I Lavoratori Cinesi Tornano al Lavoro Nonostante l'Aumento del Bilancio Delle Vittime

Sari Holtz

lavoratori cinesi tornano al lavoroDomenica ha registrato un record di 97 morti a causa del coronavirus nella Cina continentale, ma ciò non ha impedito ai datori di lavoro di aprire le loro porte dopo settimane di permanenza dei lavoratori a casa. Le aziende e le fabbriche erano state chiuse in una proroga del capodanno lunare cinese per dieci giorni. Il trasporto pubblico rimane in gran parte inutilizzato, con i lavoratori che preferiscono viaggiare in autonomia, piuttosto che rischiare l'infezione negli spazi pubblici. La provincia di Hubei, dove è iniziato il virus, rimane in gran parte chiusa. I produttori di automobili tra cui Ford, Tesla e Daimler sono tra le fabbriche che verranno riaperte a partire da lunedì, così come Samsung Electronics.

Domenica, il bilancio delle vittime è salito a 908, con 40.171 casi segnalati. La banca centrale cinese ha lavorato duramente per controllare il danno economico, anche introducendo liquidità nel mercato e abbassando i tassi di interesse. Saranno inoltre messi a disposizione fondi speciali per le banche che cercano di prestare denaro alle imprese per far fronte alla crisi.

I prezzi al consumo sono aumentati in Cina del 5,4 per cento su base annua a gennaio, superando le previsioni di oltre il 4,9 per cento, ha annunciato lunedì il National Bureau of Statistics. La forza trainante dell'aumento è stata un aumento dei prezzi dei prodotti alimentari, che è aumentato del 20,6% su base annua a gennaio, in gran parte a causa del capodanno cinese e dell'accaparramento dei prodotti alimentari a causa delle preoccupazioni del coronavirus. I prezzi del maiale sono aumentati del 116% a gennaio rispetto a gennaio 2020 grazie allo scoppio della peste suina africana che ha drasticamente ridotto la popolazione cinese di suini. Il maiale è stato a lungo un alimento base della dieta cinese. Anche la popolazione di polli in Cina sta affrontando nuove minacce poiché le restrizioni ai trasporti nella provincia di Hubei hanno impedito ai mangimi di raggiungere le loro destinazioni finali. Milioni di polli in Cina moriranno se il loro cibo non viene consegnato presto.

Movimenti del mercato

I mercati valutari sono stati relativamente stabili lunedì pomeriggio in Asia, e senza grandi notizie attese oggi, si prevede che la fase di rallentamento continuerà. L'indice del dollaro è sceso di un modesto 0,02 per cento a 98,66. DXY mentre il biglietto verde è sceso contro il dollaro canadese, scendendo dello 0,12 per cento a 1,33295 $, poiché ha subito perdite più modeste contro la maggior parte degli altri suoi principali partner commerciali. Il dollaro USA è cresciuto dello 0,07 per cento rispetto allo yen, scambiando a 109,80, ma si è allentato sia rispetto alla sterlina che all'euro. La sterlina è salita dello 0,02 per cento rispetto al dollaro a  1,2893$, mentre l'euro è salito dello 0,05 per cento a 1,0948$.

I prezzi del petrolio sono saliti più in alto quando gli operatori hanno aspettato di sapere se l'OPEC e i suoi alleati avrebbero implementato ulteriori tagli alla produzione e gli operatori sono stati accolti con cauto ottimismo quando le imprese cinesi hanno riaperto. I futures WTI statunitensi hanno guadagnato lo 0,18 percento alle 15:06 HK / SIN, scambiano a 50,41$ al barile, mentre i future sul greggio Brent sono saliti dello 0,11 per cento a 54,53$ al barile.

Sari Holtz

Sari Holtz ha iniziato a lavorare presso DailyForex nel 2011, quando è stata assunta per fornire analisi delle notizie quotidiane e gestire i contenuti quotidiani. Da allora, ha continuato a fornire notizie periodiche incentrate sul modo in cui gli eventi politici incidono sull'economia globale. Lavora anche direttamente con dozzine di broker Forex in tutto il mondo per garantire che trasmettano i loro messaggi e che i trader possano trovare il miglior broker per le loro esigenze individuali.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.