S & P 500 Raggiunge Livelli Record ma la Popolarità di Trump è ancora Bassa

|

wall street S&P 500L'S & P 500 ha toccato nuovi massimi lunedì mentre i commercianti hanno trovato nuovo ottimismo sull'accordo commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina che è presumibilmente in lavorazione. L'indice ha chiuso a un massimo di 2964,33, guadagnando lo 0,77 % del giorno. Il NASDAQ ha chiuso all'1,06%, mentre il Dow Jones Industrial Average ha guadagnato lo 0,44% lunedì.

Nonostante i guadagni di Wall street e l'aumento generale dei corsi azionari negli ultimi mesi, un recente sondaggio del Associated Press-NORC Center for Public Affairs Research, citato da MarketWatch, ha mostrato che il presidente Donald Trump, l'uomo che molti sostengono è responsabile della forte economia degli Stati Uniti, si trova di fronte a valutazioni di approvazione deboli. Secondo il rapporto, la maggior parte degli americani non pensa di beneficiare personalmente delle politiche commerciali di Trump. Sebbene il 47 % degli americani ammetta di approvare le politiche economiche di Trump, solo il 40 % approva il modo in cui si occupa delle tasse e dei negoziati commerciali. Nel complesso, il livello di approvazione di Trump è pari al 38%, una percentuale relativamente bassa rispetto ad altri presidenti che hanno avuto un successo economico durante il loro mandato.

Tra i fattori che contribuiscono alla bassa valutazione di approvazione di Trump ci sono preoccupazioni, confusione e una generale mancanza di conoscenza che circonda la sua nuova politica fiscale (comprese le preoccupazioni che le agevolazioni fiscali non sono abbastanza generose), il trattamento riservato ai migranti messicani alla frontiera e le continue minacce di tariffe contro paesi che dovrebbero essere amici degli Stati Uniti

Le azioni asiatiche non sono state in grado di sfruttare l'ottimismo dimostrato durante la sessione di negoziazione di New York di lunedì. La Kospi sudcoreana è scesa dello 0,16% a partire dalle 10:20 HK / SIN, e lo Shanghai Composite ha perso lo 0,21%. L'indice Hang Seng di Hong Kong è riuscito a ottenere guadagni dell'1,25 %, mentre il Composite di Shenzhen ha guadagnato un modesto 0,06 percento nella prima ora del giorno di negoziazione. Il benchmark australiano ASX 200 ha guadagnato lo 0,32% per le nuove aspettative che la Banca centrale Austrialiana ridurrà il suo tasso di riferimento al minimo dell'1%, una decisione che verrà annunciata martedì.

Sara Patterson ha un Master in Scienze Politiche e si occupa dell’analisi di entrambi gli eventi attuali e dei mercati internazionali per ottenere un quadro più completo del mercato valutario. Prima di passare alla scrittura finanziaria, ha insegnato inglese scritto agli studenti delle scuole superiori. I testi di Sara sono stati pubblicati su diversi blog finanziari e Forex.