PIL in Crescita Nonostante i Dati Misti

|

PIL Regno Unito in crescitaLa sterlina inglese si avvicina ai minimi del 2020 mentre i trader FX valutano i possibili risultati delle relazioni commerciali Regno Unito-UE una volta scaduto il periodo di transizione. Oggi a inizio giornata, il rilascio di un mix di dati dal Regno Unito, inclusa una lettura piatta nei numeri preliminari del PIL per il quarto trimestre, ha contribuito a spingere la coppia GBP/USD a livelli di prezzo più alti negli scambi di Londra. Il PIL trimestrale è stato segnalato allo 0%, come previsto, sebbene il periodo precedente abbia avuto un adeguamento al rialzo allo 0,5%, dallo 0,4%; il PIL annualizzato era migliore del previsto, all’1,1%, ma in calo rispetto alla lettura precedente dell’1,2%. La produzione industriale e manifatturiera per il mese di dicembre hanno mostrato entrambe dati peggiori di quanto previsto dagli analisti, rispettivamente allo 0,1% e allo 0,3% contro un previsto 0,3% e 0,5%.

Il GBP/USD scambiava più alto alle 10:47 a Londra, agli 1,2921$, con un guadagno dello 0,309% uscendo dal picco precedente degli 1,29446$ mentre il minimo è stato registrato agli 1,28942$. La coppia EUR/GBP scambiava inferiore ai 0,8449 pence, con una perdita dello 0,5286%; nella sessione di oggi, la coppia ha variato dai 0,84312 Pence ai 0,84593 Pence.

I mercati attendono che Carney faccia chiarezza

I mercati erano incerti su come i dati potessero spostare il sentimento tra i membri votanti della Banca d’Inghilterra. È probabile che il mix di dati odierno non fornisca infatti alcuna chiarezza. Nell'ultima riunione della Banca d’Inghilterra, il Comitato di politica monetaria ha suggerito di voler cercare maggiore chiarezza nei riguardi della crescita prima di prendere in considerazione l'aggiunta di ulteriori stimoli. Mark Carney, capo della Banca d’Inghilterra, parlerà più tardi oggi in Parlamento e potrebbe far luce sul pensiero della banca centrale.

Dopo aver lavorato a Wall Street, Barbara ha iniziato la sua seconda carriera come scrittrice freelance presso Daily Forex, dove il CEO ha riconosciuto il potenziale nuovo e non sfruttato ed era disposto a provarlo. Non ha mai guardato indietro. Da allora, ha lavorato costantemente come scrittrice e redattrice freelance nel settore dei servizi finanziari e del Forex.