Calano i Prezzi del Petrolio, Timori per la Seconda Ondata Dominano il Mercato

Ibeth Rivero

petrolioQuesta settimana, i mercati petroliferi sono rimasti in territorio negativo, poiché sono aumentati i timori per una seconda ondata di coronavirus, dato l'aumento dei casi in alcuni luoghi.

I futures sul petrolio greggio intermedio del Texas occidentale sono calati dell'1,64 per cento durante la sessione di domenica, chiudendo al livello di 37,86. Al contrario, i futures sul petrolio Brent sono diminuiti dell'1,51 per cento, chiudendo al livello 40,40.

L'epidemia di coronavirus continua ad avanzare in tutto il mondo, con 10.250.322 individui infetti e un bilancio delle vittime di 504.498. Gli Stati Uniti continuano ad essere il paese più colpito al mondo, con 2.637.077 infezioni confermate e un bilancio delle vittime di 128.437, seguito da Brasile e Russia.

Nuovi focolai di coronavirus sono stati segnalati in paesi come la Nuova Zelanda e l'Australia. Negli Stati Uniti, anche alcuni stati come il Texas, la Florida e la California stanno segnalando un picco in nuovi casi.

Ciò potrebbe influire sulla domanda di greggio nel prossimo futuro, che è uno dei motivi principali per cui vi sono paure nei mercati poiché ha spinto i governi ad attuare blocchi parziali.

Un altro motivo è che anche il lato dell'offerta ha problemi. Nonostante gli sforzi dell'OPEC + per mantenere sotto controllo l'offerta, gli Stati Uniti continuano ad accumulare scorte di greggio, aumentando di 1,4 milioni di barili nella settimana terminata il 19 giugno.

Di recente i mercati hanno anche appreso che le esportazioni saudite di petrolio verso gli Stati Uniti stanno diminuendo in modo significativo. Secondo Bloomberg, un solo carico saudita ha raggiunto gli Stati Uniti nelle prime due settimane di giugno, il che è in contrasto con il fatto che un paio di mesi fa i sauditi stavano inondando i mercati americani di petrolio.

annuncio
Il calo dei prezzi del petrolio sta offrendo grandi opportunità commerciali
Fai trading sul petrolio ora!

"Il quadro dell'offerta verso la fine di luglio sarà significativamente diverso dall'attuale eccesso di copertura", ha spiegato un analista di Forex.com.

I mercati azionari statunitensi hanno chiuso la scorsa settimana in territorio negativo. Il Dow Jones Industrial Average è sceso del 2,84% nella sessione di venerdì, chiudendo la settimana a 25,015,55. L'SP 500 è sceso del 2,42 per cento, chiudendo a 3.009,05, mentre il Nasdaq 100 è sceso del 2,50 per cento, chiudendo l'ultima sessione della settimana a 9.849,36.

Anche la situazione geopolitica si sta complicando. Da un lato, il Regno Unito e l'Unione europea hanno continuato a segnalare i loro disaccordi la scorsa settimana, il che ha aumentato i timori di vedere il Regno Unito lasciare l'Unione europea senza alcun accordo alla fine del periodo di transizione. I colloqui sulla Brexit riprenderanno lunedì, che sarebbe il primo round di colloqui faccia a faccia da marzo.

Circa l'autore
Ibeth Rivero

Ibeth contribuisce al commento quotidiano sul mercato sia in inglese che in spagnolo (entrambe le lingue parla fluentemente), gestisce anche l'app mobile DailyForex per garantire che gli operatori di tutto il mondo ricevano importanti aggiornamenti di mercato in tempo reale.

Commenti

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti
Aggiungi un Commento

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.