Mercati in Calo a Causa del Contagio del Coronavirus

Sari Holtz

Mercati Continuano a Diminuire a Causa del Contagio del CoronavirusI mercati globali sono scesi ampiamente lunedì, a seguito di un declino iniziato la scorsa settimana, aggravatosi nel momento in cui sono stati scoperti nuovi casi del mortale coronavirus in tutto il mondo e il bilancio delle vittime è salito a 80. L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) non ha ancora dichiarato il virus un’emergenza sanitaria globale, ma ha seguito da vicino l’evoluzione e potrebbe riclassificare la malattia nei prossimi giorni. I funzionari dell’OMS incontreranno funzionari sanitari cinesi questa settimana a Pechino per valutare meglio la situazione.

La svendita globale è stata provocata dalle preoccupazioni secondo cui la diffusione del virus avrebbe rallentato, se non addirittura fermato, le imprese internazionali. Sono già stati limitati i viaggi da Wuhan e i turisti mondiali hanno modificato o cancellato i loro piani a causa di problemi di contagio, incidendo sulle industrie del turismo, dalle compagnie aeree agli hotel. I casinò di Macao, molti dei quali forniscono la maggior parte delle entrate alle catene con sede negli Stati Uniti come Wynn Resorts e Las Vegas Sands, sono stati particolarmente colpiti, facendo perdere a queste catene oltre l’8% la scorsa settimana. Anche le compagnie aeree sono state colpite, in particolare United Airlines il cui prezzo delle azioni è crollato di quasi il 9% la scorsa settimana a causa della popolarità delle sue rotte verso Hong Kong e la Cina. Anche gli hotel di tutto il mondo sono stati devastati a causa dell’elevata domanda di turisti cinesi che hanno deciso di non viaggiare.

Wuhan, la provincia in cui ha avuto origine il virus, è un grande hub industriale, responsabile della produzione di componenti per smartphone, automobili e altri prodotti. La produzione potrebbe essere rallentata nella zona causando un aumento dei prezzi, oppure gli importatori potrebbero temere questi prodotti e potrebbero dover mettere in pausa la produzione fino al superamento della crisi, limitando così l’offerta nei mercati. Nell’immediato, tuttavia, i prezzi del petrolio sono costantemente diminuiti nelle ultime sessioni di trading, spinti dalle preoccupazioni per cui la riduzione dei viaggi e degli scambi diminuirà la domanda.

D’altra parte, le aziende farmaceutiche e le industrie legate alla sanità potrebbero potenzialmente trarre enormi vantaggi dal virus, affrettandosi a sviluppare farmaci e vaccini e a vendere prodotti protettivi come guanti e maschere.

Movimenti di mercato

Gli indici azionari asiatici sono stati sostanzialmente più bassi lunedì pomeriggio, dopo una giornata di ribassi a Wall Street venerdì. I benchmark cinesi sono stati i più colpiti, con il Shenzhen Composite che è sceso del 3,45 per cento alle 15:17 HK / SIN e il Shanghai Composite in calo del 2,75 per cento. Il Nikkei 225 giapponese è sceso del 2,03 percento e il Kospi della Corea del Sud è sceso dello 0,93 percento. L’australiano ASX 200 è riuscito a ottenere lo 0,04 percento dei guadagni, così come l’indice Hang Seng di Hong Kong è salito dello 0,15 percento.

Sui mercati valutari, il dollaro ha scambiato inferiore contro lo yen mentre i trader si sono riversati sulla valuta rifugio. Il biglietto verde è sceso dello 0,22 per cento a 109,03. L’euro è salito dello 0,1 per cento rispetto al dollaro, scambiando agli 1,1034$, mentre la sterlina è scesa dello 0,046 per cento agli 1,3307$.

I future sull’oro sono saliti lunedì dello 0,42 per cento ai 1,578,50$ per oncia, superando i massimi di due settimane quando i trader hanno mostrato preferenza per i beni rifugio. I future sull’argento sono aumentati dello 0,43 per cento ai 18,19$ l’oncia.

Sari Holtz

Sari Holtz ha iniziato a lavorare presso DailyForex nel 2011, quando è stata assunta per fornire analisi delle notizie quotidiane e gestire i contenuti quotidiani. Da allora, ha continuato a fornire notizie periodiche incentrate sul modo in cui gli eventi politici incidono sull'economia globale. Lavora anche direttamente con dozzine di broker Forex in tutto il mondo per garantire che trasmettano i loro messaggi e che i trader possano trovare il miglior broker per le loro esigenze individuali.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.