La Moneta Brasiliana Recupera sulla Debolezza del Dollaro

Ibeth Rivero

recupero del real brasiliano Finora questa settimana, la moneta brasiliana ha registrato un progresso del 2,88 per cento rispetto al dollaro USA, un forte passo in avanti per riprendersi dalle perdite delle due settimane precedenti.

Le recenti mosse della valuta possono essere attribuite alla relativa debolezza del dollaro, che ha perso l'1,07 per cento rispetto ai suoi principali partner commerciali. La debolezza del biglietto verde può essere attribuita al crescente ottimismo nei mercati mondiali, aiutato dalle prospettive ottimistiche del presidente della Fed. Come è noto, il dollaro tende a perdere valore quando l'ottimismo sale, poiché è considerata una "valuta rifugio".

Questa settimana è stata anche molto buona in generale per i mercati emergenti poiché i prezzi delle materie prime sono aumentati recentemente. I futures sul greggio Brent, un indice di riferimento per i mercati petroliferi, hanno registrato un progresso del 10,86 per cento questa settimana, seguiti dai futures sul rame che hanno guadagnato il 5,30 per cento.

Proprio come qualsiasi altra valuta emergente, il real brasiliano ha avuto finora un anno molto negativo, perdendo il 33,22 percento, rendendolo la valuta con le peggiori performance di tutte le valute dei mercati emergenti.

Ci possono essere tre fattori principali alla base di questa situazione. Il primo è la gestione del governo brasiliano della crisi sanitaria del coronavirus, che è stata piuttosto scarsa. Al momento ci sono 293.357 casi confermati nel paese e un bilancio delle vittime di 18.894, che lo rende uno dei paesi più colpiti al mondo, solo dietro Russia e Stati Uniti.

Il secondo motivo è che i tassi di interesse sono ora ai minimi storici. All'inizio di maggio, la banca ha fissato il tasso di riferimento di riferimento al 3 percento, abbassandolo dal 3,75 percento. La decisione è stata unanime secondo l'istituzione, che ha anche affermato che al momento la giusta politica sta mantenendo bassi i tassi di interesse e di cambio data la "crisi molto profonda" che il paese sta attraversando. Queste erano notizie molto preoccupanti per gli investitori, soprattutto perché spesso si basano su tassi di interesse elevati per compensare l'instabilità economica e politica.

La terza ragione, fortemente influenzata dalle due precedenti, è l'enorme deflusso di capitali che il Paese ha subito. Di recente il Brasile ha dovuto ridurre le proprie riserve di 23 miliardi di dollari USA per contrastare un deflusso di capitali di pari importo. Il presidente della banca centrale Roberto Campos Neto ha dichiarato che la banca centrale è disposta a intervenire sui mercati dei cambi se necessario, sostenendo che il paese ha molte riserve.

Il Fondo monetario internazionale (FMI) prevede che l'economia del paese si contrarrà del 5,3 per cento, una tendenza che praticamente seguiranno tutti i paesi dell'America Latina. Questa situazione ha indotto diversi paesi in via di sviluppo a ricorrere a istituzioni multilaterali per organizzare finanziamenti per i loro pacchetti di incentivi. Gli analisti di Deutsche Bank si aspettano che il Brasile spenda circa il 30% del suo prodotto interno lordo in spese per deficit e iniezioni di liquidità nei mercati finanziari, quindi al momento non è possibile scartare la possibilità di chiedere aiuto alle istituzioni esterne.

Il ministero dell'economia brasiliano ha recentemente affermato che il governo è pronto ad estendere alcune misure di emergenza se è necessario, ma che nessuna di queste misure include nuove spese.

"Non ci sono soldi per quello", ha spiegato un funzionario del ministero dell'economia, "Quando la pandemia è finita, il nostro debito sarà superiore al 90% del PIL. Dobbiamo dimostrare che il debito / PIL sta diminuendo. Altrimenti, nessuno verrà qui. Chi andrà in un paese in cui il debito aumenta? " Ha aggiunto.

Alcuni analisti prevedono che il reale continuerà a deprezzarsi a lungo termine, data la scarsa risposta del governo brasiliano alla crisi del coronavirus.

"La continua rapida diffusione del coronavirus attraverso il Brasile significa che l'economia uscirà dalla sua crisi più lentamente che in molti altri mercati emergenti", ha spiegato un analista di Capital Economics, "E con la crisi che sfida la stabilità del governo, i rischi sono inclinato verso ulteriori cadute nella realtà nei prossimi mesi ", ha aggiunto.

Circa l'autore
Ibeth Rivero

Ibeth contribuisce al commento quotidiano sul mercato sia in inglese che in spagnolo (entrambe le lingue parla fluentemente), gestisce anche l'app mobile DailyForex per garantire che gli operatori di tutto il mondo ricevano importanti aggiornamenti di mercato in tempo reale.

Commenti

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti
Aggiungi un Commento

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.