EUR/USD: Analisi Tecnica – 4 Giugno

L'EUR/USD continua ad essere schizofrenica nel suo comportamento. I dati sull'occupazione statunitense sono usciti venerdì ed improvvisamente abbiamo un completo ripensamento sull'intera situazione della coppia. Quella che una volta era una diretta analisi di “Europa male, Stati Uniti bene” è di colpo diventata una questione di: il mondo intero sta rallentando.

Il deprimente rapporto afferma che sono stati aggiunti solo 69 mila posti di lavoro nel mese di maggio. Anche i mesi di marzo e aprile sono stati rivisti al ribasso, versando altri 49 mila posti di lavoro tra i due. Questo panorama dimostra che i datori di lavoro americani non sono poi così fiduciosi come la comunità finanziaria possa pensare. La questione diventa se, o meno, gli Stati Uniti avranno l'abilità di trascinarsi fuori dallo scenario di crescita debole nel quale sono attualmente accentrati.

I bassi numeri fanno anche suggerire a molti investitori che la Federal Reserve potrebbe rilasciare presto delle misure di easing. È quasi scontato che la Banca Centrale Europea lo stia per fare, e questo era in parte quello che pesava su questa coppia. Ma con la possibilità che gli Stati Uniti stiano adottando misure d'allentamento, un pó di riequilibrio è necessario. Tuttavia parlare di easing è ancora prematuro. Inoltre, a parità di condizioni - è più sicuro parcheggiare il denaro in Europa o negli Stati Uniti?

1.25 Ritestato?

Il livello 1.25 era l'ultimo punto di rottura della coppia. L'impressionante candela d'inversione di venerdì potrebbe essere stata influenzata da un corto rally di copertura e la percentuale degli operatori che sceglieranno di chiudere le loro posizioni per il weekend. Nella situazione nella quale ci troviamo, un annuncio a sorpresa durante il week end potrebbe scuotere i mercati, e vi è una certo numero di investitori che non hanno veramente lo stomaco per questo tipo d'azione.

EUR/USD 4 Giugno

In ogni caso, il livello a 1.25 non è stato ritestato, e sembra possa essere la prossima mossa. Tuttavia, io aspetterei per un segno di debolezza dal quale vendere la coppia. Il dramma europeo è ancora lontano dalla fine, e non ci sono reali segni di progresso in questo momento.