Sterlina Aiutata da Dati Solidi

|

Sterlina Aiutata da Dati SolidiLa sterlina si sta avvicinando a un picco di 5 settimane sulle rinnovate speranze che il ritiro dall'Unione europea previsto il prossimo mese non sarà eccessivamente difficile. La sterlina sta tornando dai minimi precedenti, aiutata anche da dati sorprendentemente ottimistici su tutta la linea. Sia la produzione manifatturiera che quella industriale di luglio sono risultate entrambe migliori delle previsioni, mentre il PIL è salito allo 0,3% dallo 0,0% di luglio, al di sopra dello 0,1% previsto.

Come riportato alle 10:48 (GMT) a Londra, la coppia GBP/USD è stata scambiata in rialzo agli 1,2350$, con un guadagno dello 0,5644%, e fuori dal picco precedente degli 1,2363$. La coppia EUR/GBP è negoziata in ribasso ai 0,8936 pence, in calo dello 0,5022; la coppia è passata dal minimo di sessione dei 0,89260 pence al massimo dei 0,90150 pence.

La Brexit dura resta ancora una possibilità

In Parlamento, si tenta di manovrare il Primo Ministro che potrebbe richiedere le ennesime elezioni anticipate. Entrambe le parti sembrano però avere piani di emergenza, quindi gli analisti non sono disposti a ritirare completamente la minaccia di un'uscita dura dall'UE. Resta da vedere se l'UE consentirà o meno un'altra estensione.

Barbara Zigah è una giornalista freelance che vive in Ghana. E’ specializzata in contenuti che riguardano il Forex: i suoi lavori online sono apparsi nell’IB Times, NASDAQ, Benzinga e Seeking Alpha.