Trump Minaccia più Tariffe Cinesi (di nuovo)

|

Trump tariffeIl presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato di introdurre immediatamente nuove tariffe sulle importazioni cinesi se il presidente cinese Xi Jinping non parteciperà al summit del G-20 previsto per la fine di questo mese. Questa non è la prima volta che Trump minaccia nuove tariffe: solo il mese scorso ha minacciato di introdurre tariffe per altri 300 miliardi di dollari di beni cinesi se un accordo commerciale non fosse raggiunto "presto". Il ministero degli esteri cinese ha detto oggi che è pronto per più negoziati commerciali, sebbene non siano state pubblicizzate date specifiche per i prossimi negoziati.

I prezzi dell'oro sono saliti significativamente dopo il crollo di lunedì, dato che l'ottimismo dei trader su un accordo commerciale è nuovamente calato e il bene rifugio è diventatato un vantaggio. I futures per il metallo prezioso sono aumentati dello 0,26% a partire dalle 1:11 pm. HK / SIN, a 1,332.90 $.

I mercati azionari continuano a salire

I mercati azionari globali sono saliti alle stelle dopo l'annuncio che Washington non avrebbe imposto dazi sulle importazioni messicane come aveva minacciato, e il sentimento positivo si è esteso alla sessione di negoziazione di martedì. I benchmark asiatici sono stati ampiamente più alti con gli indici cinesi in testa. Lo Shenzhen Composite è salito del 2,82% nel primo pomeriggio e lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,87%. L'indice Hang Seng di Hong Kong è aumentato dello 0,76% e l'ASX 200 australiano è salito dell'1,45%. La Kospi della Corea del Sud ha guadagnato lo 0,49% e il Nikkei 225 giapponese ha guadagnato lo 0,29%.

Gli Stati Uniti sono stati anche informati che i mercati azionari hanno portato la disoccupazione a livelli storicamente bassi, sebbene negli ultimi mesi si sia registrato un leggero aumento delle licenziamenti. Tutti e tre gli indici benchmark di Wall Street si sono chiusi più in alto il lunedì dopo essere salito venerdì. Il NASDAQ ha guidato la carica con un primo piano dell'1,05%. L'indice S & P 500 ha chiuso lo 0,47%, mentre il Dow Jones Industrial Average ha guadagnato lo 0,30% per la giornata.

Sara Patterson ha un Master in Scienze Politiche e si occupa dell’analisi di entrambi gli eventi attuali e dei mercati internazionali per ottenere un quadro più completo del mercato valutario. Prima di passare alla scrittura finanziaria, ha insegnato inglese scritto agli studenti delle scuole superiori. I testi di Sara sono stati pubblicati su diversi blog finanziari e Forex.