Aggiornamenti Forex di Coronavirus: 6 luglio 2020

Sari Holtz

L'Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito che i paesi potrebbero dover reimpostare i blocchi nel tentativo di combattere la diffusione del coronavirus mortale

Aggiornamento del 6 luglio 2020

Il numero di nuove diagnosi giornaliere COVID-19 in tutto il mondo ha raggiunto un nuovo record nel fine settimana, con 212.326 casi in un periodo di 24 ore. Ora ci sono oltre 11 milioni di casi, con oltre 537.000 morti in tutto il mondo. Sebbene gli Stati Uniti rimangano il paese con il maggior numero di casi, l'Unione europea come regione ha più casi rispetto agli Stati Uniti messi insieme. I funzionari sanitari sono preoccupati che le celebrazioni del 4 luglio negli Stati Uniti causeranno un aumento ancora maggiore dei nuovi casi nei prossimi giorni.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

Una seconda ondata di infezioni si sta diffondendo in tutto il mondo, con punte di infezioni in luoghi che in precedenza hanno visto un plateau, tra cui più di una dozzina di stati degli Stati Uniti. Dopo un picco nei casi a Melbourne, in Australia, i funzionari del governo hanno annunciato per la prima volta in 100 anni la chiusura dei confini tra i due stati più popolosi del paese, il New South Wales e Victoria. Si prevede che la mossa aumenterà i problemi economici nella regione, dato che il paese si dirige per la prima volta in territorio di recessione in quasi 30 anni.

Nonostante le forti preoccupazioni per la traiettoria del virus, i mercati azionari globali sono saliti alle stelle lunedì, con tutti i benchmark europei scambiati di oltre l'1% alle 12:28 GMT, e la maggior parte degli indici asiatici chiudono più in alto. Anche la Dow Jones Industrial Average è pronta ad aprirsi più in alto, con i futures che indicano salti significativi all'aperto.

Aggiornamento del 2 luglio 2020

Il numero globale di COVID-19 è destinato a superare gli 11 milioni di oggi, con nuovi casi quotidiani che continuano a salire negli Stati Uniti, in India, Russia e Brasile. Sono state individuate seconde ondate di infezioni in diverse regioni che in precedenza si pensava avessero controllato la diffusione del virus, tra cui Australia, Europa, Israele, Giappone, Corea del Sud e Cina.
La ricerca di Harvard ha suggerito che un focolaio a Pechino che ha contagiato quasi 300 persone da giugno. L'epidemia più recente nella zona solleva dubbi sulla sicurezza dei viaggi e sui pericoli dell'importazione di carne.
Apple ha annunciato l'intenzione di chiudere altri 30 negozi negli Stati Uniti, portando il totale a 77 chiusure, in risposta al crescente numero di casi in stati specifici. I prezzi delle azioni Apple sono diminuiti a seguito dell'annuncio.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

L'Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito che i paesi potrebbero dover reimpostare i blocchi nel tentativo di combattere la diffusione del coronavirus mortale. Negli Stati Uniti, i funzionari sanitari sospettano che il numero di casi giornalieri sia superiore a 100.000, ma che test limitati stanno mascherando la vera devastazione della malattia. Gli Stati Uniti non hanno ancora incaricato di indossare maschere per il viso in pubblico, anche se alcuni stati hanno assunto la responsabilità di se stessi e di quelli all'interno dei loro confini. Circa 500.000 test vengono condotti quotidianamente negli Stati Uniti, ben al di sotto di ciò che la Food and Drug Administration ritiene sufficiente. Allo stesso modo, un nuovo studio condotto da ricercatori della Yale University ha indicato che il numero di decessi negli Stati Uniti causati da COVID-19 potrebbe essere sottostimato fino al 28%.

Aggiornamento del 24 giugno 2020:

Oltre 9,3 milioni di casi di coronavirus sono stati diagnosticati in tutto il mondo e il bilancio delle vittime è in costante aumento verso il segno dei 500.000, nonostante gli sforzi per sviluppare nuovi trattamenti. Molte regioni stanno assistendo a un aumento del numero di nuovi casi giornalieri mentre perseguono le strategie di riapertura. Tokyo ha segnalato un cluster di nuove infezioni e ha espresso preoccupazione per la possibilità di un ulteriore picco nei casi. Oltre la metà degli stati degli Stati Uniti sta inoltre assistendo a un aumento delle nuove diagnosi quotidiane. Il Dr. Anthony Fauci, un leader riconosciuto nella politica del coronavirus, ha fortemente raccomandato una pausa nella riapertura finché non verrà tenuto sotto controllo il picco dei casi. Il Brasile ha registrato oltre un milione di casi, mentre gli Stati Uniti hanno quasi 2,5 milioni di casi.

Oltre 700 città negli Stati Uniti hanno annunciato piani per ritardare o annullare i progetti di infrastrutture a causa di problemi di bilancio causati dal coronavirus. Anche le università e i college del paese mostrano segni di disagio economico, mentre gravano sul loro budget segni di annullamento di programmi e attività.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

Le banche centrali stanno cercando di attuare politiche basate su modelli di “nowcasting” piuttosto che su modelli di previsione, ha riferito Reuters, a causa del fatto che la previsione è diventata così difficile a causa dei cambiamenti provocati dagli arresti del coronavirus che sono in gran parte imprevedibili. Nowcasting esamina i dati attuali come l’utilizzo di elettricità, l’utilizzo di carte di credito e il traffico negli hub commerciali, per avere un’idea di come le persone stiano reagendo alla riapertura delle economie. Secondo il rapporto, le banche centrali irlandesi e israeliane sono tra le prime a utilizzare queste misure come metodo per comprendere l’intera portata dell’impatto economico del COVID-19.

In Italia il governo sta spingendo perché i cittadini scarichino l'app Immuni, un'app che serve a tracciare quegli individui risultati positivi al coronavirus e che avvisa quando si è stati a contatto con un soggetto positivo, aiutando così le autorità sanitarie a monitorare un eventuale contagio. Si è a lungo dibattuto sull'utilizzo di quest'app, che al momento è stata scaricata solo da circa 3,5 milioni di italiani, precludendone quindi il pieno funzionamento. Il governo ricorda comunque che siamo ancora alle prime fasi, e si aspetta che i download aumentino nei prossimi mesi.

Aggiornamento del 22 giugno 2020:

I casi di coronavirus globali hanno superato 9 milioni domenica, con la maggior parte dei nuovi casi provenienti dagli Stati Uniti e dall'America Latina. La riapertura in Europa ha anche causato una ripresa della diffusione del virus in alcuni paesi, tra cui in Germania, dove il tasso di riproduzione del coronavirus ha raggiunto domenica il 2,88 per cento, rispetto all'1,79 di sabato.

In Italia i decessi totali sono 34.634 e 24 è il numero dei decessi nelle ultime 24 ore.

È opinione diffusa che sia necessario un tasso di riproduzione inferiore all'1 per cento per contenere il virus mortale. Il tasso di riproduzione indica quante persone saranno infettate se 100 persone portano il virus. Un tasso di 2,88 significa che 288 persone verranno infettate ogni 100 casi diagnosticati.

Gli Stati Uniti hanno riportato due giorni consecutivi di oltre 30.000 nuove infezioni, il numero più alto da maggio. Per scherzo, il presidente Donald Trump ha suggerito che l'elevato numero di nuovi casi deriva da un alto tasso di test e che il suo paese dovrebbe rallentare il numero di test per mantenere basso il numero di virus. I suoi avversari democratici (così come molti dei suoi sostenitori) non hanno trovato l'affermazione divertente. Sette stati hanno raggiunto il numero record di nuovi casi COVID-19 sabato, inclusi Missouri, Florida, Carolina del Sud, Utah, Arizona, Montana e Nevada. I funzionari sanitari avvertono che le nuove infezioni sono per lo più giovani che si sono radunati in luoghi pubblici come bar nonostante le raccomandazioni di continuare a stare a casa se non in caso di assoluta necessità.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Il Governatore di New York Andrew Cuomo ha dato quello che spera sarà il suo ultimo briefing quotidiano sul coronavirus venerdì, poiché lo stato, il primo epicentro statunitense del virus, spera che abbia messo sotto controllo i casi. Cuomo ha chiuso ufficialmente tutti i campi estivi la scorsa settimana nel tentativo di prevenire la diffusione del virus.

Nonostante il fatto che molti negozi e locali stiano riaprendo ufficialmente in tutto il mondo, alcune aziende sono state costrette a chiudere nuovamente o ad estendere i loro piani per riaprire in risposta alla continua diffusione del virus. Le compagnie di crociera hanno annunciato che rimanderanno tutte le partenze fino al 15 settembre e i negozi Apple in diversi stati degli Stati Uniti hanno recentemente chiuso di nuovo. Diversi bar e centri benessere in Cina sono stati chiusi anche mentre il paese combatte verso l'alto di 20 nuovi casi giornalieri, quando aveva visto 0 nuovi casi giornalieri solo poche settimane fa.

Aggiornamento del 18 giugno 2020:

Il numero di coronavirus globale continua ad aumentare, con i funzionari sanitari che rimangono preoccupati che il peggio non sia passato, anche se il numero di casi rimane al di sotto del picco del virus del 18 aprile. Il numero di casi globali a partire da giovedì mattina è stato di oltre 8.408.000, con 451.000 morti.

Lo stato di New York dovrebbe iniziare il suo processo di riapertura lunedì, poiché il numero di morti giornaliere nello stato continua a diminuire. Il numero di nuovi casi, tuttavia, rimane elevato. Diversi altri stati hanno anche visto un picco in nuovi casi negli ultimi giorni. Il Texas è stato particolarmente colpito da quando ha iniziato a riaprire, con un picco giornaliero dell'11% nelle ospedalizzazioni COVID-19 di ieri.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Il turismo mondiale ha iniziato lentamente a riaprire all'inizio di questa settimana, con l'UE e alcune nazioni caraibiche che hanno aperto i loro confini e pianificato ulteriori aperture man mano che l'estate avanza. La Grecia, la Croazia e il Portogallo sono tra i paesi che hanno iniziato ad accettare i turisti, secondo il New York Times. Questa settimana l'Austria ha anche riaperto i voli da e verso determinati paesi europei, sebbene i viaggi siano ancora raccomandati solo per gli scopi richiesti.

In Asia, la maggior parte dei viaggi rimane vietata, come nella maggior parte dell'Africa e del Sud America. Anche l'Australia e la Nuova Zelanda hanno chiuso i loro confini.

La fretta di aprire il turismo è uno sforzo per aiutare l'industria malconcia a rimettersi in piedi, anche se i funzionari sanitari avvertono che le cose precipitose potrebbero portare a una seconda ondata di infezioni più forte e più veloce. Gli analisti del settore non si aspettano che l'industria del trasporto aereo si riprenda per diversi anni, poiché i viaggiatori avranno paura di volare e i governi rimarranno preoccupati per la diffusione del virus fino allo sviluppo di un vaccino.

Aggiornamento del 16 giugno 2020:

Il numero di casi di coronavirus globali ha superato gli 8 milioni martedì mattina in Asia, secondo quanto riferito dalla CNBC. Molti paesi stanno assistendo ad un aumento dei casi mentre tentano di affrontare il processo di riapertura economica. La Cina ha segnalato 40 nuovi casi lunedì e Israele ha riportato più di 100 casi nelle ultime 2 settimane dopo settimane con meno di 100 casi. Una dozzina di stati negli Stati Uniti, tra cui Florida, Arizona, Carolina del Nord e Texas, hanno anche riportato un aumento del numero di nuovi casi quotidiani. L'Indonesia ha riportato un numero record di casi lunedì e anche i casi in Brasile, Russia e India continuano a crescere.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha annunciato ufficialmente che l'idrossiclorochina non è efficace, nonostante la propaganda aggressiva del farmaco da parte del presidente Donald Trump come cura per il virus.

Diversi paesi europei hanno riaperto i loro confini lunedì e l'Unione Europea sta prendendo in considerazione una riapertura ufficiale dei suoi confini ai viaggiatori internazionali a partire dal 1 ° luglio. Grecia e Austria sono tra i paesi che hanno iniziato a consentire viaggi da determinati paesi. Tuttavia, i funzionari sanitari avvertono dei pericoli della riapertura dei confini troppo rapidamente prima che la pandemia sia veramente rallentata.

Un nuovo rapporto di ricerche italiane pubblicato su The Guardian in Gran Bretagna suggerisce che non ci sarà un baby boom post-corona come inizialmente previsto. Lo studio afferma che lo stress di essere a casa con i bambini può ridurre il desiderio di riprodursi ulteriormente. Le pressioni economiche degli ultimi mesi possono anche servire da deterrente, ha dimostrato lo studio.

Aggiornamento del 1 giugno 2020:

La Russia ha approvato il farmaco antinfluenzale Avifavir per l'uso nel trattamento del COVID-19, con studi che dimostrano che il farmaco può abbreviare i tempi di recupero per i pazienti con coronavirus. La fase finale del processo è in corso, ma il RDIF, il fondo sovrano della Russia, ha affermato che i processi iniziali sembrano positivi. Il farmaco dovrebbe essere rilasciato in Russia a volte questo mese.

Manifestazioni negli Stati Uniti che sono state spinte dal brutale omicidio di George Floyd hanno costretto la chiusura dei centri di test della corona a Los Angeles e i funzionari sono preoccupati che i disordini possano portare alla diffusione del virus.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

La Cina ha registrato il suo aumento più marcato dei nuovi casi quotidiani dall'11 maggio, con 16 nuovi casi ieri. Il numero totale di casi globali è di oltre 6,2 milioni di casi in tutto il mondo.

Aggiornamento del 31 maggio 2020:

I casi di coronavirus globali hanno superato i 6 milioni nel fine settimana, soddisfacendo le previsioni degli statistici di un milione di nuovi casi in un periodo di 7-10 giorni. I casi sono aumentati in America Latina e Russia e hanno continuato a salire negli Stati Uniti anche se le restrizioni al blocco sono state allentate. Anche l'India e Israele hanno visto un'impennata nei casi in quanto le misure di blocco sono state ulteriormente allentate.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato venerdì che sta "terminando" le relazioni del paese con l'Organizzazione mondiale della sanità. La mossa è arrivata dopo che Trump ha criticato ripetutamente l'OMS per la sua gestione del coronavirus e l'allineamento dell'organizzazione con la Cina. L'Unione europea ha chiesto agli Stati Uniti di riconsiderare i legami di taglio, sostenendo che interrompere il rapporto nel mezzo di una pandemia non è il modo giusto per salvare vite umane.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

Il PIL della Svezia si è espanso a un tasso superiore a quello della maggior parte dei paesi europei, hanno rivelato i dati pubblicati venerdì. Il PIL del paese è aumentato dello 0,4 per cento nel primo trimestre 2020. Il PIL della Svezia è aumentato dello 0,1 per cento nel trimestre, quando destagionalizzato e rispetto al quarto trimestre del 2019. La crescita del DGP ha sorpreso gli analisti, molti dei quali si aspettavano una contrazione dello 0,6 per cento. La Svezia è stata tra gli unici paesi a non imporre un rigoroso blocco ai suoi cittadini, e sebbene la sua economia forse non abbia sofferto tanto quanto le economie di altri paesi, ha visto più casi e decessi di coronavirus di tutti gli altri paesi nordici con quasi 36.000 casi e 4.266 morti finora.

Aggiornamento del 28 maggio 2020:

Il numero di casi di coronavirus in tutto il mondo continua a salire, con il Brasile che vede il maggiore balzo delle infezioni quotidiane mercoledì. Desta preoccupazione un aumento dei casi in Corea del Sud, dove mercoledì sono stati segnalati 79 nuovi casi COVID-19, il numero più elevato di nuovi casi giornalieri dal 5 aprile. Almeno 69 dei casi hanno contribuito alla stessa struttura logistica. Altri casi dovrebbero emergere nei prossimi giorni man mano che il virus si diffonde da persona a persona.

Un nuovo rapporto pubblicato ieri indica che gli afro-americani rappresentano quasi il 23% delle morti per coronavirus negli Stati Uniti, anche se rappresentano circa il 13% della popolazione. Questo fenomeno è probabilmente il risultato di un minore accesso all'assistenza sanitaria, di salari più bassi e della predisposizione alle condizioni di salute nella popolazione afroamericana.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha confermato che la "il verdetto è ancora molto lontano" sul fatto che le persone che hanno avuto il coronavirus siano in grado di essere infettate nuovamente. In passato molti funzionari sanitari hanno affermato che chi ha avuto il virus non può infettarsi di nuovo, dando così alle persone un falso senso di sicurezza nell' avventurarsi fuori, soprattutto alla riapertura graduale del paese. I funzionari dell'OMS sono stati pronti a cogliere quell'idea e a ricordare alle persone che abbiamo ancora molto da imparare su come funziona il virus.

Aggiornamento del 27 maggio 2020:

I casi di coronavirus nel mondo sono 5.685.938 a partire da mercoledì mattina. I casi continuano a salire in Russia e Brasile. Un'ondata di nuovi casi in Corea del Sud preoccupa i funzionari sanitari in quanto potrebbe sorgere una seconda ondata del virus. Il paese ha segnalato 40 nuovi casi a partire dalla mezzanotte di martedì, superando di gran lunga i 19 casi giornalieri del giorno precedente. Almeno 36 dei casi erano collegati alla stessa fonte, un gruppo di e-commerce.

La società farmaceutica Merck ha annunciato che si sta avvicinando allo sviluppo del vaccino in modo "molto aggressivo" poiché la necessità di un vaccino COVID-19 rimane pressante. Il CEO dell'azienda rimane responsabile nella sua missione. Merck è una delle molte aziende che è fortemente focalizzata sullo sviluppo di un vaccino. Altre aziende stanno lavorando allo sviluppo di farmaci per aiutare a curare coloro che hanno contratto il virus.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

La fiducia dei consumatori statunitensi è cresciuta inaspettatamente a maggio, secondo quanto riferito dalle relazioni del Conference Board (organizzazione mondiale di ricerca) di martedì. L'indice di fiducia dei consumatori è aumentato da 85,7 a 86,6, rafforzato dalla riapertura delle economie in molti stati degli Stati Uniti.

Aggiornamento del 26 maggio 2020:

Attualmente ci sono quasi 5,6 milioni di casi di COVID-19 in tutto il mondo, con 347.907 morti e oltre 2,3 milioni di persone guarite. Gli Stati Uniti contano oltre 1,7 milioni di casi con poco meno di 100.000 decessi e il Brasile è il paese con il secondo numero più alto di casi con 376.699 casi. L'Organizzazione mondiale della sanità continua a mettere in guardia da una seconda ondata di infezioni con la riapertura dei paesi e il rilassamento delle persone riguardo al distanziamento sociale. Ciononostante, i leader europei restano fiduciosi che, con un aumento delle capacità di verifica e contatto, potranno prevenire una seconda ondata riaprendo le loro economie, secondo un rapporto di Reuters.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

Singapore ha tagliato per la terza volta le sue previsioni di crescita per il 2020 a causa delle ripercussioni economiche del nuovo coronavirus. La crescita della regione è diminuita dello 0,7 per cento nel primo trimestre del 2020, un calo meno grave del previsto. Singapore ha circa 32.000 casi e ha lanciato diversi pacchetti di stimolo per aiutare i suoi cittadini economicamente.

L'OMS ha sospeso i test sull'idrossiclorochina, il farmaco pubblicizzato pubblicamente dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump come contendente per contrastare COVID-19. Trump ha anche annunciato di aver smesso di assumere il farmaco.

Aggiornamento del 25 maggio 2020:

Il numero di casi di coronavirus globali ha superato i 5,5 milioni in tutto il mondo lunedì mattina, con i funzionari sanitari preoccupati che il mondo vedrà 1 milione di nuovi casi circa ogni sette-dieci giorni. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha vietato i viaggi negli Stati Uniti dal Brasile. A partire dal 28 maggio, i viaggiatori che sono stati in Brasile per un periodo di 14 giorni non potranno entrare. Il divieto è arrivato quando il numero di casi in Brasile ha superato quelli della Russia per diventare il paese con il secondo numero più alto di casi e gli Stati Uniti che rimangono il paese con il numero più alto di casi COVID-19. Secondo il segretario stampa della Casa Bianca Kayleigh McEnany, il divieto non include il flusso di scambi commerciali tra i paesi.

Venerdì 29 maggio è una data cruciale per l'Italia, il Ministero della Salute e dell'Istituto Superiore di Sanità forniranno un rapporto setimanale per la classificazione dei rischi, il 3 giugno il governo dovrà firmare un nuovo decreto per consentire la libera circolazione tra le regioni.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

In tutto il mondo, molti paesi stanno lavorando duramente per riaprire, con l'Australia destinata a riaprire gradualmente la sua industria turistica e funzionari giapponesi che valutano l'opportunità di porre fine allo stato di emergenza imposto in diverse regioni, e la Spagna si prepara a riaprire le spiagge e ad allentare le restrizioni sui ristoranti a Barcellona e Madrid, per consentire agli stabilimenti di servire i clienti con una capacità del 50 per cento.

Domenica la Russia ha riportato il suo più alto numero di morti giornaliere di coronavirus, con 153 vittime. Il paese ha avuto 8.599 nuovi casi domenica, inferiore ai conteggi precedenti, ma ancora un numero abbastanza alto che indica che il paese non ha ancora appiattito la curva del virus.

Aggiornamento del 21 maggio 2020

Ieri l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riportato il numero più alto di diagnosi quotidiane di COVID-19, lo stesso giorno in cui il mondo ha superato 5 milioni di casi in tutto il mondo. Sono stati segnalati all'OMS 106,00 casi mercoledì. Circa due terzi dei casi provenivano solo da quattro paesi, tra cui Stati Uniti e Russia. I casi in Brasile ora stanno aumentando al secondo tasso giornaliero più alto, solo dietro gli Stati Uniti Secondo Reuters, il mondo sta vedendo 1 milione di nuovi casi ogni due settimane.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

Due studi pubblicati mercoledì hanno dimostrato che le scimmie hanno sviluppato l'immunità dalla reinfezione, un segno positivo che i vaccini, una volta sviluppati, riusciranno a contenere i casi. La ricerca fa molto per confermare la teoria a lungo ponderata secondo cui coloro che hanno avuto COVID-19 non possono essere infettati nuovamente. Delle 25 scimmie vaccinate nello studio, otto sono state completamente protette dal nuovo coronavirus e altre hanno mostrato un "notevole grado di protezione". Gli studi non dimostrano che gli esseri umani sviluppano l'immunità, ma aumentano la fiducia nel fatto che l'immunità umana potrebbe essere altamente possibile.

Aggiornamento del 20 maggio 2020:

Martedì i mercati globali hanno avuto una battuta di arresto rispetto alle recenti ondate mentre i funzionari sanitari hanno messo in discussione lo studio sui vaccini rilasciato da Moderna Inc che ha mostrato progressi verso un vaccino COVID-19. Martedì tutti i benchmark di Wall Street hanno chiuso in ribasso e mercoledì i mercati asiatici sono scesi mentre l'ottimismo degli investitori sullo sviluppo del vaccino è svanito e gli operatori hanno iniziato a preoccuparsi nuovamente della persistenza del COVID-19 e della possibilità di una seconda ondata. I casi globali sono pronti a superare i 5 milioni, con poco meno di 325.000 morti.

In Italia, il numero delle vittime quotidiane sono state inferiori a 100 dal 10 marzo. L'Italia ha anche registrato 813 nuovi casi di infezione a livello nazionale nel periodo di 24 ore. La Lombardia è ancora al primo posto in termini di casi, seguita da piemonte ed Emilia Romagna.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Ci sono circa 1,5 milioni di casi solo negli Stati Uniti, che il presidente Donald Trump ha salutato come un "distintivo d'onore" perché parla dell'alto tasso di test del paese. Gli Stati Uniti non hanno ancora vietato i viaggi in America Latina, anche se l'epicentro della pandemia sembra spostarsi rapidamente verso quella zona. Il Brasile è ora il quarto paese con i più alti casi al mondo, solo dietro Stati Uniti, Russia e Spagna. Martedì, il Brasile ha registrato il numero più alto di morti giornalieri di coronavirus fino ad oggi.

David Malpass, presidente della Banca mondiale, ha avvertito che 60 milioni di persone potrebbero essere spinte in estrema povertà a causa della pandemia del coronavirus. "Ciò cancella tutti i progressi compiuti nella riduzione della povertà negli ultimi tre anni", ha avvertito martedì.

Aggiornamento del 19 maggio 2020:

La curva COVID-19 in diversi paesi asiatici, tra cui Hong Kong, Vietnam e Taiwan, sembra essersi appiattita, con il numero di nuovi casi giornalieri rimasti incredibilmente bassi nelle ultime settimane. Nonostante questi segnali incoraggianti, i funzionari della sanità globale esortano i cittadini globali a rimanere vigili e a cercare segni del virus per prevenire una rinascita.

L'Italia inizia a riaprire bar e caffè in seguito alla diminuzione del tasso di decessi e di nuove infezioni.

Nel frattempo, in Svezia, sebbene la curva abbia iniziato ad appiattirsi i funzionari sanitari hanno criticato l' immunità collettiva" del paese" che ha creato un tasso di mortalità tre volte superiore a quello della vicina Danimarca e sette volte superiore a quello della Finlandia. Tuttavia, il tasso di mortalità in Svezia è rimasto inferiore a quello della Francia, Spagna e Regno Unito, il che ha imposto misure di blocco più rigorose.

Le compagnie aeree globali, tra cui Qantas e Delta, hanno iniziato a svelare piani per il ritorno nei cieli. Qantas inizierà a fornire maschere e salviette per la pulizia a bordo dei suoi voli, mentre Delta ha annunciato che aggiungerà più voli per soddisfare la domanda man mano che i posti rimarranno vuoti per aderire alle nuove norme di allontanamento sociale.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Gli studi continuano a ricercare in che modo il nuovo coronavirus colpisce i bambini, con indicazioni del fatto che il virus ha effetti diversi su adulti e bambini. La ricerca cinese ha analizzato i dati di 24 studi precedenti e ha notato che la lomfopenia, un basso livello di cellule immunitarie nel corpo, era presente nell'80% degli adulti, ma solo il 10% dei bambini a cui era stato confermato il virus COVID-19

Aggiornamento del 18 maggio 2020:

Il numero di casi globali di coronavirus continua a salire, con il numero totale di diagnosi intorno a 4.804.849 a partire da lunedì mattina. Il sindaco di San Paolo, la più grande città del Brasile, ha affermato che il sistema sanitario della città è quasi al collasso mentre la regione fatica a gestire un aumento dei casi quotidiani. Finora il Brasile ha poco più di 241.000 casi, diventando così il paese con il quinto numero di casi al mondo. È pronto a superare il Regno Unito nel numero di casi nei prossimi giorni, anche se il bilancio delle vittime in Brasile è circa la metà di quello nel Regno Unito.
Mentre i casi rallentano in paesi come Germania, Francia, Regno Unito e Stati Uniti, gli investitori hanno iniziato a preoccuparsi se una seconda ondata di infezioni schiaccerà sia a livello personale che economico. I funzionari sanitari avvertono le persone di non diventare troppo rilassate nella loro vigilanza contro il virus e di continuare a indossare mascherine e lavarsi le mani regolarmente anche se gli è permesso di uscire in pubblico. Gli ordini di rifugio a casa rimangono in diversi stati degli Stati Uniti tra cui New York e New Jersey, anche se si prevede che le restrizioni saranno allentate nei prossimi giorni.

Annuncio
Paura della volatilità del mercato? L'oro è un grande bene rifugio

  Fai trading sull'oro ora!

Gli Stati Uniti e la Cina rimangono in uno stato di frustrante discordia dopo che i politici statunitensi hanno accusato la Cina di aver causato la diffusione di COVID-19 e di nascondere importanti informazioni sul virus dal mondo. Gli investitori rimangono preoccupati che le tensioni avranno un impatto sugli scambi tra due delle maggiori economie mondiali. Di conseguenza, i prezzi spot dell'oro hanno raggiunto i massimi livelli dall'ottobre 2012, quando i trader si sono affrettati ad acquistare il bene rifugio.

Aggiornamento del 17 maggio 2020

Il Brasile ha superato l'Italia e la Francia con un numero maggiore di casi di coronavirus nel fine settimana, portando il totale del paese a quasi 234.000 casi e 15.662 morti. Anche i casi in Russia continuano a crescere, con 281.752 casi registrati e solo 2.631 decessi. I nuovi casi COVID-19 in India continuano ad aumentare, con poco meno di 91.000 casi totali nel paese a partire da domenica mattina. Nonostante il continuo aumento di nuovi casi quotidiani, le restrizioni sul distanziamento sociale dovrebbero essere allentate a partire da domani in India. Le restrizioni sono state inoltre allentate in altre aree.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

I funzionari italiani hanno annunciato sabato che avrebbero ripreso il viaggio da e per l'Italia, nonché i voli all'interno dell'Italia. Secondo i rapporti della BBC, ai viaggiatori all'interno dell'UE sarà permesso di entrare in Italia senza che sia richiesto di mettere in quarantena per due settimane, come richiesto dagli altri viaggiatori. Il Primo Ministro italiano Giuseppe Conte ha commentato che le restrizioni appena allentate erano un rischio calcolato "e una mossa necessaria per aiutare a rilanciare l'economia.
CNBC ha riferito che la Slovenia è diventata il primo paese europeo a dichiarare la fine dell'epidemia di coronavirus all'interno dei suoi confini. Giovedì il Paese ha riportato solo un nuovo caso e nessuna nuova morte. Solo 35 persone sono state infettate in Slovenia nelle ultime due settimane.

Aggiornamento del 14 maggio 2020:

Poco meno di 4,5 milioni di persone nel mondo sono state infettate dal nuovo coronavirus, con quasi 300.000 vittime in tutto il mondo. Il numero di casi in Italia e nel Regno Unito che erano stati considerati l'epicentro del virus dopo il suo passaggio da Wuhan, è stato eclissato dal numero di casi in Russia, che continua a vedere un aumento dei casi anche quando altri paesi vedono un declino. Anche il numero di casi in Brasile continua a crescere e nel Paese sono stati segnalati oltre 190.000 casi COVID-19.

L'Australia ha registrato circa 594.000 perdite di posti di lavoro in aprile, con una disoccupazione nel paese che è passata dal 5,2% di marzo al 6,2% di aprile. I numeri hanno superato le previsioni di un tasso di disoccupazione dell'8,3 per cento in aprile.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

C'è stato un aumento della sindrome infiammatoria multisistemica nei bambini, hanno riferito medici negli Stati Uniti, con almeno 150 casi identificati negli Stati Uniti, i medici stanno studiando la possibilità che questa malattia possa essere correlata alle risposte immunitarie al virus, anche se non è direttamente causata dal virus. I funzionari sanitari avvertono che potrebbe esserci un aumento di questi casi nel prossimo futuro e che le persone dovrebbero rimanere vigili nei loro sforzi di allontanamento sociale.

Aggiornamento del 13 maggio 2020:

La Corea del Sud ha segnalato 26 nuovi casi COVID-19 martedì, la maggior parte dei quali erano collegati ad un night club sudcoreano dove circa 100 persone sono state recentemente infettate. La continua segnalazione di nuovi casi indica che potrebbe iniziare una seconda ondata di infezioni da coronavirus, causando paura tra gli operatori sanitari e gli investitori di tutto il mondo.

Il numero di casi in Brasile ha eclissato quello dei casi in Germania ieri, con il paese che ora ha 178.214 casi COVID e 12.461 morti. L'epicentro del virus si è recentemente spostato in Brasile, che dovrebbe superare la Francia nel suo numero di casi entro la fine della giornata, anche se il numero di decessi in Brasile è circa la metà di quelli in Francia.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Il Messico ha riportato un nuovo elevato numero giornaliero di decessi per virus, con 353 decessi martedì. Martedì il Paese ha avuto 1.997 nuovi casi, per un totale di 38.324.

Negli Stati Uniti, i Democratici alla Camera dei Rappresentanti hanno proposto una nuova misura per fornire un ulteriore ciclo di controlli di stimolo ai cittadini statunitensi. Il secondo giro di controlli proposto, se approvato, dovrebbe essere più generoso del primo turno e dovrebbe essere più facile da attuare poiché le sfide del pagamento sono state gestite nel primo turno.

Aggiornamento del 12 maggio 2020

Il numero di diagnosi quotidiane di COVID-19 continua a diminuire in molte aree colpite duramente, tra cui Francia, Italia e New York, ma un aumento dei casi nelle aree periferiche sta suscitando la preoccupazione che potrebbe arrivare una seconda ondata del virus, e che potrebbe essere più dannoso del primo scoppio sia in termini di devastazione finanziaria sia in termini di bilancio delle vittime. La preoccupazione ha contrastato il recente rally di Wall Street e ha fatto scendere gli indici azionari asiatici durante la sessione di negoziazione asiatica di martedì.

Negli ultimi giorni in Cina e in Corea del Sud è stata osservata una rinascita di casi quotidiani di coronavirus che hanno imposto nuovamente alcune restrizioni recentemente allentate. Sebbene i numeri siano ancora relativamente piccoli, sono preoccupanti per i funzionari sanitari globali, compresi quelli dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). In Cina, la città di Shulan non ha visto nuove infezioni da più di 70 giorni, ha riferito Reuters, ma ora stanno vedendo un basso numero di nuovi casi nell'area. In Corea del Sud, dopo due settimane con meno di 20 nuovi casi al giorno, ora ci sono stati due giorni consecutivi di quasi venti nuovi casi al giorno.
Negli Stati Uniti, molti stati al di fuori delle aree metropolitane più grandi stanno assistendo a un aumento dei casi, tra cui Tennessee, Iowa e Texas. Anche Central City, Kentucky, ha visto un aumento del 650% nei casi negli ultimi sette giorni.

Aggiornamento dell'11 maggio 2020

Dati positivi in Italia dal bollettino della protezione civile, scende notevolmente il numero dei nuovi contagiati, si svuotano le camere di terapia intensiva.

Mentre i casi globali di coronavirus arrivano  a 4.181.000, la Corea del Sud ha avvertito di una seconda ondata di infezioni che potrebbe già colpire il paese. Domenica il paese ha segnalato 35 nuovi casi, che potrebbero non sembrare molti, ma c'erano stati solo numeri a una cifra e diversi giorni senza nuovi casi nelle ultime settimane.

In Ghana, sembra che una persona abbia infettato 533 persone in un impianto di lavorazione del pesce. Il paese ora ha circa 4.700 casi, il più in qualsiasi paese dell'Africa occidentale. Anche i casi in Russia hanno continuato a salire domenica. Oltre 100 impiegati della banca centrale russa sono stati infettati. Il paese ora ha quasi 210.000 casi COVID-19 e 1.915 morti. Ha superato di gran lunga Germania e Francia nel numero di casi, ma il suo tasso di mortalità rimane sorprendentemente basso, con solo 13 decessi per 1 milione di persone, facendo sì che i funzionari si chiedano se l'accuratezza delle segnalazioni nel paese sia accurata.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

Gli Stati Uniti hanno riportato 244 morti per 1 milione di persone, mentre la Spagna ha avuto 569 morti per 1 milione di persone e la Francia ha avuto 404 morti per 1 milione di persone.

La riapertura graduale delle economie continua in tutto il mondo, con Shanghai Disney che aprirà lunedì con una capacità del 30 percento e con misure di allontanamento sociale in atto. I minatori peruviani dovrebbero riavviare le operazioni nei prossimi giorni e tornare all'80% della normale produzione di rame entro un mese. I mercati asiatici sono stati per lo più più alti lunedì pomeriggio poiché i commercianti hanno goduto di una maggiore propensione al rischio nella speranza che le riaperture economiche sarebbero il primo passo per riportare l'economia mondiale al suo stato precedente.

Aggiornamento del 10 maggio 2020:

Il numero di casi globali di coronavirus è stato di oltre 4.117.000 a partire da domenica mattina, con oltre 280.000 morti. La Russia ha superato Francia e Germania con il quinto numero più alto di casi, con quasi 200.000 casi. Il numero di casi COVID-19 in India ha superato i 60.000 dopo aver superato la soglia dei 50.000 pochi giorni fa. Più di 20.000 dei casi erano nella regione del Maharashtra. La Corea del Sud, recentemente salutata come uno dei paesi che ha gestito meglio il virus, ha visto di recente un aumento dei casi, con 34 nuovi casi domenica, molti dei quali legati a Seoul.

Negli Stati Uniti, diversi funzionari di alto livello sono stati recentemente diagnosticati ed esposti a COVID-19. Tra quelli che lavorano attualmente in quarantena ci sono il dott. Robert Redfield, direttore dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, il dott. Stephen Hah, commissario della FDA, e il dott. Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy e malattie infettive. Il numero di nuovi casi in Illinois ha superato per la prima volta il numero di nuovi casi nella regione metropolitana di New York nel fine settimana.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Sabato, i funzionari spagnoli hanno riportato il numero più basso di decessi giornalieri dal virus, con un decesso giornaliero che scendeva a 143, rispetto ai 179 del giorno prima. Anche Israele ha registrato risultati positivi durante il fine settimana, senza che siano stati segnalati nuovi decessi sabato.

Le tensioni rimangono elevate tra la Cina e gli Stati Uniti sul coronavirus e gli analisti stanno attualmente lottando per determinare in che modo la ripresa economica globale sarà influenzata dalle continue tensioni. Il Regno Unito e l'Australia sembrano essersi schierati con gli Stati Uniti e incolpare la Cina per lo scoppio, e tali misure potrebbero ridurre la domanda dalla Cina, che potrebbe avere un impatto sui prezzi del petrolio, sulle opportunità di vendita al dettaglio e sulle linee di produzione in tutto il mondo.

Aggiornamento del 7 maggio 2020

Il numero di casi globali di coronavirus si è attestato al di sopra di 3.820.680 a partire da giovedì mattina, con 265.094 morti. L'epicentro del virus si è spostato di soppiatto verso est, iniziando in Cina, per poi spostarsi in Europa, poi negli Stati Uniti, e ora stabilendosi in Brasile, dove mercoledì sono stati confermati oltre 10.500 casi, ben al di sopra del precedente massimo giornaliero di 7.288 di aprile 30. Anche il Brasile ha registrato un nuovo record di vittime, con 615 morti mercoledì. Il massimo precedente era di 600 morti il ​​giorno prima.

L'India ha anche registrato un picco in nuovi casi, con 3.561 nuove diagnosi COVID-19 e 89 morti. Il paese ora ha oltre 50.000 casi confermati del nuovo coronavirus. L'aumento di nuovi casi arriva anche quando i cittadini indiani affrontano il più stretto blocco nazionale in tutto il mondo.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

I dati provenienti dalla Cina ieri hanno mostrato che il settore dei servizi del paese è rimasto profondamente nel territorio di contrazione, con la disoccupazione che ha raggiunto livelli record e gli ordini di esportazione sono crollati anche dopo segnali di miglioramento a marzo. Il PMI dei servizi Caixin / Markit è leggermente aumentato, fino a 44,4 in aprile dai 43 di marzo, ma è rimasto ben al di sotto delle medie storiche. Tutti i livelli sotto i 50 indicano una contrazione. Aprile segna il terzo mese consecutivo di contrazione per il settore dei servizi in Cina.

Aggiornamento del 6 maggio 2020

Il numero di casi quotidiani di coronavirus continua a diminuire in tutto il mondo, ma permane la confusione riguardo alle opzioni di trattamento e alla fine delle restrizioni di distanza sociale. Sono stati diagnosticati oltre 3.727.993 casi in tutto il mondo e circa 1.242.482 morti a partire da mercoledì mattina.

Gli operatori sanitari del Los Alamos National Laboratory hanno pubblicato un rapporto di 33 pagine con le loro scoperte che il virus è mutato e che un nuovo ceppo più mortale si sta già diffondendo a livello globale. Tuttavia, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che rimane impegnato a riaprire l'economia nonostante il fatto che un'ulteriore perdita di vite sia inevitabile.

Solo negli Stati Uniti ci sono stati oltre 71.000 decessi, e nuove previsioni mostrano che questo tasso dovrebbe raddoppiare entro metà agosto.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

In Europa, sebbene 26 paesi abbiano visto un declino nei nuovi casi giornalieri del COVID-19 nelle ultime due settimane, l'agenzia dell'Unione europea per il controllo delle malattie ha affermato che quattro paesi non sono ancora riusciti a ridurre il loro "tasso di notifica di 14 giorni. " Questi paesi sono Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito. Martedì, il numero di decessi nel Regno Unito ha superato il numero di decessi sia in Italia che in Spagna, che finora erano stati l'epicentro dello scoppio dell'Europa, con 29.079 e 25.428 morti rispettivamente. A partire da martedì, il Regno Unito ha avuto oltre 32.000 vittime di coronavirus.

In crescita i contagi anche in Sudamerica, dove si contano ormai più di 15 mila decessi legati al coronavirus, in Brasile sono stati registrati 600 decessi nelle ultime 24 ore.

Aggiornamento del 5 maggio 2020

Il rilassamento delle misure di allontanamento sociale negli Stati Uniti ha spinto i ricercatori a rivedere il loro modello di mortalità originale per COVID-19 e ad adeguarlo verso l'alto, raddoppiando quasi le proiezioni di mortalità del paese all'inizio di agosto. Il modello attuale mostra circa 135.000 morti per il virus entro la metà dell'estate e gli analisti prevedono che la pandemia costituirà una grave minaccia in molti stati durante l'estate. Oltre 1,2 milioni di americani sono già stati diagnosticati con COVID-19 e quasi 69.000 sono morti finora. Le proiezioni precedenti prevedevano che il numero di vittime nel paese fosse compreso tra 59.300 e 114.200.

Lunedì milioni di italiani sono tornati al lavoro, in particolare nelle costruzioni e nelle industrie manifatturiere. Altre industrie come la vendita al dettaglio e i servizi di ristorazione riapriranno gradualmente nei prossimi giorni. L'Italia si unisce ad una serie di altri paesi tra cui Israele, Nuova Zelanda e Australia, che stanno gradualmente allentando le restrizioni dopo aver appiattito la curva del virus. I funzionari sanitari hanno avvertito della riapertura prematura, che è una minaccia realistica in molti zone a rischio.

Annuncio pubblicitario
Approfitta della recente volatilità con la coppia più popolare al mondo

Fai trading EUR/USD adesso!

Rapporti da Israele indicano che gli scienziati hanno isolato un anticorpo chiave del coronavirus e che la formula anticorpale è attualmente in fase di brevetto come antidoto per il virus. Si ritiene che l'anticorpo scoperto sia monoclonale, il che significa provieniente da una singola cellula recuperata ed è quindi più potente nella creazione di un trattamento rispetto ai precedenti anticorpi che erano policlonali o provenienti da due o più cellule di origini diverse.

Aggiornamento del 4 maggio 2020

Domenica il numero di casi di coronavirus globali ha superato 3,5 milioni, mentre i funzionari sanitari continuano la loro ricerca di opzioni di trattamento e di un vaccino. Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha dichiarato domenica che esiste una "quantità significativa di prove" che il  coronavirus proviene da un laboratorio in Cina, nonostante le notizie delle agenzie di intelligence statunitensi sono contrarie a tale affermazione. Funzionari cinesi hanno continuamente contestato dichiarazioni simili. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha anche rilasciato dichiarazioni infiammatorie incolpando la Cina per aver cercato di nascondere il virus nel tentativo di accumulare forniture mediche.

In Italia parte da oggi la fase 2, quasttro milioni di persone tornano al lavoro, bar e ristoranti rimangono ancora chiusi almeno fino al 18 maggio, sarà consentita solo la ristorazione take away.

I legislatori indiani hanno annunciato l'estensione del lockdown del paese a partire da domenica sera per altre due settimane poiché il numero di casi nel paese ha superato i 40.000 nonostante le recenti misure di blocco. Il numero di nuovi casi di coronavirus è aumentato anche in Russia, dove i nuovi casi hanno superato per la prima volta i 10.000.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

In Gran Bretagna il numero di nuovi casi sembra aver raggiunto il picco, ma il numero di morti giornalieri per il COVID-19 continua ad aumentare nel paese con il bilancio delle vittime che dovrebbe superare questa settimana quello dell'Italia, nonostante abbia circa 37.000 casi in meno. Il primo ministro britannico Boris Johnson è costretto a riaprire l'economia della regione anche se il bilancio delle vittime continua a salire.

I legislatori francesi hanno annunciato domenica che le nuove misure di quarantena annunciate nel fine settimana per tutti i viaggiatori in arrivo non si applicheranno a coloro che provengono dal Regno Unito o all'interno della regione Schengen.

Aggiornamento del 3 maggio 2020:

Poiché molte regioni iniziano a riaprire le loro economie, alcune si trovano ad affrontare un numero crescente di nuove diagnosi giornaliere di coronavirus. Una di queste regioni è lo stato americano del Texas, che ha avuto più di 1.000 nuovi casi al giorno negli ultimi 3 giorni, in aumento rispetto alle statistiche solo di pochi giorni prima. Il Governatore di New York, Andrew Cuomo, ha messo in guardia contro la riapertura anticipata delle imprese e ha notato che non si farà carico della pressione per riaprire prima che sia sicuro.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha concesso l'uso di emergenza per remdesivir per curare il coronavirus. Funzionari di cura avvertono contro l'uso della droga al di fuori degli ospedali.

In Italia da domani scatterà la tanto attesa fase 2, si allenteranno in parte le restrizioni ma rimane l'obbligo per la mascherina nei luoghi pubblici e negli esercizi commerciali.

I legislatori francesi hanno annunciato nel fine settimana che il Paese imporrà una quarantena obbligatoria di due settimane su tutti gli arrivi dall'estero, anche se non sono stati forniti dettagli su dove o come sarebbe avvenuta la quarantena e se le restrizioni sarebbero state applicate per chiunque all'interno dell'area Schengen.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Sono stati tagliati più posti di lavoro nel settore dell'aviazione statunitense, nonostante i salvataggi del governo che richiedono alle compagnie aeree di mantenere i lavoratori occupati fino alla fine di settembre. Si prevede un aumento dei licenziamenti il ​​1 ° ottobre, poiché gli analisti non prevedono che il settore aereosi  riprenderà per 2-3 anni. L'investitore miliardario Warren Buffett ha annunciato nel fine settimana di aver venduto tutte le sue azioni di compagnie aeree causa del COVID-19.

Aggiornamento del 1 maggio 2020:

Venerdì mattina il numero di casi globali di coronavirus si è attestato a oltre 3,3 milioni, con un numero di morti superiore a 234.120. La Commissione europea ha chiesto un’indagine sull’inizio dell’epidemia e ha invitato la Cina a partecipare al processo. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato misure di “ritorsione” contro la Cina per il suo ruolo nello scoppio del virus e per la carneficina causata sia all’economia degli Stati Uniti sia alle possibilità di Trump di farsi rieleggere. Trump ha storicamente adottato un approccio rigido nei confronti della Cina, iniziato all’inizio del suo mandato con le tariffe imposte alle importazioni cinesi. Trump ha affermato che le tariffe sono state messe in secondo piano, per concentrarsi ora sulla gestione del virus.

Oltre alle flessioni economiche causate dalla pandemia, i leader mondiali sono preoccupati per il potenziale di carenza di cibo e persino di carestia poiché la catena di approvvigionamento è stata ampiamente interrotta. Gli agricoltori stanno lottando con le forniture in eccesso mentre un aumento della disoccupazione e della povertà ha impedito alle persone nei paesi in via di sviluppo di ottenere il cibo di cui hanno bisogno.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

In Italia si pensa alla prossima riapertura delle attività commerciali come i negozi, che potrebbero riaprire già dal 18 maggio a fronte dell'iniziale ipotesi di una riapertura a giugno, e si tentano di pianificare i movimenti tra regioni per poter permettere anche gli spostamenti per le vacanze estive. Niente ordinanze speciali, ma si parla di spostamenti tra regioni permessi solo con un indice di contagio pari a 0,2. Intanto, le banche faticano a concedere prestiti, e in tutto il paese si vede un incremento delle persone che si rivolgono al banco dei pegni.

Aggiornamento del 30 aprile 2020:

Il numero di casi globali di coronavirus continua ad aumentare, anche se il numero inferiore di nuovi casi quotidiani offre alle persone l'ottimismo che il peggio è alle spalle. Ora legislatori, analisti di mercato e miliardi di persone in tutto il mondo a cui è stato detto di restare a casa stanno esaminando i piani per emergere dai lockdown, dalla riapertura delle economie globali e dal potenziale per una seconda ondata di infezioni, sia adesso che il prossimo inverno (o entrambi). I funzionari sanitari di tutto il mondo si impegnano a trovare trattamenti e piani di prevenzione più efficienti, sebbene finora non è stata trovata una cura. Gli studi più ottimisti finora hanno indicato che il farmaco remdesivir può ridurre il tempo necessario ai pazienti per guarire dal virus e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump chiede alla FDA di approvare il farmaco il più rapidamente possibile come trattamento per il COVID- 19.

Italia: le autorità sanitarie stanno incoraggiando gli italiani ad utilizzare l'app di tracciamento di contatti con persone positive al virus, questo potrà essere uno strumento chiave per impedire che il tasso di contagio aumenti di nuovo, i dati saranno anonimi e verranno distrutti entro la fine dell'anno.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Il numero di casi globali a giovedì mattina si è attestato a 3.220.830, con 228.239 morti in tutto il mondo. Quasi un terzo dei casi globali erano negli Stati Uniti. Mercoledì la Corea del Sud non ha segnalato nuovi casi interni per la prima volta da febbraio. Il paese ha visto quattro nuovi casi, ma afferma che tutti sono stati importati da altri paesi. La Cina ha anche segnalato quattro nuovi casi dall'estero e nessun nuovo caso interno.

L'Agenzia internazionale dell'energia (AIE) ha annunciato giovedì che si aspetta che la domanda globale di energia crollerà quest'anno a causa della pandemia, che secondo l'AIE è il più grande shock dalla seconda guerra mondiale. L'Agenzia prevede un calo del 6% della domanda di energia quest'anno, il calo più marcato degli ultimi 70 anni.

Aggiornamento del 29 aprile 2020

Il numero di casi di coronavirus nel mondo si è attestato a circa 3.193.000 mercoledì pomeriggio in Asia. Il numero di decessi negli Stati Uniti era superiore a 59.000, e gli analisti hanno rapidamente sottolineato trattarsi di una cifra superiore al numero totale di decessi del paese durante la guerra del Vietnam. Nonostante il continuo aumento dei casi giornalieri, il numero di nuovi casi quotidiani sembra diminuire anche nelle regioni più colpite, tra cui New York, Italia e Spagna. Il tasso di infezione continua ad aumentare in Germania e Messico a livelli più alti di quanto sperato per questa fase della pandemia.

Molti paesi, tra cui Australia, Italia, Nuova Zelanda e Israele, stanno già lanciando piani per riaprire le loro economie, così come diversi stati degli Stati Uniti. Il Governatore di New York Andrew Cuomo ha annunciato che se le linee guida del CDC per allentare le restrizioni non verranno rispettate, il blocco dello stato potrebbe estendersi oltre il 15 maggio.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

In Italia, varie ordinanze regionali sono entrate in vigore in questi giorni, permettendo la riapertura dei mercati all'aperto e gli spostamenti alle seconde case per attività di manutenzione.

Più tardi mercoledì, la Federal Reserve americana annuncerà la sua decisione per il mese di aprile, e gli operatori puntano ora alla banca centrale per vedere come reagirà alla carneficina economica causata dal coronavirus. Le aspettative sono che i tassi di interesse rimangano nella loro attuale posizione prossima allo zero dopo l’incontro.

Aggiornamento del 28 aprile 2020

Il numero di casi globali di coronavirus ha superato lunedì 3 milioni, con casi negli Stati Uniti pari a circa 1.010.000. Il Governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, ha annunciato lunedì che sta pensando fortemente di estendere il blocco dello stato oltre il 15 maggio, almeno in alcune delle aree maggiormente colpite. Ha anche annunciato che lo stato ha testato 7.500 persone per gli anticorpi contro COVID-19 e che il 14,9 per cento di quelli si è rivelato positivo, indicando che avevano trasportato il virus e sono sopravvissuti. Cuomo ha usato questi dati per suggerire che il numero di infezioni è sostanzialmente superiore a quello che rivela il numero di test positivi.

In italia sta per iniziare la fase 2, partirà dal 4 maggio, ci sarà un graduale ritorno ad una nuova normalità. Le misure saranno registrate in un nuovo decreto valido fino al 18 maggio.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Martedì mattina la banca centrale di Singapore ha annunciato che i suoi problemi economici potrebbero essere più gravi del previsto. "Rimane una significativa incertezza sulla gravità della recessione, nonché sull'eventuale ripresa", ha dichiarato l'Autorità monetaria di Singapore nella sua dichiarazione semestrale. La regione prevede attualmente una riduzione del PIL dal -4% all'1%, sebbene i potenziali aumenti delle misure di blocco potrebbero aggravare ulteriormente le cose. Singapore sta attualmente affrontando la peggiore recessione dei suoi 55 anni di storia e il suo PIL si è contratto del 2,2 per cento, la sua contrazione più marcata dal 2009.

A Hong Kong, il leader Carrie Lam ha annunciato che i funzionari pubblici torneranno al lavoro lunedì prossimo, 4 maggio, dopo che la regione non ha avuto nuove infezioni da coronavirus per il secondo giorno consecutivo ieri. Anche alcune strutture ricreative, tra cui strutture sportive e biblioteche, dovrebbero riaprire la prossima settimana, anche se saranno comunque soggette a requisiti di distanza sociale e limitate a gruppi di quattro persone. Non sono stati fatti annunci sul rilassamento delle restrizioni di viaggio a Hong Kong.

I mercati azionari asiatici sono stati scambiati martedì pomeriggio dopo che tutti e tre i benchmark di Wall Street hanno chiuso in rialzo lunedì. Gli indici asiatici sono stati messi sotto pressione a causa del continuo calo dei prezzi del petrolio che ha visto i futures WTI statunitensi scendere di oltre il 13 per cento dopo essere crollato del 25 per cento lunedì.

Aggiornamento del 27 aprile 2020:

Il numero di casi di coronavirus globali ha superato i 3 milioni lunedì, e sebbene la curva sembri essersi appiattita in gran parte dell'Europa e dell'America. I funzionari sanitari sono ora preoccupati che l'epicentro del nuovo coronavirus si sposterà in America Latina e in Brasile.

In Italia il premier Conte apre la fase 2, si riparte il 4 maggio con il tessile, auto, vetro, mobili. Si potrà far visita ai familiari ma con visite mirate e all'interno della propria regione, rispettando le regole di distanza e con mascherine.

Secondo un economista di Moody's il Giappone e Singapore subiranno le maggiori perdite economiche a causa della pandemia poiché entrambe le economie erano deboli prima dell'inizio della pandemia e sono state costrette ad imporre le misure di blocco più rigide, che ostacoleranno ulteriormente le loro economie. Gli ultimi numeri fuori dal Giappone hanno mostrato una contrazione dell'economia del 6,3% su base annua nel quarto trimestre del 2019, mentre l'economia di Singapore si è ridotta del 2,2% nel primo trimestre 2020. Singapore ha riferito 931 nuovi casi di coronavirus domenica. La maggior parte di loro erano collegati a dormitori di lavoratori stranieri, un hotspot per la malattia negli ultimi giorni.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

La Banca del Giappone ha annunciato lunedì uno stimolo monetario allargato per il secondo mese consecutivo per aiutare a migliorare i problemi economici che affliggono il paese. La BOJ ha aumentato il numero di obbligazioni societarie e commercial paper che si è impegnata ad acquistare a circa 20 trilioni di yen (186 miliardi di dollari) da circa 7 trilioni di dollari di yen.

Alcuni stati degli Stati Uniti si aspettano di espandere le loro procedure di riapertura nei prossimi giorni, anche se il Governatore di New York Andrew Cuomo ha dichiarato domenica che il suo stato riaprirà in fasi solo dopo che il Center for Disease Control confermerà che i tassi di ospedalizzazione statali sono diminuiti per 14 giorni. È rimasto fermamente convinto che le politiche di riapertura non debbano includere l'attrazione di visitatori esterni a New York che potrebbero riportare il virus nello stato.

Aggiornamento del 26 aprile 2020:

Il bilancio delle vittime globale del mortale coronavirus ha superato i 200.000 nel fine settimana e ha totalizzato circa 203.000 morti a partire da domenica mattina, con oltre 2.921.000 persone infette in tutto il mondo. Poiché il numero dei nuovi contagi sembra rallentare in tutto il mondo, i funzionari sanitari rimangono confusi e preoccupati per i farmaci usati per il trattamento di COVID-19. Health Canada emette un avvertimento contro l'acquisto di clorochina o idrossiclorochina dopo che una nuova ricerca ha indicato che il tasso di mortalità durante l'uso dei farmaci potrebbe effettivamente essere più alto che nei casi senza uso di farmaci. I medici hanno anche fatto ricorso contro il presidente degli Stati Uniti Donald dopo aver suggerito che l'iniezione di pazienti disinfettanti con COVID-19 potesse essere utilizzata per curare il virus.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

L'Argentina ha esteso i suoi blocchi a livello nazionale nel fine settimana. Le restrizioni sarebbero finite oggi, ma saranno estese fino al 10 maggio. Alle persone sarà permesso fare brevi passeggiate fuori dalle loro case. Nel frattempo, diversi paesi come Israele e Italia stanno lentamente emergendo dai blocchi, consentendo alle piccole imprese e ai negozi di aprirsi con nuove precauzioni di sicurezza. I legislatori franc134682esi hanno annunciato che il loro blocco inizierà a svolgersi l'11 maggio. Diverse compagnie aeree hanno anche annunciato la ripresa di diverse rotte. Tuttavia, i funzionari della sanità pubblica avvertono dei pericoli che la riapertura troppo presto potrebbe causare una seconda ondata di infezioni, mentre gli analisti temono che anche quando le aziende saranno riaperte i consumatori avranno paura di uscire.

Il primo ministro britannico Boris Johnson tornerà a lavorare domani dopo essere stato ricoverato in ospedale e guarito dal coronavirus.

Aggiornamento del 23 aprile 2020

Il numero di nuovi casi globali di coronavirus sembra in calo, ma alcuni fatti inquietanti stanno facendo preoccupare i funzionari sanitari per una nuova ondata del virus, in seguito alla riapertura prematura in alcune aree.

Mercoledì è salito in Italia il numero di nuovi casi COVID-19, anche se il numero di morti nel paese è diminuito. Il premier Conte ha detto che l'Italia deve ripartire ma bisogna tenere sotto controllo la curva del contagio. Il 4 maggio è la data della ripartenza che coinvolgerà 2.7 milioni di lavoratori.

Il numero di nuovi casi quotidiani è salito anche in Israele, dove le restrizioni hanno iniziato ad allentarsi all'inizio di questa settimana, facendo sì che i legislatori riesaminassero le restrizioni di blocco.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Singapore ha anche visto un picco nei casi negli ultimi giorni, in gran parte attribuito alla sua popolazione di lavoratori migranti.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato un divieto su tutta l'immigrazione in vigore mercoledì in quello che sostiene sia uno sforzo per controllare il coronavirus. Il divieto è destinato a durare per 60 giorni, a quel punto sarà rivalutato. Gli scettici si chiedono se non ha un programma segreto dopo aver fatto storicamente commenti contro l'immigrazione e aver promosso "l'America First". Trump ha anche eliminato le preoccupazioni dei funzionari sanitari secondo cui il coronavirus potrebbe tornare il prossimo inverno e potrebbe coincidere con la stagione influenzale, sovraccaricando gli ospedali anche più dell'attuale pandemia.

Aggiornamento del 22 aprile 2020

Il numero di nuovi casi COVID-19 continua a crescere in tutto il mondo, con il numero totale di casi pari a circa 2.558.000 a partire da mercoledì mattina, con quasi 178.000 decessi in tutto il mondo. Tuttavia, il numero di nuovi casi quotidiani sta diminuendo in molte regioni, dando speranza ai funzionari sanitari e ai commercianti che il picco sia passato.

In Italia le misure di contenimento continuano a rallentare la diffusione del virus, ma il numero dei decessi torna a salire. Il premier Conte ha presentato il piano del governo per la Fase 2 che arriverà entro il fine settimana.

Tuttavia, nuovi casi in Cina hanno sollevato la questione se la riapertura del commercio provocherà una seconda ondata di infezioni. I centri benessere di Pechino sono stati chiusi di nuovo mercoledì dopo una breve riapertura quando è stato scoperto un nuovo caso in città da un residente di ritorno a Miami che ha contagiato molti altri membri della famiglia dopo il suo periodo di quarantena di 14 giorni.

Annuncio
Forti oscillazioni del dollaro fanno scambi altamente redditizi

Fai la tua mossa ora!

Singapore ha esteso le sue misure di blocco parziale di altre 4 settimane, fino al 1 ° giugno, dopo che il paese ha visto oltre 1.000 casi per il secondo giorno consecutivo martedì. La maggior parte dei nuovi casi sono lavoratori migranti provenienti da altri paesi asiatici. Singapore è ora il paese con il maggior numero di casi confermati nel sud-est asiatico.

L'idrossiclorochina, il farmaco pubblicizzato pubblicamente dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump come farmaco che porterà salvezza per i pazienti con corona, è stato probabilmente screditato dopo che i rapporti della Veterans Health Administration hanno mostrato che il 28% dei consumatori di droga è morto, rispetto all'11% dei pazienti che è morto senza ricevere idrossiclorochina.

Aggiornamento del 21 aprile 2020

Per la prima volta dall'inizio dell'epidemia, in Italia scende il numero delle infezioni , una diminuzione del totale delle persone attualmente contagiate di 20 unità.

Il capo della protezione civile italiana Angelo Borrelli, ha riferito che i dati sono positivi, i più bassi del mese.

Il leader di Hong Kong Carrie Lam ha annunciato un'estensione dell'attuale blocco della regione per altri 14 giorni dal 23 aprile, nonostante lunedì abbia pubblicato il primo giorno di Hong Kong senza nuovi casi di coronavirus.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che sospenderà tutta l'immigrazione negli Stati Uniti nel tentativo di controllare il coronavirus.

S&P Global ha previsto che le perdite di posti di lavoro in tutta l'Asia del Pacifico potrebbero raddoppiare a causa del coronavirus e che i lavori non saranno immediatamente ricreati con l'attenuazione delle restrizioni al blocco dei minuti. "I tassi di disoccupazione in tutta l'Asia-Pacifico potrebbero aumentare di ben oltre 3 punti percentuali, il doppio rispetto alla recessione media", ha dichiarato Shaun Roache, capo economista dell'Asia del Pacifico, in un rapporto.

Le previsioni presentate dagli analisti di S&P Global hanno previsto aspre aspettative, con l'Australia che ha visto un aumento dei tassi di disoccupazione di oltre 3 punti percentuali e il tasso di disoccupazione del Giappone in aumento di oltre 2 punti percentuali. La Corea del Sud dovrebbe vedere un aumento della disoccupazione di oltre 4 punti percentuali. Il rapporto evidenzia che le maggiori perdite saranno nel settore dei servizi che richiede il maggior contatto umano e che il recupero di tali perdite richiederà probabilmente due o tre anni.

Il mercato petrolifero statunitense è crollato a prezzi negativi per la prima volta nella storia, i produttori di petrolio del Nord America hanno esaurito lo spazio per immagazzinare un eccesso di offerta di greggio senza precedenti lasciato dalla pandemia.

annuncio
Il calo dei prezzi del petrolio sta offrendo grandi opportunità commerciali

Fai trading sul petrolio ora!

Lunedì l'S&P 500 era all'interno dell'1% di quello in cui era stato scambiato un anno fa, cancellando i guadagni dell'anno ma, gli analisti sono pronti a sottolineare, non scendendo al di sotto dei livelli dello scorso anno come molti altri indici. Le temperate perdite dell'S&P 500 provengono principalmente dai potenziamenti nel settore tecnologico, in particolare Microsoft, Amazon e Netflix, che hanno continuato a salire durante questi tempi difficili.

Aggiornamento del 20 aprile 2020

Gli operatori sanitari globali e gli analisti del mercato sono cautamente ottimisti sul fatto che il coronavirus abbia raggiunto il picco in molte delle aree che hanno subito il maggior numero di devastazioni, tra cui Italia, Spagna e New York City.

Con l'appiattimento della curva In italia il governo aprirà la Fase 2 dal 4 maggio, in questi giorni in una serie di riunioni dei vari ministri con il premier Conte si sta definendo il piano nazionale per la ripartenza.

Il numero di nuovi casi è diminuito in tutto il mondo negli ultimi giorni, anche se il numero di casi negli Stati Uniti ha superato i 750.000 e il bilancio delle vittime del paese ha superato i 40.000. I manifestanti negli Stati Uniti hanno chiesto una riduzione delle restrizioni e un inizio nell'apertura dell'economia, anche se i legislatori ritengono che sia troppo presto per ripristinare le attuali chiusure. In 38 giorni il bilancio delle vittime negli Stati Uniti è stato di 10.000 morti, ma solo altri 5 giorni per raddoppiare quel numero ed arrivare a 20.000 morti. Il bilancio delle infezioni del paese è raddoppiato negli ultimi 13 giorni e gli operatori sanitari ritengono che il numero effettivo di persone infette sia significativamente più alto di quello che viene attualmente segnalato a causa della mancanza di capacità di test.

La Corea del Sud ha iniziato ad allentare le restrizioni sul distanziamento sociale, consentendo la riapertura di alcuni luoghi all'aperto e attività sportive e il paese ha visto un'impennata delle attività pubbliche. Il numero di nuovi casi del paese lunedì è stato di 13 dopo averne solo 8 il giorno prima, ma è troppo presto per dire se l'allentamento ha portato all'aumento. In tutto il mondo, i legislatori sono preoccupati di allentare le restrizioni troppo presto e causare una seconda ondata di contagio, anche se le economie continuano a soffrire. Lunedì il dollaro USA si è rafforzato quando la rinnovata preoccupazione ha lasciato gli operatori alla ricerca delle opzioni più sicure. Il dollaro neozelandese è salito più in alto dopo l'annuncio che l'economia del paese avrebbe iniziato a riaprire già dalla prossima settimana.

Aggiornamento del 19 aprile 2020

Il numero di casi di coronavirus sembra in calo in diversi paesi, dando ai legislatori la speranza di iniziare presto ad allentare le restrizioni.

In Italia secondo i nuovi dati del Dipartimento della Protezione Civile Il numero totale di casi confermati  è salito a 175.925, mentre calano le vittime nelle terapie intensive. La graduale ripresa delle attività sociali, economiche e produttive, la cosidetta  "fase due", entrerà in vigore il 3 maggio.

In America, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha confermato che i governatori statali avranno l'autorità di determinare l'allentamento delle restrizioni nei loro stati. La Florida ha già aperto spiagge e le foto mostrano che sono state affollate quasi immediatamente dopo la riapertura. Alcune aziende in Texas e nel Vermont dovrebbero riaprire lunedì. New York e New Jersey hanno annunciato l'estensione dell'attuale blocco fino al 15 maggio, nonostante un consistente calo dei tassi di mortalità negli ultimi giorni.

Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha chiesto di prolungare il blocco del paese fino al 9 maggio, anche se alcuni settori dovrebbero iniziare a riaprire lentamente questa settimana.

I legislatori israeliani hanno anche deciso di allentare alcune restrizioni nei settori della vendita al dettaglio e manifatturiera a partire da domenica.

Sabato la Corea del Sud ha riportato il suo primo aumento a una cifra in nuovi casi, ma Singapore ha riportato livelli record di nuove diagnosi, con altri 942 casi segnalati. Ci sono oltre 2.332.627 casi segnalati in tutto il mondo a partire da domenica mattina.

I mercati azionari globali hanno puntato più in alto sull'ottimismo che le economie inizieranno a tornare alla normalità, anche se questa settimana dovrebbero essere pubblicati rapporti sugli utili che potrebbero far luce sui danni reali causati.

Aggiornamento del 16 aprile 2020:

In Italia ci si prepara alla fase 2 per la riapertura, il 3 maggio scadono le misure restrittive anti contagio.

Per gestire la riapertura ci si affiderà ad una nuova task force composta da di 17 esperti.

L'Organizzazione mondiale della sanità l'Oms pubblicherà prossimamente i suoi consigli aggiornati per combattere la pandemia.

Con oltre 632.000 casi confermati di COVID-19 negli Stati Uniti, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che il paese ha "superato il picco" dell'epidemia di coronavirus. La sua dichiarazione si è basata sul fatto che i nuovi casi nello Stato di New York stanno diminuendo. Negli ultimi sei giorni consecutivi, il numero di nuovi casi negli Stati Uniti è diminuito, fornendo ottimismo sul fatto che il peggio è passato. Su questa base, il presidente Trump ha annunciato i suoi piani per iniziare ad allentare le restrizioni sul distanziamento sociale e riaprire gli affari il prima possibile.

Il primo ministro della Nuova Zelanda Jacinda Arden sta meditando una simile facilità di restrizioni, ma ha detto che anche se alcune restrizioni saranno ridotte, non ci sarà un immediato ritorno alla normalità. La Nuova Zelanda ha meno di 1.500 casi di virus e Arden spera di eliminare completamente il virus entro i confini del suo paese. Ha detto che la maggior parte dei negozi aprirà solo online e che la frequenza scolastica sarà per lo più volontaria, con l'apprendimento a distanza che fornisce comunque un'opzione eccellente.

Mercoledì il Fondo monetario internazionale (FMI) prevede che per la prima volta in 60 anni, l'Asia come regione non registrerà alcuna crescita economica nel 2020 a causa del coronavirus. “Questa è una crisi come nessun altra. È peggio della crisi finanziaria globale e l'Asia non è immune ”, ha scritto Chang Yong Rhee, direttore del dipartimento Asia e Pacifico dell'FMI, in un post sul blog pubblicato mercoledì. L'Asia è stata storicamente una delle economie in rapida crescita nel mondo.

Aggiornamento del 14 aprile 2020:

Il numero di casi confermati di coronavirus in tutto il mondo continua ad avanzare, con oltre 1,9 milioni di casi confermati in tutto il mondo a partire da martedì mattina. L'India ha esteso il suo lockdown a livello nazionale fino al 3 maggio per arrestare la diffusione del virus, mentre diversi stati degli Stati Uniti e paesi europei hanno iniziato a discutere di allentare le restrizioni nonostante l'aumento delle ombre in tutto il mondo. Tra gli stati desiderosi di allentare i blocchi ci sono New York e la California, due degli stati più colpiti. Circa 1.500 decessi COVID-19 sono stati segnalati negli Stati Uniti lunedì, rispetto al conteggio della scorsa settimana di circa 2.000 decessi giornalieri. I nuovi casi negli Stati Uniti sono stati contati come circa 23.000 lunedì, ben al di sotto dei conteggi della scorsa settimana che hanno visto oltre 30.000 nuovi casi confermati al giorno.

In Italia i dati di crescita della malattia sono stabili, in discesa le persone ricoverate in terapia intensiva.

Nuovi rapporti in uscita lunedì indicano che nessuno sa davvero come funziona il virus, cosa lo fermerà o cosa accadrà dopo. Sebbene molti credano che coloro che sono stati infettati dal virus diventino immuni, un rapporto della Corea del Sud pubblicato ieri ha mostrato che almeno 116 persone che sono guarite dal virus sono nuovamente risultate positive. I dati mettono in dubbio l'esistenza dell'immunità o se i test non sono completamente accurati. Inoltre, si mette in discussione la possibilità di allentare le restrizioni di blocco o se emergerà una seconda ondata di virus una volta che le persone saranno nuovamente in contatto tra loro.

Un altro rapporto proveniente da Israele indica che il virus ha un periodo di picco di 70 giorni e che il distanziamento sociale non aiuterà a frenare il virus tanto quanto semplicemente aspettarlo e lasciarlo fare il suo corso mortale. Il rapporto suggerisce che la rovina economica delle restrizioni del virus aggraverà la situazione, causando danni a lungo termine rispetto all'attesa. I risultati di questo rapporto sono stati in gran parte ignorati dai legislatori di tutto il mondo che insistono sul distanziamento sociale come un modo per proteggere le persone dalla malattia. Tuttavia, se la teoria è accurata, il picco del virus potrebbe avvicinarsi rapidamente all'attuale zona calda, il che potrebbe dare motivo di cauto ottimismo.

Aggiornamento del 13 aprile 2020:

Nella giornata della domenica di Pasqua i decessi in Italia per COVID-19, sono stati i più bassi dal 18 marzo.  4.092 sono stati i nuovi casi confermati, un leggero calo rispetto ai precedenti conteggi giornalieri, sebbene le vacanze di Pasqua potrebbero essere responsabili di test e segnalazioni più lente.

Il numero di decessi confermati per COVID-19 era di circa 114.000, sebbene gli esperti prevedano che il numero di decessi per coronavirus totali è sostanzialmente più elevato a causa della mancanza di capacità di test, specialmente tra coloro che muoiono al di fuori di un ambiente ospedaliero.

Neel Kashkari, presidente della Minneapolis Federal Reserve Bank, ha dichiarato domenica che l'economia statunitense dovrà probabilmente affrontare una "lunga, difficile strada" verso la ripresa, che vedrà l'economia iniziare e fermarsi più volte mentre il paese cerca di fermare la diffusione del coronavirus.

Il numero di casi di coronavirus confermati quotidianamente in Cina domenica è arrivato a 108, la prima volta che nuovi casi nel paese sono aumentati di oltre 100 in diversi giorni. Funzionari cinesi affermano che la maggior parte dei casi proveniva da viaggiatori stranieri. Il paese ha anche riferito di circa 60 nuove diagnosi di pazienti asintomatici che non sono inclusi nel numero ufficiale di nuovi casi giornalieri.

Il primo ministro britannico Boris Johnson è stato dimesso dall'ospedale domenica dopo essersi ripreso sufficientemente dal coronavirus.

Aggiornamento del 12 aprile 2020

Nel suo discorso di Pasqua in una basilica di San Pietro quasi vuota, Papa Francesco ha esortato le persone a non "cedere alla paura" per le preoccupazioni del coronavirus, riferendosi ai tempi attuali come "l'ora più buia" proprio come lo era nei giorni prima della resurezione di Gesù "Non abbiate paura, non arrendetevi alla paura: questo è il messaggio di speranza. Oggi è indirizzato a noi", ha aggiunto.

L'intero paese degli Stati Uniti è ora oggetto di un'importante dichiarazione di calamità dopo che sabato il bilancio delle vittime è diventato il più alto del mondo. La dichiarazione del Wyoming come area del disastro è arrivata 22 giorni dopo che il primo stato, New York, è stato dichiarato zona del disastro. La dichiarazione consente a tutti gli stati di accedere ai fondi della Federal Emergency Management Agency (FEMA) per aiutare a combattere la diffusione di COVID-19. Gli Stati Uniti hanno riportato oltre 20.000 morti, con la maggior parte di loro nello stato di New York, che ha riportato quasi 800 morti al giorno negli ultimi giorni. Il Governatore di New York, Andrew Cuomo, ha annunciato un cauto ottimismo sul fatto che la curva si sta appiattendo nel suo stato, anche se afferma che l'alto tasso di mortalità non è dove voleva che fosse la curva. Secondo gli esperti citati dalla CNN, gli Stati Uniti hanno probabilmente visto un picco nel suo bilancio delle vittime quotidiano, anche se molti rimangono scettici poiché le misure di allontanamento sociale non sono state implementate in modo aggressivo in ogni stato, il che lascia la porta aperta per un'ulteriore diffusione del virus. La dottoressa Deborah Birx, coordinatrice del coronavirus della Casa Bianca, è tra coloro che credono che il picco del Paese non sia stato ancora raggiunto.

Diversi paesi hanno già iniziato a ridurre le restrizioni sul distanziamento sociale, tra cui Cina, Austria e Repubblica ceca. I rapporti dalla Danimarca indicano che i politici sono ansiosi di allentare alcune restrizioni, sebbene la situazione in questo caso appaia meno stabile di quella di altri paesi. In India, un picco nei nuovi casi a circa 900 al giorno nel fine settimana ha portato alla proposta di un'estensione del suo blocco a livello nazionale fino almeno alla fine di aprile. È prevista una decisione formale nei prossimi giorni.

Aggiornamento del 8 aprile 2020

Mercoledì I funzionari cinesi hanno ufficialmente chiuso il lockdown di 11 settimane nella provincia cinese di Wuhan, la città della Cina da cui è partita nel dicembre del 2019 la pandemia di Coronavirus. La Cina non ha confermato nuovi decessi di  coronavirus per diversi giorni questa settimana, offrendo ai suoi cittadini un motivo in più per rallegrarsi e incoraggiando i leader globali ad appiattire la curva del virus. Ci sono stati solo 2 nuovi decessi per coronavirus il 7 aprile.

Nonostante le ragioni per essere ottimisti, la curva non si è ancora appiattita in alcune delle più grandi città del mondo, tra cui Londra, dove il Primo Ministro britannico Boris Johnson rimane ricoverato in terapia intensiva con coronavirus e New York City, dove il bilancio delle vittime martedì ha superato quello dell'11 settembre, con oltre 3.202 morti in città. Secondo il Financial Times, il bilancio delle vittime a New York City sta salendo più rapidamente della maggior parte delle altre regioni subnazionali, tra cui la regione Lombarda e la città di Madrid.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha preso di mira l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per non aver dato l'allarme abbastanza presto all'inizio dell'epidemia di pandemia. I commenti di Trump sono arrivati ​​al punto di minacciare la sospensione dei finanziamenti annuali che Washington assegna a questo organo, sebbene il Congresso abbia già autorizzato 122 milioni di dollari per l'organizzazione ed è improbabile che ritiri il proprio impegno

Aggiornamento del 7 aprile 2020

Segni che la lotta globale contro il COVID-19 stanno lavorando per rallentare la pandemia, ha spinto i mercati azionari globali più in alto lunedì pomeriggio a New York e martedì mattina in Asia.

Il bilancio delle vittime continua a rallentare in Italia e Spagna, ma i funzionari sanitari hanno avvertito che c'è ancora molta strada da fare prima che il nuovo coronavirus ne fermi il danno.

I funzionari della sanità avvertono anche di un'interpretazione prematura delle tendenze, poiché i numeri degli Stati Uniti hanno mostrato segni che la devastazione potrebbe rallentare. L'ottimismo dagli Stati Uniti è arrivato anche quando il bilancio delle vittime del paese ha superato i 10.000 lunedì.

Boris Johnson è stato trasferito in un'unità di terapia intensiva dopo che le sue condizioni sono peggiorate, ha confermato Downing Street. Un portavoce ha affermato che la mossa è stata una precauzione nel caso in cui il primo ministro abbia bisogno di ventilazione.

Lunedì, la Cina ha riportato il suo primo giorno senza decessi per coronavirus dalla scoperta del virus.

I futures su azioni statunitensi indicano un'apertura inferiore martedì, indicando che, come il virus, la volatilità sul mercato è qui per rimanere per qualche tempo.

Aggiornamento del 6 aprile 2020

Il numero dei casi confermati di coronavirus in tutto il mondo continua a crescere nonostante un calo del numero giornaliero di nuovi casi in diversi paesi, tra cui Australia e Corea del Sud. Molti paesi stanno ancora lottando per controllare il virus, incluso il Giappone, il cui primo ministro Shinzo Abe dovrebbe dichiarare lo stato di emergenza in un briefing alle 14:00 di oggi ora locale. Lunedì negli Stati Uniti il bilancio delle vittime dovrebbe superare i 10.000.

Dall'Italia notizie incoraggianti, cala il numero dei decessi giornalieri, diminuiscono i ricoveri in ospedali e si liberano posti in terapia intensiva.

Il numero dei decessi globali si aggira intorno a 70.000, con il numero totale di casi confermati circa 1.274.000, in crescita di oltre il 25% da quando ha colpito 1 milione di casi globali lo scorso venerdì.

Una tigre malese allo zoo del Bronx si è rivelata positiva al COVID-19 dopo essere entrata in contatto con un guardiano zoologico infetto. Questa è la prima conferma del virus in una tigre, sebbene sia stato diagnosticato ad un cane alla fine di febbraio in Cina. I ricercatori stanno ancora valutando come si sviluppa il virus negli animali, sebbene sottolineino che non vi è alcuna preoccupazione immediata sul fatto che gli animali domestici diventino diffusori del virus.

Aggiornamento del 5 aprile 2020:

I casi confermati del nuovo coronavirus hanno superato 1.200.000 in tutto il mondo, con un bilancio delle vittime vicino a 65.000. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha avvertito che si profila una settimana mortale.

In Italia il dato positivo è che la curva del contagio rimane stabile e per la prima volta dall’inizio dell’emergenza si registra un calo dei ricoveri nella terapia intensiva. Tuttavia, i rapporti di Reuters indicano che il bilancio delle vittime in Italia potrebbe essere sostanzialmente più elevato in quanto le attuali metriche misurano solo i decessi negli ospedali e molte persone sfortunate vengono lasciate morire a casa, il sistema sanitario sovraccarico non può inviare ambulanze o fornire valutazioni sicure ai malati vista la mancanza di maschere ed equipaggiamento protettivo.

In Francia il bilancio delle vittime ha toccato nuovi massimi sabato, così come il bilancio delle vittime negli Stati Uniti.

I numeri di posti di lavoro venerdì negli Stati Uniti hanno dipinto un quadro cupo, con 701.000 posti di lavoro persi il mese scorso, secondo i rapporti del Dipartimento del Lavoro, ma gli analisti hanno sostenuto che i numeri sono stati raccolti prematuramente e che l'intera portata dei licenziamenti è ancora da vedere, anche se il numero di venerdì è stato il più cupo che gli Stati Uniti abbiano visto dalla crisi finanziaria globale del 2008. Ironia della sorte, gli operatori sanitari sono stati tra quelli più colpiti dalla disoccupazione come molti praticanti, inclusi dentisti e tutti i medici che non si occupano dei casi di coronavirus, sono stati costretti a chiudere i loro studi, almeno temporaneamente. Il settore alberghiero è stato, non a caso, il colpo più duro. Il presidente Trump ha affermato che chiederà finanziamenti aggiuntivi per le piccole imprese se le dotazioni iniziali non saranno sufficienti.

Aggiornamenti Forex di Coronavirus: in Italia i divieti andranno avanti fino alla metà di aprile

Aggiornamento del 2 aprile 2020

Il numero di casi confermati di coronavirus in tutto il mondo ha superato 936.000 giovedì mattina, mentre il numero di decessi si è avvicinato a 50.000. Il bilancio delle vittime dell'Italia per coronavirus è stato il più basso mai registrato negli ultimi sei giorni, ma il numero di nuove infezioni del paese ha continuato ad aumentare e il governo ha esteso l'attuale blocco fino almeno a metà aprile. Il Dr. Anthony Fauci, consulente per la salute della Casa Bianca, ha annunciato che un vaccino contro il coronavirus è sulla buona strada per i test sull'uomo, ma che ci vorrà ancora più di un anno affinché un tale vaccino sia disponibile al pubblico, anche se supera tutti i test necessari.

Gli analisti economici di tutto il mondo hanno elogiato la capacità della Cina di "tornare agli affari" nelle ultime settimane, anche se i dati indicano che il Paese non sta facendo affari come al solito; all'inizio di questa settimana è stato riferito che circa 429.000 aziende cinesi hanno chiuso completamente o messo in pausa le loro operazioni per l'anno, con le imprese all'ingrosso e al dettaglio che rappresentano la maggior parte di queste chiusure. I servizi di leasing e commerciali rappresentavano circa il 15 per cento delle imprese chiuse, mentre i servizi di produzione rappresentavano l'8 percento delle chiusure. Molte aziende del settore dell'intrattenimento sono ansiose di tornare agli affari, ma rimangono nella chiusura forzata da parte del governo cinese a seguito della diffusione del virus. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha accusato mercoledì i funzionari sanitari cinesi di aver sottostimato intenzionalmente l'entità della diffusione del nuovo coronavirus in Cina, secondo quanto riferito dalla CNBC, dopo che Trump ha ricevuto informazioni segrete a sostegno della richiesta.

Aggiornamento del 1 aprile 2020:

In Italia le misure di contenimento funzionano, continua lentamente la discesa dei contagi, ma non va abbassata la guardia. Per l'economia sono in arrivo nuove misure, oggi il via al bonus di 600 euro per gli autonomi. Il primo ministro Giuseppe Conte sta preparando un sussidio di emergenza senza precedenti per i lavoratori intrappolati nell'economia sommersa dell'Italia, mentre il suo governo cerca di scongiurare il rischio di disordini sociali durante il blocco nazionale.

I casi confermati dal nuovo coronavirus si aggirano intorno agli 860.000 a partire da mercoledì mattina, con il numero di decessi globali pari a 42.322. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump martedì ha comunicato che si aspetta da 100.000 a 240.000 morti solo negli Stati Uniti e che il paese deve prepararsi per un difficile periodo di due settimane. Gli Stati Uniti hanno circa 4.000 vittime, il che significa che la situazione terribile del paese potrebbe essere solo la punta dell'iceberg. Gli ospedali improvvisati sono già stati istituiti a New York così come gli obitori di fortuna che sono stati istituiti in camion refrigerati per aiutare i funzionari di New York a gestire il numero crescente di decessi.

Funzionari cinesi hanno annunciato che ora avrebbero riportato il numero di casi di coloro che erano risultati positivi ma erano asintomatici, un numero che finora è rimasto classificato. Si pensa che il numero sia di oltre 40.000 persone. La preoccupazione per questi casi viene dal momento in cui le fabbriche cinesi vivono il loro ritorno alla normale attività, con le persone spaventate dal fatto che i "portatori" asintomatici di COVID-19 possono diffondere il virus all'interno di individui sani. La possibilità suggerisce che il numero di nuovi casi in Cina potrebbe riprendersi dopo diverse settimane di declino.

Le case automobilistiche si stanno preparando per tempi particolarmente difficili a causa dei rallentamenti della produzione, dei blocchi globali e della crescente crisi economica che probabilmente impediranno agli acquisti di auto nuove per un po 'di tempo fino a quando l'economia globale non si riprenderà. Nel frattempo, alcune case automobilistiche come Ford stanno usando le loro strutture per produrre i ventilatori necessari. Altre case automobilistiche che hanno promesso di aiutare sono la Fiat, che si è impegnata a produrre 1 milione di mascherine al mese nella sua fabbrica cinese, così come General Motors e Tesla.

Aggiornamento del 31 marzo 2020:

In Italia rallentano i contagi ma sono ancora molti i decessi giornalieri. Dagli Stati Uniti in arrivo 100 milioni di dollari di materiale sanitario, il premier Conte ha ringraziato il presidente Trump con una lunga e amichevole conversazione.

Man mano che il numero di nuovi casi di coronavirus diminuisce quotidianamente in Cina e in Italia, il bilancio delle vittime continua a salire e l'Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito che la pandemia è tutt'altro che finita e che inevitabilmente tutti i paesi del mondo saranno colpiti. David Nabarro, inviato speciale di COVID-19 presso l'OMS, ha esortato i leader mondiali ad agire rapidamente per controllare l'epidemia, affermando che “cercare di affrontare un problema esponenziale è molto più facile se si affronta precocemente “.

Il ministero degli esteri giapponese ha esortato i cittadini a non recarsi in 73 paesi, tra cui Stati Uniti, Canada e Regno Unito, questo è un aumento da circa 20 paesi, soprattutto quelli in Europa. Il paese è solo una delle dozzine dei paesi che avvertono i propri cittadini di non viaggiare, una mossa che ha colpito l'industria del trasporto aereo in tutto il mondo. Le compagnie aeree hanno cercato salvataggi per aiutare a gestire i voli cancellati e gli aerei a terra, e molte compagnie hanno messo a terra la loro flotta fino a metà aprile, con alcune cancellazioni fino a maggio.

Un nuovo ospedale da campo è stato eretto nel Central Park di New York City per curare i pazienti con coronavirus mentre il numero di nuovi casi della città continua a salire. Circa 3.000 americani hanno già ceduto al virus e il paese è pronto a superare il bilancio delle vittime della Cina entro domani. Gli Stati Uniti hanno ora il maggior numero di casi di gran lunga, con 164.253 casi a partire da martedì mattina in Asia, più il numero di casi in Cina.

Aggiornamento del 30 marzo 2020:

Le diagnosi globali del nuovo coronavirus hanno superato i 720.000, tra cui il primo ministro britannico Boris Johnson, risultato positivo al virus nel fine settimana. Gli Stati Uniti hanno il maggior numero di casi, quasi 140.000. Il presidente Donald Trump ha annunciato che le misure di protezione nel paese, a cui intendeva porre fine prima di Pasqua, saranno prorogate almeno fino al 30 aprile.

I legislatori italiani stanno valutando la possibilità di estendere il blocco a livello nazionale fino a maggio. I decessi in Italia sono il terzo più alto al mondo, nonostante il numero di nuove diagnosi in calo negli ultimi giorni.

Anche l'Argentina ha esteso la sua quarantena fino almeno a metà aprile.  Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha aumentato le restrizioni nel paese colpito, dicendo che tutti i lavoratori non indispensabili devono restare a casa e che dovranno recuperare il lavoro mancato in un secondo momento in cambio di uno stipendio completo ora. Le diagnosi di coronavirus in Spagna sono aumentate di oltre 6.000 in un solo giorno il sabato.

Lunedì, i mercati azionari globali sono pronti commerciare in ribasso, con i futures Dow che indicano un'apertura di oltre 200 punti in meno. I mercati asiatici sono stati sostanzialmente più bassi lunedì pomeriggio, con il Nikkei 225 giapponese in calo del 3% a partire dalle 13:46. HK / SIN. Entrambi i parametri di riferimento della Cina erano più bassi, così come l'indice Hang Seng di Hong Kong che si è ridotto dello 0,54 per cento.

Lunedì anche i prezzi del petrolio sono scesi, poiché la scadenza del 1 aprile incombe su una tregua tra Russia e Arabia Saudita, e nessuno sembra imminente. Se non verrà raggiunto un accordo, la produzione aumenterà e i prezzi continueranno probabilmente a scendere, soprattutto quando la domanda diminuirà a causa del coronavirus.

Aggiornamento del 29 marzo 2020:

I casi di coronavirus sono aumentati in tutto il mondo di oltre 660.000 durante il fine settimana e gli Stati Uniti sono diventati il ​​paese con il maggior numero di casi confermati.

In Italia, il bilancio delle vittime ha superato i 10.000, e i rapporti indicano che il blocco a livello nazionale continuerà oltre la data del 3 aprile. Intanto il governo sta valutando il reddito di emergenza (REM) per lavoratori precari e irregolari.

I funzionari cinesi hanno annunciato che il blocco nella provincia di Wuhan, l'area in cui il virus è stato il primo rilevato, terminerà l'8 aprile, secondo Bloomberg. Nonostante i casi in calo in Cina e un lento ma costante ripristino di una normale routine lavorativa, gli analisti si chiedono se l'economia cinese si riprenderà più rapidamente di quanto sperato, soprattutto considerando i blocchi nel resto del mondo che impediranno ai livelli di consumo di ripristinare il loro precedente gloria.

Secondo i rapporti della CNBC, le immagini satellitari degli Stati Uniti mostrano che l'economia del paese si è quasi fermata. Di particolare nota sono le foto dei resort che rimangono vuoti, gli aeroplani che rimangono a terra e le autostrade che non hanno il loro traffico normale. Le immagini di parcheggi vuoti e spiagge contribuiscono ulteriormente al quadro desolante. Queste immagini, unite ai record di 3,28 milioni di richieste di disoccupazione della scorsa settimana, mostrano un quadro terribile per una delle economie più importanti del mondo. Il presidente Trump è rimasto ottimista sul fatto che il Paese tornerà ai suoi normali livelli di funzionamento entro Pasqua, anche se i funzionari sanitari rimangono scettici su questo piano e critici sul desiderio di Trump di porre l'economia al di sopra delle esigenze di salute pubblica.

Aggiornamento del 26 marzo 2020:

Il bilancio delle vittime globale ha superato mercoledì 18.000, con il numero totale di casi che si aggira intorno a 415.000. Il bilancio delle vittime negli Stati Uniti ha superato 1.000, e il bilancio delle vittime della Spagna ha visto il suo più grande aumento quotidiano, con il numero totale che ora supera il numero di morti totali in Cina. L'Italia e la Spagna rimangono i più colpiti finora. In Italia leggero ottimismo, la curva dei contagi è in discesa.

Il Dow Jones ha chiuso in rialzo per il secondo giorno consecutivo mercoledì, spinto da un accordo tra i legislatori statunitensi per un pacchetto da 2 trilioni di dollari più un pacchetto di stimolo. L'S&P 500 ha anche chiuso in rialzo per il secondo giorno consecutivo. I guadagni non si sono estesi ai mercati asiatici che sono stati ampiamente inferiori durante la sessione di negoziazione di giovedì. Il Nikkei 225 ha visto le perdite più ripide del 4,51 per cento rispetto alle 14:34 HK / SIN. Allo stesso modo, i futures erano più bassi per entrambi gli indici durante la notte, indicando che la serie vincente potrebbe non essere tornata in pieno vigore. In particolare, i trader sono nervosi nel vedere i rapporti disoccupati degli Stati Uniti che usciranno più tardi oggi e dovrebbero mostrare numeri da record. In California, il governatore Gavin Newsom ha dichiarato che lo stato ha visto 1 milione di richieste di disoccupazione nelle sole due settimane passate.

La Russia ha sospeso tutti i voli internazionali, ad eccezione dei voli destinati a tornare a casa dei suoi cittadini. In India, il governo ha bloccato l'intero paese per 21 giorni a partire da ieri per aiutare a contenere il virus, ma molti cittadini del paese dovrebbero lottare sotto le restrizioni, sia a livello finanziario che a causa della mancanza di risorse. Il governo non ha ancora affrontato il suo piano per affrontare questi casi.

Aggiornamento del 25 marzo 2020:

In Italia i nuovi casi sono diminuiti negli ultimi giorni grazie a rigide misure di blocco, gli epidemiologi parlano di un trend incoraggiante.  Il premier Conte parla di misure restrittive che potrebbero protrarsi fino al 31 luglio.

Trump invece è stato riluttante ad imporre mosse così rigorose negli Stati Uniti, suscitando aspre critiche da parte dei funzionari sanitari di tutto il mondo.

I legislatori statunitensi hanno siglato un accordo all'inizio di mercoledì mattina per un pacchetto di 2 trilioni di dollari e in più degli incentivi per aiutare a fermare la devastazione economica causata dagli arresti dovuti alla diffusione del coronavirus. Il pacchetto includerà pagamenti diretti fino a 3.000$ per milioni di americani, 350 miliardi di dollari  in prestiti alle piccole imprese, 500 miliardi di dollari per settori specifici colpiti duramente e 75 miliardi di dollari per ospedali, tra le altre indennità.

Lo stimolo arriva dopo che il presidente degli Stati Uniti Trump ha detto che probabilmente allenterebbe le restrizioni piuttosto che aumentarle, nonostante la continua diffusione del virus e la probabilità che New York diventerà il prossimo epicentro del COVID-19.

Martedì il Dow Jones è salito dell'11 per cento,  il più grande picco di un giorno dal 1933, sull'ottimismo per quanto riguarda il pacchetto di stimolo, e l'S&P 500 ha chiuso oltre il 9 per cento, i suoi guadagni più eserbitanti dal 2008. I mercati asiatici hanno seguito Wall Street più in alto mercoledì , con il Nikkei 225 che avanzava dell'8,06 per cento entro le 14:17 HK / SIN. Il Kospi della Corea del Sud e l'ASX 200 dell'Australia sono entrambi aumentati del 5,54% e l'indice Hang Seng di Hong Kong è aumentato del 3,11%. Gli analisti hanno iniziato a discutere se il fondo delle flessioni è stato colpito, anche se molti credono che fino a quando il virus non sarà completamente sotto controllo potrebbero esserci ancora più svendite.

Aggiornamento del 24 marzo 2020 

Lunedì, l'Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito che la pandemia di coronavirus si sta diffondendo sempre più velocemente. 

L'OMS ha citato statistiche spaventose: "Ci sono voluti 67 giorni dal primo caso per raggiungere 100.000 casi, 11 giorni per i secondi 100.000 casi e solo quattro giorni per i terzi 100.000 casi", ha dichiarato il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus. Nel suo discorso, ha anche menzionato la necessità di una migliore protezione per gli operatori sanitari, molti dei quali si sono ammalati o sono entrati in contatto con pazienti malati, richiedendo la quarantena e rendendoli non disponibili per svolgere il loro importante lavoro, un risultato che causerà i sistemi sanitari in tutto il mondo deteriorarsi ulteriormente.
Nel frattempo, mentre l'OMS stava suonando l'allarme, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha fatto un passo indietro dal caos, minimizzando la minaccia di COIV-19 e commentando che si aspetta di riportare l'economia americana in attività "presto" nonostante che funzionari della salute chiedono chiusure più rigorose. "Ad un certo punto apriremo il nostro paese, e sarà abbastanza presto", ha detto Trump, ignorando il fatto che i decessi negli Stati Uniti hanno superato i 500 e lunedì i casi hanno superato i 43.000. I commenti di Trump sono stati spinti dalla sua teoria che la rovina economica distruggerà più vite del romanzo coronavirus. Ha anche detto che ci sono altri fattori che causano molti più decessi, come incidenti stradali e influenza, confronti che sono stati screditati dalle agenzie sanitarie globali.
I leader europei stanno ancora lottando per formare i pacchetti di stimolo adeguati. L'ultima idea è quella di proporre le "obbligazioni corona", un nuovo strumento finanziario che unirebbe i titoli di diversi paesi europei. L'idea è accolta favorevolmente da molti responsabili politici dell'UE, ma deve affrontare molte sfide prima che possa essere approvata e attuata correttamente, lasciando gli analisti preoccupati se si tratta di un piano davvero plausibile.

Aggiornamento del 23 marzo 2020:

I rapporti dall'Italia di lunedì mostrano che il bilancio delle vittime del coronavirus è di circa 5.500, quasi duemila vittime in più rispetto alla Cina, in gran parte a causa del sistema sanitario che rimane sovraccarico. Piccola speranza, rallenta la crescita dei contagi.

Nonostante la continua diffusione del virus in tutto il mondo, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato che "non possiamo lasciare che la cura sia peggiore del problema stesso". Sebbene non abbia elaborato, molti membri dei media e degli analisti del mercato ritengono che si riferisse alle conseguenze economiche dell'imposizione di ulteriori blocchi negli Stati Uniti. Sebbene gli Stati Uniti abbiano implementato blocchi in alcune aree, non ha adottato tutte le precauzioni necessarie per impedire la diffusione del virus attraverso linee statali o internazionali.
Ulteriori restrizioni di blocco sono state implementate negli Emirati Arabi Uniti, in Australia e in Nuova Zelanda, vietando tutti i servizi e i viaggi essenziali. Il Canada è diventato il primo paese a ritirarsi ufficialmente dalle Olimpiadi del 2020 a Tokyo. Domenica scorsa il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) aveva annunciato che non stava prendendo in considerazione la possibilità di annullare l'evento, anche se potrebbe essere necessario un rinvio. È prevista una decisione entro quattro settimane.

Aggiornamento del 22 marzo 2020

Attualmente nel mondo sono stati registrati oltre 300.000 casi di virus COVID-19 e gli Stati Uniti sono diventati uno dei paesi con il maggior numero di casi, seguendo solo Cina, Italia e Spagna.

In Italia il numero dei contagi sale ancora, il premier Conte ha deciso per un ulteriori restrizioni delle attività non essenziali.

Nuove restrizioni di viaggio sono state implementate, principalmente in Asia, con il coprifuoco in India e sono in aumento le restrizioni sui visitatori in arrivo a Singapore e in Malesia.

L'Europa continua ad essere la più colpita dal virus, con il bilancio delle vittime in Italia che supera quello della Cina e gli ospedali spagnoli traboccano di nuovi casi di virus. Attualmente esiste una gara mondiale per la produzione di ulteriori supporti medici, con particolare attenzione alle maschere protettive per gli operatori sanitari e ai ventilatori per i pazienti con difficoltà respiratorie.

Aggiornamento del 20 marzo 2020:

Il numero di decessi globali risultante dal coronavirus ha superato 10.000, secondo gli ultimi rapporti della Johns Hopkins University nel Maryland. Le restrizioni ai viaggi continuano, con la Malesia che chiude i suoi confini e il Vietnam che annuncia la riduzione dei visti. La compagnia aerea asiatica Cathay Pacific Airlines ha annunciato che taglierà la sua capacità passeggeri del 96 per cento fino a maggio.

In Italia, sono stati messi a disposizione i militari per controllare la popolazine. Il governo sta valutando il divieto di praticare  sport all’aperto e anche ridurre l’orario di apertura dei negozi.

Lo stato americano della California ha annunciato un blocco generalizzato, sebbene la maggior parte degli Stati Uniti non abbia implementato tali politiche radicali, lasciando il virus con il potenziale per continuare a diffondersi in tutto il paese. Ci sono stati oltre 200 decessi negli Stati Uniti e quasi 15.000 casi segnalati.

Aggiornamento del 19 marzo 2020:

Le chiusure delle frontiere continuano in tutto il mondo, con il confine tra Stati Uniti e Canada chiuso a tutto il traffico non essenziale.

In Italia la situazione è drammatica, ieri è stata la giornata con il numero più alto dei morti (475), i casi positivi sono arrivati a 35.713

In seguito ad una riunione dei ministri con il premier Conte, sono stati presi dei provvedimenti che riguardano sia la chiusura delle attività e sia la proroga per la chiusura delle scuole.

La Nuova Zelanda, l'Australia e Israele sono diventati gli ultimi paesi a chiudere i propri confini a tutti i non residenti, mosse che probabilmente restringeranno ulteriormente l'industria dei viaggi. Gli Emirati Arabi Uniti stanno inoltre vietando l'ingresso ai titolari di visto di residenza validi per le prossime due settimane.

Il Regno Unito rimane indietro rispetto al resto del mondo nella chiusura dei suoi servizi. Ha annunciato un arresto del sistema scolastico a partire da venerdì e solo chiusure parziali del suo sistema di trasporto sotterraneo. Boris Johnson è stato ampiamente criticato per essere troppo rilassato non chiedendo chiusure più rigide nonostante abbia visto oltre 100 morti nel regno.

La Bce lancia un nuovo programma di acquisti di titoli nel settore pubblico per contrastare i rischi della pandemia, il Qe pandemico da 750 miliardi, il programma durerà fino alla sconfitta del coronavirus.

Annuncio
I mercati azionari si stanno schiantando

Aggiornamento del 18 marzo 2020

I funzionari sanitari cinesi hanno riferito solo 13 nuove diagnosi di coronavirus martedì e 11 nuovi decessi. Il paese ha visto un continuo declino in nuovi casi proprio mentre nuovi casi sono aumentati in tutto il mondo.

Martedì il bilancio delle vittime in Italia è salito di oltre 2.500, migliaia gli italiani denunciati per non aver rispettato le norme del contenimento. Approvazione di 27 paesi europei per la chiusura delle frontiere per un mese.

Il bilancio globale delle vittime è di poco meno di 8.000 decessi.

Funzionari del governo di Taiwan hanno annunciato che i confini saranno chiusi agli stranieri. L'annuncio è arrivato quando il numero di casi è salito in Asia, con punte a Singapore, Hong Kong e Taiwan.

I politici di tutto il mondo continuano a discutere su come gestire al meglio le ricadute economiche del coronavirus man mano che le aziende continuano ad essere chiuse e vengono annunciate nuove restrizioni di viaggio su base quasi giornaliera. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha richiesto un pacchetto di salvataggio da 850 miliardi di dollari a 1 trilione di dollari, che secondo gli analisti potrebbe non essere nemmeno sufficiente per dare impulso all'economia del paese. Il governatore della Banca del Giappone Haruhiko Kuroda ha promesso piani di stimolo aggiuntivi se le misure attuali si riveleranno insufficienti.

Giovedì la Banca Centrale Austrialiana ha annunciato un altro annuncio politico.

Aggiornamento il 17 marzo 2020:

Le restrizioni sulle persone in tutto il mondo continuano a stringere mentre i leader mondiali corrono per contenere il pericoloso virus COVID-19. La Malesia ha annunciato la chiusura dei suoi confini, mentre Hong Kong ha annunciato una quarantena di 14 giorni per tutti i visitatori.

In Italia rallenta la crescita dei contagi, ad oggi il numero delle persone risultate positive è di circa 28.000, le persone guarite sono circa 440  in un giorno, ci si aspetta un picco nella giornata di domenica.

Lunedì i mercati azionari statunitensi hanno visto il loro terzo giorno peggiore della storia, nonostante gli sforzi della Federal Reserve per mitigare il colpo economico. Microsoft e Nordstrom si sono uniti a dozzine di altri marchi globali nel chiudere i suoi negozi per aiutare a prevenire la diffusione della malattia.

La Cina ha segnalato solo 20 nuovi casi lunedì e 13 nuovi decessi. Continuano ad esserci picchi nel numero di casi in altri paesi, tra cui Corea del Sud, Italia e Stati Uniti. Finora i politici di Washington si sono astenuti dall'attuare politiche generali basate sul corona negli Stati Uniti, lasciando i legislatori locali a decidere come dovrebbero rispondere i loro stati. I cittadini statunitensi rimangono preoccupati che senza una politica diffusa, il virus non sarà adeguatamente contenuto negli Stati Uniti.

Aggiornamento del 16 marzo 2020:

I leader globali stanno disperatamente cercando di contenere il nuovo coronavirus che si è diffuso come un incendio in tutto il mondo.

In Italia 369 morti in più, il più grande salto quotidiano, tutta l'Italia in zona rossa, gli esperti dicono che gli effetti si vedranno fra circa 7-10 giorni, la previsione del picco è al 18 marzo.

I capi di stato hanno annunciato la chiusura diffusa di tutte le attività ricreative tra cui bar, ristoranti, teatri e palestre e hanno esortato i loro cittadini a rimanere a casa. I Centri statunitensi per il controllo delle malattie (CDC) hanno incoraggiato la cancellazione di tutti gli eventi di oltre 50 persone. In Israele, non sono ammessi incontri di oltre 8 persone.

Le banche centrali hanno adottato rapide misure di emergenza per controbilanciare il declino economico che è certo il risultato delle ampie chiusure. La Federal Reserve americana ha tagliato i tassi di interesse a zero domenica in una misura di emergenza, e ha incontrato movimenti simili dalla Banca centrale europea, dalla Banca Centrale della Nuova Zelanda e dalla Banca del Giappone. La banca centrale australiana ha anche annunciato nuove politiche di stimolo e ha annunciato che annuncerà i dettagli giovedì.

Aggiornamento del 15 marzo 2020:

I paesi di tutto il mondo continuano a bloccare le attività mentre il coronavirus continua a diffondersi.

Ad oggi in Italia ci sono 21.157 casi e 1.441 morti.

Oltre 142.000 persone sono state infettate in tutto il mondo e 5.393 persone sono morte. Tra i paesi che chiudono tutte le attività non essenziali ci sono Italia, Israele, Francia e Spagna. Gli Stati Uniti hanno annunciato ulteriori divieti di viaggio dall'Europa, compresi gli arrivi dal Regno Unito e dall'Irlanda. L'Australia ha anche annunciato un'auto quarantena obbligatoria di 14 giorni per tutti gli arrivi internazionali.

Negli Stati Uniti, molti rivenditori hanno annunciato chiusure autoimposte mentre il paese corre per contenere il virus. Tra le società che chiudono i negozi ci sono Apple, che ha annunciato la chiusura di tutti i negozi al di fuori della Cina, Verizon, T-Mobile e Urban Outfitters. Altri rivenditori hanno annunciato che sarebbero rimasti aperti nel tentativo di far galleggiare le loro attività durante questo periodo di prova.

Aggiornamento del 12 marzo 2020:

I mercati globali sono scesi drasticamente giovedì dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato un divieto di viaggio in 26 paesi europei in vigore per 30 giorni. I commercianti sono stati anche volubili dopo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato l'epidemia di COVID-19 come una pandemia, sebbene molte agenzie di stampa stiano segnalando che questa classificazione non ha implicazioni pratiche.

Il bilancio delle vittime del virus in Italia è aumentato di oltre il 30 per cento mercoledì, spingendo il Primo Ministro Giuseppe Conti ad annunciare chiusure in tutti i bar, ristoranti e negozi ad eccezione di farmacie e negozi di alimentari. In questo momento gli uffici e le fabbriche del governo sono rimasti aperti in Italia. Ci sono oltre 110.000 casi segnalati in tutto il mondo e oltre 4.200 decessi.


Aggiornamento dell'11 marzo 2020

La Banca d'Inghilterra ha annunciato un taglio del tasso di interesse di emergenza di 50 punti base per aiutare a contrastare il danno causato all'economia del paese dal coronavirus, COVID-19. La banca ha inoltre annunciato un nuovo piano di finanziamento per aiutare le piccole e medie imprese e consentire alle banche di prestare di più.

In Italia la regione Lombardia chiede la chiusura totale di tutte le attività, tranne alimentari e farmacie, superati i 10.000 casi.

In Cina sono sti annunciati solo 24 nuovi cas di virus e 22 nuovi decessi, segnando un drammatico declino dei casi nella regione. Tuttavia, i casi in tutto il mondo sono aumentati, causando un panico diffuso sul tasso di mortalità e sull'impatto del virus sull'economia. Le fabbriche cinesi sono state gradualmente riaperte, ma una chiusura totale in Italia ha suscitato il panico.

Il presidente degli Stati Uniti Trump ha annunciato la possibilità di riduzioni fiscali per contribuire a mitigare le perdite economiche, e l'annuncio ha reso i benchmark degli Stati Uniti ampiamente più alti martedì. I guadagni sono stati limitati dall'incapacità di annunciare un piano reale e i futures indicano un'apertura più bassa mercoledì.

Aggiornamento del 10 marzo 2020

Il numero di persone infette da coronavirus ha superato i 110.000 in tutto il mondo, con quasi 4.000 decessi a livello globale. Il numero di nuovi casi al di fuori della Cina supera di gran lunga il numero di nuovi casi in Cina su base giornaliera.

Dopo aver annunciato una quarantena su circa un quarto della popolazione italiana nel fine settimana, il Primo Ministro Giuseppe Conti ha annunciato che l'intero paese è "zona protetta" e che le persone possono lasciare le loro case solo per lavoro ed emergenze. In Italia attualmente il bilancio delle persone positive al virus è di 7.985, 1.598 più di ieri.

Le misure più severe di Conti seguono un ordine del Ministero della Salute israeliano secondo cui tutte le persone che entrano nel Paese devono essere messe in quarantena per 14 giorni.

Piazza affari ha perso dal 19 febbraio il 27%

Tutti e tre i benchmark di Wall Street hanno chiuso lunedì di oltre il 7 % in meno, ma i mercati asiatici sono diventati positivi poiché gli operatori sono rimasti ottimisti sul fatto che le banche centrali globali avrebbero implementato pacchetti di stimolo a breve termine.


Aggiornamento del 9 marzo 2020:

La Cina ha chiuso 11 dei suoi 14 ospedali di emergenza che erano stati designati per l'assistenza ai pazienti affetti da coronavirus a seguito di un declino sia del bilancio delle vittime che delle nuove diagnosi di casi nel paese. Domenica sono state segnalati solo 40 nuovi casi in Cina, con 22 morti, spingendo i funzionari sanitari, residenti cinesi e spettatori in tutto il mondo a valutare se il virus abbia raggiunto il picco nel suo epicentro.

Ma nonostante un calo dei casi in Cina negli ultimi giorni, c'è stato un aumento dei casi in tutto il mondo, con il numero di casi negli Stati Uniti che sono saliti oltre 500 durante il fine settimana. In Italia la situazione è di 7.375 casi positivi , in Lombardia ci sono stati in 24 ore 113 morti.

Il declino dei casi in Cina, ha fatto ben poco per aiutare i titoli asiatici a riprendersi, dato che i parametri di riferimento sono scesi a causa del dramma tra Russia e OPEC e dei suoi impatti sul mercato petrolifero.

Aggiornamento del 8 marzo 2020:

Il primo ministro italiano Giuseppe Conti ha annunciato oggi che quasi un quarto della popolazione del suo paese sarà sotto il controllo del governo fino almeno al 3 aprile. Il paese ha visto un picco drammatico nei casi sabato, con 1.247 nuove diagnosi. Il bilancio delle vittime in Italia è attualmente di 233.

La prima morte di coronavirus è stata annunciata anche in America Latina, con un paziente in Argentina morto sabato. Vi sono anche casi confermati in Perù, Cile, Colombia e Paraguay, sebbene non siano stati segnalati decessi in tali regioni.

La Cina ha riportato solo 44 nuove diagnosi sabato e 27 nuovi decessi, i funzionari sanitari si chiedono se la minaccia imminente sta passando e gli scettici si chiedono se non siano state testate abbastanza persone in Cina e in tutto il mondo.

Sari Holtz

Sari Holtz ha iniziato a lavorare presso DailyForex nel 2011, quando è stata assunta per fornire analisi delle notizie quotidiane e gestire i contenuti quotidiani. Da allora, ha continuato a fornire notizie periodiche incentrate sul modo in cui gli eventi politici incidono sull'economia globale. Lavora anche direttamente con dozzine di broker Forex in tutto il mondo per garantire che trasmettano i loro messaggi e che i trader possano trovare il miglior broker per le loro esigenze individuali.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.