Sterlina Scivola a Causa del Ritorno dei Timori per la Brexit

|

Sterlina scivola a causa della BrexitLa sterlina inglese ha perso il suo slancio positivo ed è scesa a un minimo di 20 anni contro il dollaro satunitense per i timori crescenti per cui il Regno Unito si ritirerà dall'UE senza un accordo. Mentre le preoccupazioni per la Brexit dominano l'attenzione dei mercati in generale, verrà seguita attentamente l'attuale decisione della Banca d'Inghilterra. Gli analisti recentemente intervistati concordano sul fatto che la BoE manterrà i tassi ai livelli esistenti, ma è così che Mark Carney, il governatore della BoE, affronterà il crescente rischio di un duro ritiro dall'UE che è di fondamentale importanza.

Come riportato alle 11:00 (GMT) a Londra, la coppia GBP/USD è stata scambiata in ribasso agli 1,2095$, in calo dello 0,4469%; nel giorno di negoziazione di oggi la coppia ha oscillato dagli 1,2087$ agli 1,2162$ . La coppia EUR/GBP è negoziata in rialzo ai 0,9125 pence, in aumento dello 0,1592% e non troppo lontano dal picco della sessione precedente dei 0,9134 pence.

Dati sulla produzione misti in Europa

Nell'area euro, il rilascio dei dati sulla produzione di Markit era generalmente misto. La Spagna e l'Italia hanno visto un miglioramento delle letture per luglio rispettivamente a 48,2 e 48,5, in leggero miglioramento rispetto alle previsioni degli analisti. Germania e Francia, la prima e la seconda più grande economia dell'euro zona, sono andate peggio, con letture che hanno mancato le aspettative rispettivamente a 43,2 e 49,7, a fronte delle previsioni che davano i numeri in uscita a 45,4 e 50. La coppia EUR/USD è stata scambiata in ribasso agli 1,1035$, in calo dello 0,3441% e fuori dal minimo della sessione degli 1,1032$.

Barbara Zigah è una giornalista freelance che vive in Ghana. E’ specializzata in contenuti che riguardano il Forex: i suoi lavori online sono apparsi nell’IB Times, NASDAQ, Benzinga e Seeking Alpha.