La guerra Commerciale Usa-Cina Inizia a Sfuggire di Mano

|

guerra commerciale USA/CinaLa Banca popolare cinese ha affermato che le accuse del presidente Trump contro i cinesi potrebbero causare caos nei mercati finanziari.

Donald Trump ha accusato la Cina di aver manipolato la propria valuta ieri, aggiungendo che storicamente hanno usato quel metodo per rubare le attività e le fabbriche americane.

"La Cina ha abbassato il prezzo della sua valuta ad un minimo quasi storico. Si chiama" manipolazione della valuta ". "paga e danneggia i prezzi dei nostri agricoltori". Non più! ", Ha aggiunto, sottolineando che l'intenzione della Cina è di continuare a ricevere miliardi di dollari attraverso" pratiche commerciali sleali "e" manipolazione della valuta ".

Rispondendo a tali accuse, la Banca popolare cinese ha messo in guardia contro tali affermazioni nel suo sito Web, affermando che "danneggiano gravemente l'ordine finanziario internazionale e causano il caos nei mercati finanziari" e "impediscono una ripresa economica e commerciale globale",

Hanno sottolineato che il governo cinese non utilizza i tassi di cambio come strumento per gestire le faide commerciali con altri paesi e che gli Stati Uniti dovrebbero essere consapevoli dei propri errori e "tornare indietro dalla strada sbagliata". L'affermazione cinese è sostenuta dal Fondo monetario internazionale, che ha recentemente pubblicato che il valore dello Yuan è allineato ai fondamentali economici cinesi.

La faida commerciale tra due delle più potenti economie del mondo è recentemente aumentata a causa della recente decisione di Donald Trump di imporre tariffe su più esportazioni cinesi. Prima di allora, entrambi i paesi erano concentrati nel dare gesti di buona volontà che avrebbero spianato la strada a colloqui più seri, in cui avrebbero valutato le richieste degli Stati Uniti.

Lo yuan è sceso del 2,7% rispetto al dollaro negli ultimi tre giorni, toccando un minimo di 11 anni subito dopo che il presidente Trump ha deciso di imporre le tariffe. Questa mossa ha anche aumentato l'incertezza sui mercati internazionali, poiché interromperà le catene di approvvigionamento globali.

D'altra parte, la Banca centrale cinese ha fissato un rafforzamento giornaliero della valuta e ha annunciato una vendita di obbligazioni denominata in yuan a Hong Kong, questo non dovrebbe sorprendere perché anche se la svalutazione dello Yuan favorisce certamente le esportazioni cinesi (rendendole più economiche) un controllo incontrollato la caduta dello Yuan potrebbe disturbare l'economia e provocare un deflusso di capitale.

Sara Patterson ha un Master in Scienze Politiche e si occupa dell’analisi di entrambi gli eventi attuali e dei mercati internazionali per ottenere un quadro più completo del mercato valutario. Prima di passare alla scrittura finanziaria, ha insegnato inglese scritto agli studenti delle scuole superiori. I testi di Sara sono stati pubblicati su diversi blog finanziari e Forex.