Rafforzamento Mercati Greggio Fa Salire i Prezzi

Di: DailyForex.com

Mercoledì i prezzi del greggio sono saliti, estendendo il 2% di profitti di martedì sulle aspettative che i mercati si stanno finalmente rafforzando dopo aver lottato contro l’eccesso di scorte negli ultimi anni. I dati in uscita mercoledì e giovedì si prevede andranno a supporto della svolta rialzista di prezzo, o almeno nel breve periodo, sebbene gli analisti si chiedano ancora se questo trend continuerà nel 2018.

Alle 12:47 ora di HK/SIN i futures del petrolio greggio WTI erano saliti dello 0,27% a 51,06$ a barile. I futures del Brent, punto di riferimento internazionale per i prezzi del petrolio, hanno guadagnato lo 0,14% per essere scambiati a 56,69$. La banca Barclays ha aumentato di 5$ a barile le sue previsioni di prezzo per il primo trimestre 2018 per il Brent, portandole a 56$, menzionando che un calo delle scorte permetterà al mercato di concentrarsi nuovamente sui rischi geopolitici.

Nonostante l’impegno messo dall’OPEC nei tagli alla produzione nel 2017, un aumento della produzione dai paesi non membri dell’OPEC, nello specifico gli Stati Uniti, ha mantenuto le scorte globali a livelli più alti di quanto sperassero i leader dell’OPEC, e questo potrebbe avere un effetto sui prezzi il prossimo anno.

Mercati Azionari Salgono

Anche i mercati azionari globali si sono rafforzati mercoledì mattina, con i mercati asiatici che hanno toccato massimi su 10 anni dopo che Wall Street ha sorvolato massimi record. L’indice MSCI Asia-Pacific, che raccoglie le principali borse asiatiche al di fuori del Giappone, è salito a 546,38 (+0,5%), livello che non veniva toccato da dicembre 2007. L’indice australiano ASX 200 ha guadagnato lo 0,59% e il Kospi sudcoreano è salito dello 0,79% appena dopo mezzogiorno. Lo Shanghai Composite è salito dello 0,33%.

Martedì il Dow Jones Industrial Average ha chiuso a massimi record dopo che i titoli Wal-Mart hanno guadagnato quasi il 5% andando a toccare massimi su due anni, per via delle revisioni che le vendite online dagli USA aumenteranno del 40% il prossimo anno fiscale. La società ha anche annunciato anche che riscatterà azioni per 20 miliardi di Dollari. Lo S&P 500 ha chiuso in aumento dello 0,23% martedì, il Nasdaq Composite è salito dello 0,11%.

Sara Patterson ha un Master in Scienze Politiche e si occupa dell’analisi di entrambi gli eventi attuali e dei mercati internazionali per ottenere un quadro più completo del mercato valutario. Prima di passare alla scrittura finanziaria, ha insegnato inglese scritto agli studenti delle scuole superiori. I testi di Sara sono stati pubblicati su diversi blog finanziari e Forex.