Franco Svizzero Maxi Rialzo del 14%

Adam Lemon

Il valore del Franco Svizzero è schizzato alle stelle durante la giornata di trading di oggi, a seguito dell’annuncio fatto dalla Banca Nazionale Svizzera per il quale la banca non interverrà più per far in modo di prevenire il Franco svizzero dall’apprezzarsi ulteriormente contro l’Euro.

La Banca Nazionale Svizzera ha anche annunciato che interverrà ancor di più sul tasso d’interesse, peraltro già negativo, a significare che i depositanti dovranno ora pagare la somma dello 0,75% d’interessi annuali per il privilegio di avere depositi in Franchi svizzeri.

Nonostante il tasso d’interesse negativo, il valore del Franco svizzero è immediatamente salito del 30% contro una serie di valute. Il trading è ancora nervoso, ma l’aumento di valore ha tenuto e si è impostato ad un incremento approssimativo del 14% contro tutte le principali valute mondiali. Al momento della scrittura, non ci sogno segnali di pullback.

L’improvviso movimento di prezzo ha innescato la volatilità anche in altre valute, incluso un calo nel valore dell’USD piuttosto netto.

Alcuni Forex brokers al dettaglio hanno dovuto lottare duramente per contrastare la volatilità, poiché in certi momenti era persino difficile ottenere una quotazione su qualsiasi coppia valutaria che comprende il CHF al livello interbancario. Quasi tutti i brokers hanno sospeso momentaneamente il trading in CHF, tornando on line con enormi spread in eccesso di 100 pips. All'attenuarsi della situazione, salteranno fuori i problemi riguardanti l’esecuzione degli ordini in sospeso nel CHF. Di conseguenza, resta da vedere come verranno risolte le dispute tra broker e clienti.

L’aumento quasi immediato in una delle principali valute globali di circa il 13% è sostanzialmente senza precedenti. L’evento che più ci rassomiglia, è l’improvvisa svalutazione del CHF nel 2011, quando la Banca Nazionale Svizzera annunciò che avrebbero seguito una politica di limitazione del CHF ad un tasso di 1.2 sull’Euro.

Vale la pena ricordare che il movimento che è iniziato quel giorno è proseguito in una continuata debolezza a lungo termine per il CHF. Ci si può ragionevolmente aspettare che il CHF prenda ora il posto dell’USD come la più forte tra tutte le valute mondiali, e che continui a salire di valore. Gli speculatori del Forex inizieranno a costruire posizioni long sul CHF. Andare long sul CHF è stat una delle posizioni di trading più redditizie del 2010 e 2011, con il prezzo del CHF altamente e positivamente correlato al prezzo dell’oro. A causa dell’effettiva stabilizzazione del CHF con l’EUR, molti traders ignorarono il CHF, ma ora è tornato a giocare un ruolo di strumento indipendente di grande interesse per gli speculatori.

Adam Lemon
Adam è un trader Forex che ha lavorato nei mercati finanziari per oltre 12 anni, inclusi 6 anni con Merrill Lynch. Adam è certificato nella Gestionedi Fondi e nella Gestione di investimenti dal Chartered Institute for Securities & Investment del Regno Unito.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.