Borse Scendono Prima Del Discorso Della Yellen

|

Giovedì Wall Street ha chiuso leggermente al ribasso, con gli investitori che attendono il discorso del Presidente della Federal Reserve Janet Yellen, che potrebbe offrire indizi sul prossimo movimento della banca centrale in merito ai tassi.

Il Dow Jones Industrial Average DJIA (-0,18%) ha perso 33.07 punti, o -0,2%, per chiudere a 18.448,41 punti.

Lo S&P 500 SPX (-0,14%) ha perso 2,97 punti, o lo 0,1%, per chiudere a 2.172,47 punti, con il settore della sanità in testa al declino, mentre il Nasdaq Composite Index COMP (-0,11%) ha perso 5,49 punti, o lo 0,1%, per chiudere a 5.212,20 punti.

Secondo Mark Kepner, amministratore delegato alle vendite e al trading per Themis Trading: “Il mercato è rimasto sospeso”, con il basso volume di trading mentre gli investitori sono in attesa di notizie da Jackson Hole, in Wyoming, dove l’intervento della Yellen sarà al centro del simposio annuale della Fed di Kansas City. Il discorso della Yellen è previsto per le ore 10:00 di venerdì.

“Non credo che le persone vogliano investire senza sapere cosa dirà domani la Yellen” ha detto Kepner, che ritiene non ci sarà “niente di male” se la Fed deciderà di aspettare fino a dicembre per inasprire la politica monetaria.

Analisti Divisi

Gli analisti sono divisi sulla questione se la Fed introdurrà già da ora un nuovo aumento dei tassi, ma il senso è che la Yellen stabilirà le tempistiche per un nuovo aumento in un futuro non troppo lontano. Tuttavia, alcuni vedono ancora la debolezza economica globale come ragione che farà mantenere i tassi stabili alla Fed.

Secondo Paul Nolte, gestore del portafoglio per la Kingsview Asset Management: “Le banche centrali di tutto il mondo [...] stanno bruciando denaro e noi saremo il lupo solitario che aumenterà i tassi d’interesse?” Un aumento dei tassi creerebbe “un’altra serie di problemi legati ad un Dollaro forte”, con il quale dovranno competere i mercati. Secondo Nolte, un Dollaro forte è stato incolpato per aver danneggiato i profitti delle multinazionali al momento di riconvertire le loro vendite in Dollari statunitensi.

Cina Coren è una ex broker di Wall Street ed una consulente finanziaria. Ha conseguito una laurea in Comunicazioni ed ha passato molti anni a scrivere per agenzie di stampa internazionali e pubblicazioni giornalistiche. Oggi, Cina passa la maggior parte del suo tempo scrivendo articoli per blogs e siti, mantenendosi costantemente aggiornata sulle notizie economiche e finanziarie dal mondo.