più a tuo agio con un broker situato nel tuo paese (o in un paese vicino), oppure è in un paese che parla la tua stessa lingua o che ha un sistema legale simile. Se risiedi negli Stati Uniti, hai problemi speciali da considerare poiché gli Stati Uniti sono piuttosto restrittivi nel trading Forex e se devi stare con i piedi per terra hai poca scelta, ma la scelta sarà più semplice. Se vivi nel Regno Unito, potresti desiderare un broker con sede nel Regno Unito che offra il formato delle scommesse diffuse per motivi fiscali, quindi non dovrai pagare alcuna imposta sulle vincite. Questo è probabilmente il punto più semplice da cui iniziare e ti aiuta a restringere notevolmente la lista immediatamente quando scegli un broker Forex.

Il prossimo passo da considerare è la regolamentazione e la sicurezza del tuo deposito. Questo potrebbe non importarti molto se intendi depositare una quantità di denaro relativamente piccola che non è molto importante per te. Altrimenti, questo è un grosso problema. Alcuni paesi hanno una cultura ben sviluppata di applicazione della regolamentazione finanziaria, che è sempre rassicurante e non sono solo i luoghi in cui i grandi truffatori possono prosperare. Un altro grosso problema da considerare è se viene offerta una protezione sul tuo deposito. Ad esempio, al momento in cui scrivo, il governo del Regno Unito protegge i depositi di tutti con qualsiasi broker regolamentato fino ad un importo massimo di 75.000 GBP. Ciò significa che se depositi tale importo o meno con un broker regolato da e con sede nel Regno Unito, se ti rubano o ti imbrogliano o addirittura falliscono, alla fine dovresti ricevere il tuo deposito dal governo. Questo è un vantaggio significativo e offre molta rassicurazione. Se il tuo deposito è una somma significativa, dovresti seriamente chiederti se è saggio depositarlo ovunque che non offra protezione dei depositi sostenuta dal governo. Dovresti anche essere di parte nei confronti di rinomati centri finanziari e lontano da piccole isole di cui non hai mai sentito parlare prima!

Il terzo fattore a cui pensare è il costo del trading. In questi giorni, non vi è alcun motivo per cui chiunque abbia un importo significativo da depositare dovrebbe tollerare uno spread totale e una commissione pari a più di 1 pip sulla coppia di valute Forex EUR/USD di riferimento. Un modo per confrontare gli spread è aprire conti demo in ciascuno dei broker candidati per vedere quali sono realmente i loro spread. Un potenziale problema con questa strategia, tuttavia, è che i broker sono noti per creare condizioni nei loro conti demo, compresi gli spread, significativamente migliori rispetto a quelli che prevalgono nei loro conti in denaro reale. Fortunatamente, ci sono alcuni siti Web che confrontano gli spread dei conti con denaro reale in tempo reale su una serie di broker diversi, quindi guardare qui sarà una buona idea.

Un altro fattore serio da considerare nella scelta di un broker è il tuo stile o il tuo stile di trading previsto, ovvero quante operazioni fai di solito. Sarai o diventerai uno scalper, un day trader, un swing trader o un trader di posizione? Se stai effettuando poche negoziazioni ma lasciando le tue posizioni aperte per diversi giorni o anche per settimane e mesi, dovresti considerare quanto sono competitivi i broker in termini di tassi di finanziamento overnight che generalmente vengono addebitati ogni giorno a fronte di posizioni lasciate aperte alle 17:00 a New York tempo. Per i trader di posizione, questi tassi possono fare più differenza per gli utili e le perdite complessivi rispetto agli spread addebitati, almeno fino a un certo punto. Tuttavia, se lascerai le negoziazioni aperte solo per minuti o ore ma effettuerai molte più negoziazioni, gli spread diventeranno un fattore più influente e il finanziamento overnight potrebbe non essere affatto un problema. Ciò significa che di due broker Forex, uno potrebbe essere la scelta più economica per te come un trader intraday, ma non come un trader a più lungo termine che detiene posizioni durante la notte. La prossima cosa da considerare è la piattaforma di trading del broker. Funziona senza problemi o ha problemi di congelamento? È facile, intuitiva e piacevole da usare o no? L'esecuzione funziona in un modo che suggerisce che il broker Forex è un vero broker ECN o qualcosa di simile?

Infine, puoi pensare ai problemi su cui la pubblicità dei broker piace concentrarsi, ma che sono davvero i più piccoli dei tuoi dubbi. I bonus e altre promozioni benefiche potrebbero essere interessanti, ma controlla la piccola stampa: accettare un bonus, un deposito o altro, può significare che non sarai in grado di prelevare un certo importo del tuo deposito fino a quando non avrai effettuato un numero minimo di negoziazioni. Una buona idea sulla scelta dei broker ECN è che tendono a puntare su un mercato più sofisticato rispetto ai broker market maker, il che significa che probabilmente non dovrai preoccuparti di termini fuorvianti o vendite difficili. I broker più professionali di tutti a volte hanno scarsa pubblicità e servizio clienti, ma potrebbero offrirti il miglior affare di intermediazione ECN possibile.

One good think about choosing ECN brokers is that they tend to aim at a more sophisticated market than market-making brokers, meaning that you probably will not have to worry about misleading terms or hard sells. The most professional brokers of all sometimes have poor advertising and customer service, but they may be offering you the best ECN brokerage deal possible.