I Mercati Asiatici Misti dopo i Rialzi di Wall Street

Tutti e tre gli indici benchmark di Wall Street hanno chiuso in rialzo lunedì, trainati dai guadagni nei settori della tecnologia e degli industriali, poiché i commercianti si sono preparati per un'altra settimana di rapporti sugli utili, che sperano continueranno a portare sui mercati.

L'indice S&P 500 ha chiuso in rialzo dello 0,68%, il NASDAQ ha chiuso in rialzo dell'1,15% e il Dow Jones Industrial Average ha chiuso a 0,70%. I mercati azionari asiatici hanno tentato di seguire Wall Street più in alto, ma sono stati scambiati misti entro martedì pomeriggio. Il Nikkei 225 giapponese era in calo dello 0,19% a 1:52 pm. HK / SIN e Kospi della Corea del Sud hanno perso lo 0,06%. L'indice Hang Seng di Hong Kong ha guadagnato lo 0,21% e l'ASX 200 australiano ha registrato i maggiori guadagni, scambiando l'1,95% in più. Il trading asiatico ha visto una bassa volatilità, in parte dovuta al Capodanno lunare cinese che si celebra tutta la settimana, mantenendo chiusi i mercati cinesi.

Movimenti valutari

Sui mercati valutari, il dollaro ha faticato a mantenere i guadagni, il commercio è stato per lo più piatto dal primo pomeriggio in Asia. L'indice del dollaro si è attestato a 95,83 .DXY e il biglietto verde è sceso dello 0,04% rispetto allo yen, a 109,84 dopo aver superato il livello 110 durante la notte. Il dollaro è rimasto invariato nei confronti della sterlina britannica e dell'euro.

Il dollaro australiano ha visto il più grande scivolone di martedì, con un calo dello 0,3 percento dopo la pubblicazione dei deboli dati al dettaglio. La Banca Nazionale Australiana dovrebbe rilasciare una dichiarazione politica martedì prossimo, e il suo governatore, Philip Lowe, dovrebbe parlare mercoledì sullo stato dell'economia del paese. Si prevede che la RBA mantenga i tassi di interesse ai minimi attuali.

Sara Patterson ha un Master in Scienze Politiche e si occupa dell’analisi di entrambi gli eventi attuali e dei mercati internazionali per ottenere un quadro più completo del mercato valutario. Prima di passare alla scrittura finanziaria, ha insegnato inglese scritto agli studenti delle scuole superiori. I testi di Sara sono stati pubblicati su diversi blog finanziari e Forex.