Yen in calo sugli acquisti

Lo yen giapponese è scivolato ancora più in basso dal minimo di 9 mesi colpito ieri, mentre gli acquisti di fine mese degli esportatori in Tokio hanno contribuito una spinta verso una correzione. Tuttavia, gli analisti sostengono che lo Yen probabilmente rimarrà variabile alla luce degli eventi recenti che comprendono misure di allentamento da parte della Banca del Giappone, un deficit commerciale record e un esaurimento del surplus delle partite correnti. Come riportato alle 12:08 p. m . ( JST ) a Tokyo , lo yen è stato scambiato contro il Dollaro U. S. a 80. 24 Yen, con un calo pari allo 0.4% rispetto al picco di 81.66 Yen colpito Lunedi.

Nella zona euro, il rally dell'euro sembra sul punto di esaurirsi mentre gli investitori attendono che la BCE rilascia il prossimo ORLT. La notizia che S&P ha declassato il debito greco a " selective default " ha avuto poco effetto sulla moneta che si trovava recentemente a $ 1.3410, in aumento rispetto l’ultimo trading del Dollaro U. S.a New York di $ 1.397. Venerdì scorso la coppia EUR / USD ha colpito il picco di 3 mesi di $1.3.487 . A partire da ora, il supporto immediato è posto da $ 1. 3357 a $ 1.3.366. Le recenti previsioni del risultato ORLT sono state notevolmente ridotte a solo circa lo stesso importo dell'offerta precedente, i. e . circa € 500 miliardi di euro; qualsiasi cosa significativamente maggiore può indebolire fortemente l'euro.