I Mercati Petroliferi e le Azioni Statunitensi Recuperano

Ibeth Rivero

mercati petroliferiIeri, i mercati petroliferi si sono ripresi dopo due giorni consecutivi di perdite, a causa della domanda di ricopertura del greggio e nonostante i timori per una seconda ondata di coronavirus.

I futures sul greggio intermedio del Texas occidentale sono aumentati del 4,86%, chiudendo la sessione al livello di 39,70. Al contrario, i future sul petrolio di Brent hanno guadagnato il 3,24 per cento nella sessione di lunedì, chiudendo al livello 41,71.

Un altro fattore che ha influenzato i prezzi del petrolio è il fatto che la produzione mondiale di petrolio sta diminuendo. L'offerta di petrolio dell'OPEC è diminuita di 1,25 milioni di barili al giorno a giugno, secondo i dati forniti da Reuters. Ciò significa che la coalizione dovrebbe tagliare la produzione di 1,55 milioni di barili al giorno per rispettare l'accordo di riduzione dell'offerta.

L'epidemia di coronavirus continua ad avanzare in tutto il mondo. Al momento, ci sono 10.412.433 infezioni confermate e un bilancio delle vittime di 508.228. Gli Stati Uniti sono in testa a numerose infezioni, con 2.681.811 individui infetti confermati e un bilancio delle vittime di 128.783.

Anche i mercati azionari statunitensi sono saliti ieri. La media industriale di Dow Jones ha guadagnato il 2,32 per cento, chiudendo la sessione sul 25.595,80. Al contrario, il Nasdaq 100 è avanzato dell'1,14 percento, chiudendo a 9.961,16, mentre l'S&P 500 ha guadagnato l'1,47 percento, chiudendo la sessione di lunedì al livello 3.053,24.

Da un punto di vista economico, i mercati continuano a ricevere segnali contrastanti sullo stato dell'economia globale. Da un lato, continua a ottenere dati sull'impennata della produzione industriale in alcune parti del mondo, principalmente a causa della riapertura delle economie. L'attività della fabbrica cinese è cresciuta a giugno, quando l'indice del suo responsabile degli acquisti di produzione è salito a 50,6, segnalando un'espansione del settore. Tuttavia, gli ordini di esportazione hanno continuato a contrarsi, sebbene a un ritmo più lento, attestandosi a 42,6 a giugno dopo essere stato a 35,3.

“Nonostante la forte ripresa tra marzo e metà giugno, riteniamo che una piena ripresa economica rimanga lontana. A nostro avviso, è troppo presto per Pechino per invertire la sua posizione di allentamento ”, ha commentato l'analista a Nomura.

D'altro canto, i mercati hanno anche appreso che l'economia del Regno Unito ha sperimentato la sua più grande contrazione in 40 anni. Secondo i dati diffusi dall'Ufficio per gli esperti nazionali l'economia si è contratta del 2,2 per cento nel primo trimestre del 2020.

Negli Stati Uniti, il presidente della Fed Jerome Powell e il segretario al Tesoro Steven Mnuchin sono tenuti a testimoniare davanti al comitato dei servizi finanziari della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti. I legislatori dovrebbero informarsi se il pacchetto di stimoli da 3 trilioni di dollari è stato correttamente distribuito. Secondo la testimonianza preparata rilasciata ieri, Powell commenterà che, nonostante la ripresa iniziata prima del previsto, i livelli di produzione e di disoccupazione sono molto indietro rispetto ai livelli pre-crisi. Ha aggiunto che non ci sarà un pieno recupero fino a quando la fiducia dei consumatori non verrà ripristinata.

"Il percorso dipenderà anche dalle azioni politiche intraprese a tutti i livelli di governo per fornire sollievo e sostenere la ripresa per tutto il tempo necessario", ha affermato Powell.

Le tensioni geopolitiche continuano ad aumentare, poiché il parlamento cinese ha deciso di approvare la legislazione nazionale sulla sicurezza di Hong Kong. Ora la Cina dovrebbe istituire un ufficio di sicurezza nazionale a Hong Kong, nonché una commissione di sicurezza nazionale, che consentirebbe al governo cinese di far rispettare le leggi che finge di imporre, come rendere illegale qualsiasi atto di secessione o sotto-versione contro il governo cinese.

Circa l'autore
Ibeth Rivero

Ibeth contribuisce al commento quotidiano sul mercato sia in inglese che in spagnolo (entrambe le lingue parla fluentemente), gestisce anche l'app mobile DailyForex per garantire che gli operatori di tutto il mondo ricevano importanti aggiornamenti di mercato in tempo reale.

Commenti

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti
Aggiungi un Commento

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.