Euro in calo

Il Dollaro U. S. ha toccato il massimo in 3 settimane contro la moneta unica durante la sessione asiatica, a seguito dei dati sul lavoro negli US di Venerdì che non solo era migliore del previsto, ma ha rivisto al rialzo i dati dei due mesi precedenti, suggerendo che l’economia U.S. non potrebbero avere bisogno di eventuali ulteriori misure di allentamento da parte della Fed . Gli analisti sostengono che per quanto riguarda la debolezza dell'euro, era già stato valutato così tanto nella valuta comune in vista della conversione del debito greco che era inevitabile che sarebbe calato dopo l'evento. Come riportato alle 2:30 p . m . ( JST ) a Tokyo , l'euro veniva scambiato in ribasso a $ 1.3087 sulla piattaforma trading EBS , a pochi pips di distanza dal minimo giornaliero di $1.3085 , il più basso livello per la coppia EUR / USD da metà febbraio. La maggior parte degli analisti concordano sul fatto che qualsiasi supporto per l'Euro è probabilmente limitato a breve termine, con incertezze e troppe negatività che continuano a preoccupare gli investitori.

Il U. S. Dollar Index , che calibra il valore del biglietto verde contro le principali valute, è scambiato in rialzo a 80.104 . DXY, il massimo in 3 settimane. Ciò fa seguito al rapporto del U. S. Bureau of Labor Statistics, che ha riportato più di 200.000 nuovi posti di lavoro non- industriali aggiunti nel mese di febbraio, il terzo mese consecutivo, sottolineando un trend più forte di quello inizialmente previsto.