Sterlina Sotto Pressione in Attesa della BoE

|

La forza complessiva del dollaro USA ha lasciato ai margini i commercianti di sterlina, in attesa dell'esito della riunione odierna della Banca d'Inghilterra. Anche la crescente incertezza che circonda l'incombente Brexit sta pesando sulla sterlina. La maggior parte degli analisti e dei commercianti concordano sul fatto che anche la BoE si fermerà in questo momento cruciale, mantenendo lo status quo in termini di tassi di interesse e acquisti di asset, e in attesa di vedere come finiranno i negoziati per la Brexit tra il Primo Ministro e i suoi oppositori in Parlamento. Ieri, il presidente dell'Unione europea ha rimproverato quei parlamentari che stanno spingendo per il ritiro della Gran Bretagna senza una strategia di uscita in atto.

Come riportato alle 10:51 (GMT) di Londra, la coppia GBP/USD era scambiata a  1,2895$, in calo dello 0,28% e stabilendo un nuovo minimo di sessione; il massimo della giornata è stato registrato a 1,2962$. La coppia EUR/GBP è scambiata a 0,8780 Pence, con un guadagno dello 0,03%; la coppia ha oscillato dal minimo di 0,87761 Pence a 0,87987 Pence.

I dati tedeschi deludono

Nell'Eurozona, gli ultimi dati economici della Germania stanno mettendo in dubbio la crescita futura dell'Eurozona. La Germania è la più grande economia dell'UE, e ogni mancanza nelle cifre chiave della produzione peserà sulla moneta unica. L'ufficio statistico tedesco ha riferito oggi che la produzione industriale di dicembre (destagionalizzata e su base mensile) è scesa inaspettatamente al -0,4%, contro le attese di un rialzo a 0,7 rispetto alla precedente rilevazione del -1,3% (che è stata rivista da un -1,9%). La coppia EUR/USD è stata scambiata al ribasso a 1,1335$, in calo dello 0,26%.

Barbara Zigah è una giornalista freelance che vive in Ghana. E’ specializzata in contenuti che riguardano il Forex: i suoi lavori online sono apparsi nell’IB Times, NASDAQ, Benzinga e Seeking Alpha.