Petrolio a basso costo di Saudi Aramco, Rapporto IPO dell'Arabia Saudita

Mahmoud Abdallah

L'Autorità del mercato dei capitali del Regno dell'Arabia Saudita (CMA) ha concordato di lanciare una IPO promessa dal principe ereditario Mohammed bin Salman dal 2016. L'IPO sarà offerta in due fasi del 5% dalla società del Regno e all'estero. L'offerta mira a raccogliere circa 100 miliardi di dollari dagli investitori. Il principe Mohammed ha affermato che la quotazione di Saudi Aramco è un modo per il regno di raccogliere capitali per il fondo sovrano del paese e ha sottolineato che tali entrate sono state destinate allo sviluppo di nuove città e progetti redditizi in tutta l'Arabia Saudita. Il principe ereditario ha anche affermato che la proprietà di Aramco alla fine verrà trasferita al Fondo per gli investimenti pubblici, il che significa che il governo saudita rimarrebbe il maggiore azionista.

Saudi AramcoLa produzione di petrolio a basso costo di Aramco e le enormi riserve hanno contribuito a trasformare il regno in una delle 20 maggiori economie mondiali, ma il controllo statale della compagnia comporta una serie di rischi per gli investitori. Con l'offerta, quelle paure sono meno. L'IPO sarà prima limitata al mercato azionario saudita. Secondo i media locali, lo scambio locale saudita potrebbe iniziare il commercio l'11 dicembre 2019. Lo scorso anno Saudi Aramco ha realizzato profitti per 111 miliardi di dollari, più di Apple, Royal Dutch Shell ed Exxon Mobil messi insieme.

Nel suo prospetto IPO di circa 650 pagine, Saudi Aramco ha dichiarato che il periodo di offerta per gli investitori inizierà il 17 novembre. Sarà chiuso ai singoli investitori il 28 novembre e agli investitori istituzionali il 4 dicembre. Aramco quoterà le proprie azioni il 5 dicembre, il detto documento.

La società ha inoltre annunciato l'intenzione di pagare almeno 75 miliardi di dollari di profitti annui a partire dal 2020, ma permangono dubbi sul valore di Aramco. Il principe ereditario Mohammed bin Salman ha valutato la società a 2 trilioni di dollari, ma gli analisti stimano che il valore sia vicino a 1,5 trilioni di dollari. Nonostante le domande sulla valutazione di Aramco e su quanto la società avrebbe venduto alla borsa in Arabia Saudita, le dimensioni e la redditività della compagnia lo hanno reso attraente per gli investitori, sia in patria che all'estero. L'Arabia Saudita è il produttore di petrolio e gas del regno, che pompa oltre 10 milioni di barili di greggio al giorno, pari a circa il 10% della domanda globale.

L'IPO è stata ritardata per anni a causa di problemi di valutazione e del luogo della sua quotazione all'estero. I prezzi del petrolio erano superiori a 100 dollari al barile e sono crollati nel 2014 a meno di 30 dollari al barile. Il greggio di Brent è attualmente scambiato a circa 60 dollari al barile, guidato dai tagli alla produzione da parte dei paesi OPEC come l'Arabia Saudita e quelli al di fuori dell'organizzazione come la Russia. Questi tagli hanno limitato la produzione saudita, che a sua volta ha aumentato il disavanzo pubblico previsto per il prossimo anno a circa 50 miliardi di dollari.

Di conseguenza, l'Arabia Saudita ha scelto di fare affidamento su investitori locali per aumentare il prezzo delle azioni di Aramco.

L'Arabia Saudita ha cercato di rassicurare gli investitori, date le sue domande di valutazione e i potenziali rischi di attacchi futuri o rischi geopolitici. Di conseguenza, ha annunciato un'offerta pubblicata sul sito di Aramco il mese scorso per la sua intenzione di fornire profitti agli investitori per 75 miliardi di dollari nel 2020.

Mahmoud Abdallah
Mahmoud lavora a tempo pieno nei mercati valutari da 12 anni. Offre analisi, articoli e raccomandazioni sui siti Web più rinnovati e specializzati nei mercati finanziari globali e la sua esperienza ha suscitato molto interesse tra gli operatori. Lavora fornendo analisi tecniche, notizie di mercato, segnali gratuiti con follow-up per almeno 12 ore al giorno e mira a semplificare il trading di valuta e il concetto di trading per il suo pubblico.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.