Aumento delle Azioni, Valute Stabili, il Bilancio delle Vittime supera 1000

|

aumento delle azioniI trader globali sono rimasti cautamente ottimisti riguardo al contenimento del coronavirus nonostante il bilancio delle vittime in costante aumento sulla Cina continentale. Lunedì sono stati segnalati 2.478 nuovi casi di malattia, con altri 108 decessi, il conteggio giornaliero più alto finora. Il bilancio delle vittime ora ammonta a 1.016 morti. Ciononostante, i mercati globali continuano a salire, tutti e tre i benchmark di Wall Street chiuderanno in rialzo e gli indici asiatici saranno scambiati ampiamente in rialzo martedì pomeriggio in Asia.

L'indice Hang Seng di Hong Kong ha guidato i guadagni martedì, scambiando dell'1,44 per cento alle 14:05 HK / SIN. Il Kospi della Corea del Sud è cresciuto dell'1,11 per cento e l'ASX australiano, strettamente legato all'economia cinese, ha guadagnato lo 0,61 per cento. Entrambi gli indici di riferimento cinesi erano più alti, con lo Shanghai Composite che guadagnava lo 0,6 per cento e lo Shenzhen Composite in rialzo dello 0,41 per cento nonostante la continua chiusura di molte fabbriche e attività commerciali nel paese.

Nuovi rapporti degli analisti della CNBC hanno messo in evidenza il fatto che il coronavirus non sta solo influenzando le imprese cinesi, ma anche le imprese globali sono state colpite. Sebbene il focus della pressione sia stato recentemente sulle attività statunitensi come Starbucks, McDonald's e Ford Motors hanno subito chiusure a causa di paure di contagio. Tuttavia, Capital Economics ha affermato che anche i paesi africani vengono colpiti duramente, con le chiusure dei porti in Cina che incidono negativamente sugli esportatori africani, specialmente in Africa occidentale. Le esportazioni verso la Cina rappresentano oltre il 50 percento del PIL nella Repubblica del Congo. Il 20 per cento del PIL dell'Angola dipende dalla Cina. I paesi africani sono inoltre particolarmente esposti al coronavirus a causa del loro basso livello di assistenza sanitaria rispetto ai paesi più sviluppati.

Movimenti del mercato

Martedì i futures sul petrolio sono saliti più in alto, poiché i trader sono rimasti ottimisti sul fatto che l'epidemia avrebbe presto seguito il suo corso, nonostante poche prove a sostegno del fatto. I futures WTI statunitensi sono aumentati dell'1,31% a 50,22 $ al barile e i future sul greggio Brent sono saliti dell'1,48% a 54,06 $ al barile. Al contrario, i prezzi dell'oro sono scesi dello 0,538 per cento in quanto gli operatori hanno venduto attività rifugio in cambio di posizioni più rischiose. I futures sull'oro sono stati scambiati a 1.571,00 $ l'oncia a metà pomeriggio in Asia.

Sui mercati valutari, l'indice del dollaro ha realizzato guadagni modesti, scambiando in rialzo dello 0,04 percento mentre il biglietto verde si è spostato verso l'alto rispetto allo yen. Il dollaro è salito dello 0,15 per cento rispetto allo yen, scambiato a 109,91. La sterlina ha guadagnato leggermente rispetto al dollaro, in rialzo dello 0,02 per cento a 1,292 4. L'euro è rimasto invariato rispetto al biglietto verde dopo aver chiuso al minimo di 50 giorni lunedì.

Sari Holtz ha iniziato a lavorare presso DailyForex nel 2011, quando è stata assunta per fornire analisi delle notizie quotidiane e gestire i contenuti quotidiani. Da allora, ha continuato a fornire notizie periodiche incentrate sul modo in cui gli eventi politici incidono sull'economia globale. Lavora anche direttamente con dozzine di broker Forex in tutto il mondo per garantire che trasmettano i loro messaggi e che i trader possano trovare il miglior broker per le loro esigenze individuali.