Attività di Trading Della Scorsa Settimana in Prospettiva

|

Di: DailyForex.com

Anche la scorsa settimana è stata tranquilla per la maggior parte dei mercati mondiali, poiché parecchi erano ancora parzialmente in vacanza e i volumi di trading sono stati scarsi.

Indici

In Europa il FTSE è salito dello 0,94% ha chiuso la settimana dello 0,94% a quota 7.210,1 punti, segnando un +14% sull’anno e un +1,4% per il quarto trimestre; il Dax ha chiuso a 11.599 punti, in aumento dell’1% sulla chiusura della scorsa settimana, e segnando +6,9% sull’anno e +9,4% per il quarto trimestre; il CAC ha guadagnato lo 0,98% chiudendo la sessione a 4.909,8 punti, con un +4,9% sull’anno e +9,3% per il quarto trimestre.

Il Dow ha chiuso la settimana in aumento dell’1% per chiudere a 19.964 punti (+13% sull’anno e +8,4% per il quarto trimestre). Il Nasdaq composite è salito del 2.6% durante la settimana chiudendo a 5.521,1 punti, registrando un +7,5% nel 2016 e +1,7% nel trimestre finale.

Il Nikkei 225 ha chiuso la settimana di trading in aumento dell’1,8% e chiudendo la sessione a 19.454 punti, salendo di appena lo 0,42% durante l’anno, ma del 13% nel quarto trimestre.

Valute

La scorsa settimana nei mercati valutari l’Euro ha parzialmente beneficiato del trading migliore. Il Dollaro è stato forte contro la Sterlina chiudendo la settimana a 1,231$, un +0,23% sulla settimana e +16,3% nel 2016. Il biglietto verde ha perso terreno contro l’Euro, di appena lo 0,02% per chiudere a 1,0557$, e salendo però del 2,8% durante l’anno. Il Dollaro è rimasto forte contro lo Yen chiudendo a 116,9 Yen per Dollaro, registrando un profitto dello 0,09% durante la settimana e perdendo però il 3,2% sull’anno.

L’Euro è stato più forte contro lo Yen chiudendo a 123,4 Yen, con un +0,11% sulla settimana ma un -5,9% sull’anno. Ha guadagnato terreno sulla Sterlina salendo dello 0,25%; la chiusura ha visto una

Sterlina acquistare 1,1660€, salendo del 13,9% contro la Sterlina nel 2016.

Ora l’Euro acquista 1,0719 CHF, a -0,02% sulla settimana e -1,4% nel 2016.

Materie Prime

Nei mercati delle materie prime il prezzo del crude oil della Brent ha chiuso a 57,1$ a barile, in aumento dello 0,49% sulla settimana di trading e un imponente +52% nel 2016. La scorsa settimana il valore dell’oro era di 1172$ l’oncia, a +1,8% sulla settimana e con un aumento dell’8,7% durante l’anno.

Dr. Mike Campbell è uno scienziato ed uno scrittore freelance inglese. Mike ha conseguito il suo dottorato di ricerca a Ghent (Belgio) e, dopo aver lasciato il Regno Unito, ha lavorato in Belgio, Francia, Monaco e Austria. Come scrittore, si è specializzato nell’ambito economico, scientifico, medico e ambientale.