Il Rally del Petrolio sta Svanendo Nonostante la Retorica Belligerante

Ibeth Rivero

rallly petrolio sta svanendoLa scorsa settimana l'esercito degli Stati Uniti ha assassinato il leader iraniano Qasem Soleimani, che era il comandante della forza Quds e un generale di spicco del Corpo della Guardia rivoluzionaria islamica. Descritto come il secondo leader iraniano più potente (solo dietro l'Ayatollah Ali Khamenei), non sorprende che la sua morte abbia implicato l'escalation del conflitto tra Stati Uniti e Iran.

Le relazioni tra gli Stati Uniti e l'Iran si sono costantemente deteriorate da quando il presidente Donald Trump ha posto fine alla partecipazione degli Stati Uniti al quadro dell'Accordo nucleare nel maggio 2018. L'accordo era un accordo tra l'Iran e i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, e il suo scopo principale era limitare le strutture nucleari iraniane in cambio della revoca delle sanzioni economiche e finanziarie contro l'Iran.

Dopo gli attacchi, la leadership iraniana non solo ha minacciato di ritorsioni, ma ha anche annunciato che non intendeva più rispettare le restrizioni nucleari, mettendo un altro chiodo nella bara dell'accordo altamente criticato e sollevando preoccupazioni su un possibile scontro diretto con Israele, che è uno dei suoi principali rivali nella regione.

I mercati petroliferi sono in ripresa da dicembre, poiché l'ottimismo degli investitori per quanto riguarda il futuro dell'economia globale è aumentato a seguito dell'annuncio della firma dell'accordo commerciale di "fase 1" tra gli Stati Uniti e la Cina e dei dati che hanno mostrato alcuni segnali verso la crescite dell'economia globale.

Questi eventi recenti sono venuti solo per aiutare il rally. I futures sul greggio Brent si sono chiusi in territorio positivo il giorno dell'uccisione del leader iraniano, guadagnando circa il 3,55 per cento, e durante la sessione di domenica, i futures sul greggio Brent hanno aggiunto un altro 1,43 per cento. Lo stesso si può dire dei futures sul greggio del Texas occidentale (WTI), che hanno guadagnato il 3,06 per cento venerdì e l'1,28 per cento domenica.

Tuttavia, molti analisti hanno messo in luce l'insostenibilità del rally petrolifero nel lungo periodo, a meno che non vi siano significative interruzioni dell'offerta sul mercato. In effetti, i mercati a termine del petrolio hanno chiuso lunedì in territorio negativo, principalmente a causa di un rimbalzo del dollaro USA e dopo le dichiarazioni degli Stati Uniti su un potenziale accordo nucleare con l'Iran, e alcuni hanno persino messo in dubbio che la ritorsione dell'Iran avrebbe influenzato qualsiasi importante fonte di approvvigionamento petrolifero globale.

"Non è scontato che qualsiasi potenziale ritorsione da parte dell'Iran avrebbe come bersaglio le attività produttrici di petrolio", ha detto lunedì un analista di Goldman Sachs, citando il recente incidente presso l'ambasciata americana in Iraq, che non ha comportato alcuna interruzione importante dell'offerta, e aggiungendo che anche se ci fosse un attacco contro importanti impianti di produzione di petrolio, il mercato sembra avere ancora una significativa flessibilità di approvvigionamento.

Le affermazioni dell'analista non sono infondate. Il 14 settembre 2019, i droni sono stati utilizzati per attaccare gli impianti di lavorazione del petrolio dell'Arabia Saudita ad Abqaiq e Khurais causando un calo della produzione mondiale di petrolio del 5%, un'interruzione dell'approvvigionamento che i sauditi potevano gestire con l'aiuto dei suoi depositi di riserva. Al 27 settembre i media internazionali hanno riferito che la capacità di produzione e i livelli di esportazione erano tornati alla normalità.

Ora la stampa afferma che la leadership iraniana sta valutando 13 "scenari di ritorsione" contro gli Stati Uniti e l'ambasciatore iraniano in Cina sta minacciando azioni militari. Ciò potrebbe far temere i mercati a termine del petrolio, anche se quando si tratta di mercati petroliferi, è probabile che le azioni parlino più forte delle parole e che i mercati possano vedere i loro maggiori movimenti solo quando vengono intraprese azioni.

Ibeth Rivero

Ibeth contribuisce al commento quotidiano sul mercato sia in inglese che in spagnolo (entrambe le lingue parla fluentemente), gestisce anche l'app mobile DailyForex per garantire che gli operatori di tutto il mondo ricevano importanti aggiornamenti di mercato in tempo reale.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.