Contratti economici del Regno Unito

I dati preliminari rilasciati dall'Ufficio di statistica nazionale nel Regno Unito, rivelano che la settima potenza economica più grande del mondo ha subito una contrazione nel quarto trimestre del 2011. Il dato del PIL nel 4 ° trimestre si attesta a -0. 2%, ma considerato nel suo complesso , l'economia britannica è cresciuta del 0. 9% per l'intero anno che è sostanzialmente in linea con le previsioni . Il PIL del Regno Unito ha un valore di circa $ 2.2.000 miliardi. Se nel 1 ° trimestre 2012 l'attività economica mostra anche una contrazione allora il Regno Unito è entrato in recessione , ma la maggior parte degli analisti prevedono che se ciò dovesse accadere , è probabile che sarà lieve e di breve durata .

I soliti sospetti sono stati accusati per il rallentamento del Regno Unito - l'effetto delle misure di austerità, il calo della domanda globale , la crisi europea del debito sovrano e la perdita di produttività a causa degli scioperi per protestare contro (in gran parte )l’ austerità ispirata dalla riforma delle pensioni .

Aggiornamenti debito UK


Ci sono notizie contrastanti sul fronte del debito pubblico per il Regno Unito . Il debito è salito a una cifra record di £1.000 miliardi, il 64.2% del PIL della nazione. Tuttavia, la cifra mensile di indebitamento del settore pubblico per dicembre è sceso da £2. 2 miliardi di sterlinea 13. 7 miliardi. Ciò significa che il governo è ancora sulla buona strada per raggiungere il suo obiettivo di spesa di £127 miliardi per l'anno finanziario 2011-12. La crescita dei ricavi sui prelievi bancari e l’ultimo aumento di gennaio dell’ IVA hanno contribuito a gonfiare le casse dell'erario . La spesa pubblica è diminuita dello 0. 9% e le misure di austerità cominciano ad avere effetto. É un decennio da quando il Regno Unito è stato in grado di pagare i propri debiti attraverso un surplus, quando £243 milioni sono stati allocati dalla” montagna” del debito.

Come per molte delle principali economie ,il peso del debito nel Regno Unito non è sostenibile ed è diventato una questione politica . Mantenere un tasso di interesse di appena l'1% su un trilione di sterline costerebbe alla nazione un enorme 10 miliardi di euro all'anno - circa il 10 % del bilancio del Servizio Sanitario Nazionale . Se il massimo che la nazione può fare è quello di scalare £243 milioni il debito in un anno , il debito continuerà a crescere al ritmo di £9.75 miliardi all'anno, anche se nessuna ulteriore somma dovesse essere presa in prestito .