Sterlina Più in Alto Prima del Dibattito Parlamentare

La sterlina è salita più in alto mentre i trader FX attendono una riunione parlamentare che potrebbe decidere il destino delle speranze sulla Brexit del primo ministro. Il Parlamento dovrebbe riunirsi più tardi questa settimana e nel suo programma ci sarà il piano di ritiro per la Brexit di Theresa May che avverrà, con accordo o senza, il 28 marzo. Gli strateghi valutari prevedono che le prossime due settimane fino al voto del 15 gennaio, saranno altamente volatili per la Sterlina. Nonostante alcune recenti buone notizie sull'economia del Regno Unito, le preoccupazioni per la Brexit hanno eclissato praticamente tutto il resto. Alcuni analisti non credono che le possibilità della May di far avanzare la sua proposta siano migliori di quelle di qualche settimana fa, quando ha rinviato il voto.

Come riportato alle 11:33 (GMT) a Londra, la coppia GBP/USD era scambiata a 1,2736$, un guadagno dello 0,07% e fuori dal picco della sessione di 1,2765$; il minimo per il giorno di negoziazione è stato fissato a 1,2717$, rendendo questa fascia di negoziazione molto stretta. La coppia EUR/GBP è scambiata a 0,8977 Pence, in rialzo dello 0,22%; la coppia è compresa tra 0,89520 Pence e 0,89880 Pence.

I trader guardano ai dati di venerdì

Per la Sterlina, l'assenza di importanti dati fondamentali fino a venerdì significherà che le preoccupazioni sulla Brexit continueranno a guidare il sentimento. Venerdì l'Office of National Statistics del Regno Unito rilascerà i dati sul PIL per il mese di novembre (su base mensile); ad oggi, gli analisti mettono quella cifra allo 0,1%, sostanzialmente invariata. Inoltre quel giorno, ci saranno rilasci delle cifre sulla produzione del Regno Unito per i settori industriale e manifatturiero. È probabile che qualsiasi notizia positiva offrirà alla Sterlina una reazione istintiva, ma gli analisti dicono che probabilmente sarà una risposta molto concisa.

Barbara Zigah è una giornalista freelance che vive in Ghana. E’ specializzata in contenuti che riguardano il Forex: i suoi lavori online sono apparsi nell’IB Times, NASDAQ, Benzinga e Seeking Alpha.