Yen ancora in calo

Nel trading asiatico, lo yen giapponese continua ad essere sotto pressione, toccando il minimo di 9 mesi contro il Dollaro U.S. Questo segue le sorprendenti misure di distensione attuate recentemente dalla Banca del Giappone nel tentativo di riconquistare il sopravvento sull’apprezzamento della moneta che ostacola il ripristino economico e infrastrutturale del paese dopo il terremoto e lo tsunami del marzo 2011. Come riportato alle 12:02 p. m . ( JST) a Tokyo il Dollaro U. S. era scambiato a 81.661 Yen giapponesi; finora il massimo, con un guadagno di oltre il 7 % con guadagni accelerati dopo la rottura sopra una importante resistenza il Venerdì quando la coppia USD / JPY ha colpito gli 80.94 Yen . Alcuni analisti ritengono che la rottura attraverso la nube Ichimoku suggerisce che il declino del dollaro U. S. potrebbe ora giungere ad una tanto attesa fine.

L'euro è in rialzo contro il Dollaro U. S., scambiato a $ 1. 3455 vicino al picco di 2 ½ mesi, che è stato colpito il Venerdì . Con il rally euro-dollaro che continua in vista della prossima offerta ORLT della Banca centrale europea, che è prevista durante la settimana . L’ ultima offerta ORLT ha portato a una partecipazione di circa € 500 miliardi, e alcuni analisti si aspettano che potrebbe raddoppiare o triplicare questa volta anche se un recente sondaggio suggerisce che le banche cerchino in prestito circa lo stesso importo dello scorso ORLT.