Economia Tedesca Ritorna a Crescere

|

Quella tedesca è l'economia dominante dell'Eurozona e della più ampia UE con la stima per un valore di circa 4,200 di dollari nel 2019, all'incirca le dimensioni della seconda e della terza economia dell'UE (Francia e Regno Unito) messe insieme. Su scala globale, l'economia tedesca è la quarta più grande al mondo dietro Stati Uniti, Cina e Giappone.

I dati pubblicati per il primo trimestre del 2019 mostrano che l'economia tedesca è tornata a crescere con un'espansione dello 0,4% rispetto al quarto trimestre del 2018. L'economia ha registrato una contrazione dello 0,2% del PIL nel terzo trimestre dello scorso anno, evitando per poco una recessione tecnica, stagnando nel quarto trimestre. Se si preferiscono i dati su base annua, la lettura del primo trimestre 2019 prevede una crescita annualizzata dello 0,7% (su base annuale).

I dati economici tedeschi hanno il merito del rally del valore dell'euro rispetto alle altre principali valute questa settimana.

La spesa dei consumatori in Germania e l'attività nel settore delle costruzioni sono entrambe aumentate, ma il governo ha dichiarato che le prospettive economiche sono state guastate da continue controversie commerciali con gli Stati Uniti e in particolare tra Stati Uniti e Cina, entrambi importanti mercati per le esportazioni tedesche. Si dice anche che gli Stati Uniti stiano prendendo in considerazione l'aumento dei dazi contro le importazioni di auto europee, una delle principali esportazioni dell'economia tedesca.

Commentando le cifre, Peter Altmaier, ministro dell'Economia della Germania, ha osservato che i numeri hanno offerto un “primo raggio di speranza”, ma è stato cauto riguardo all'impatto delle dispute commerciali globali: “Le dispute sul commercio internazionale sono ancora irrisolte. Dobbiamo fare tutto il possibile per trovare soluzioni accettabili che consentano il libero scambio”.

La disoccupazione in Germania si attesta attualmente al 3,2% mentre l'inflazione si attesta al 2% (aprile), dopo essere aumentata dall'1,3% di marzo sulla base dei maggiori costi di approvvigionamento di cibo e energia.

Dr. Mike Campbell è uno scienziato ed uno scrittore freelance inglese. Mike ha conseguito il suo dottorato di ricerca a Ghent (Belgio) e, dopo aver lasciato il Regno Unito, ha lavorato in Belgio, Francia, Monaco e Austria. Come scrittore, si è specializzato nell’ambito economico, scientifico, medico e ambientale.