Zone di supporto o resistenza

Gli analisti tecnici identificano le zone di supporto / resistenza in cui si prevede che l'azione dei prezzi sia soggetta a pressioni significative per un'inversione o in cui un breakout / breakdown può estendere la tendenza precedente. Le zone forniscono un'indicazione molto migliore rispetto ai singoli punti di prezzo come massimi infragiornalieri e minimi infragiornalieri; mentre un singolo prezzo può fornire informazioni sull'azione dei prezzi mentre si sta svolgendo una mossa più ampia, le zone offrono un quadro chiaro per quanto riguarda la forza di una tendenza. Ogni volta che l'azione dei prezzi raggiunge una zona di supporto/resistenza, gli analisti tecnici applicheranno strumenti aggiuntivi per valutare la mossa successiva.

Una zona di supporto si riferisce ad una fascia di prezzo che in precedenza ha impedito all'azione dei prezzi di estendere un movimento verso il basso. Una zona di supporto confermata è un'area in cui ci si aspetta che il momento rialzista aumenti a spese del momento ribassista. Una volta che la price action raggiunge una zona di supporto, gli analisti tecnici applicano altri aspetti dell'analisi tecnica al fine di valutare il potenziale di un'inversione dell'azione dei prezzi. Una suddivisione confermata al di sotto di una zona di supporto è spesso accompagnata da un aumento degli ordini di vendita man mano che la tendenza al ribasso si estenderà.

Una zona di resistenza ha lo stesso effetto nella direzione opposta. Una zona di resistenza confermata che in precedenza ha impedito all'azione dei prezzi di estendere un rally è dove il momento ribassista aumenterà quando il momento rialzista sta svanendo. Sono quindi necessarie ulteriori analisi tecniche al fine di valutare un potenziale di inversione dell'azione dei prezzi e la probabilità di un breakout.

Ritorna alla lista »