Analisi Euro Dollaro 14 Febbario 2013

Christopher Lewis

Il cambio Euro Dollaro è salito di nuovo durante la sessione di mercoledì, trovando però il livello 1,35 troppo resistente per essere superato. I movimenti che sono arrivati in seguito hanno formato una bellissima shooting star, e proprio nel punto esatto dove volevamo vederla. Ecco perché sento che questa coppia è pronta per iniziare di nuovo a scendere, ma non per questo mi aspetto movimenti troppo rilevanti; piuttosto prevedo un minimo di pullback in attesa del meeting del G20 di questa settimana.

L’Euro ha dato all’Unione Europea molti problemi ultimamente: l’alta valutazione della valuta inizia a mettere un peso su un’economia che in qualche modo era già in recessione. Essendo le esportazioni troppo care, altre nazioni stanno iniziando ad acquistare da altre parti, come negli Stati Uniti. La BCE è entrata nella “guerra delle valute”, ed ora inizieremo a vedere se l’Unione Europea sarà in grado di controllare la valutazione della propria valuta contro un vero mostro della svalutazione professionale come la Federal Reserve.

Storia di due banche centrali

Questa battaglia coinvolge essenzialmente due banche centrali, entrambe tentando di svalutare la propria moneta. Alla fine l’Europa perderà, poiché nessuno sa come stampare come la Federal Reserve. Ad ogni modo, questo non significa che di quando in quando non ci saranno pullback. Credo ancora che su questa coppia lo slancio tenda verso l’alto, ma è possibile che stiamo entrando in una fase di raffreddamento, che ovviamente rallenterebbe la salita.

Se il fondo della shooting star venisse rotto dal basso, ci sarebbe la possibilità di vedere un movimento al di sotto di 1,3250 in tempi relativamente brevi, ma ritengo che questa finirà per essere un’opportunità per acquistare per quando sarà tutto finito. Se sei un trader sul breve termine, sarebbe possibile vendere, ma preferisco acquistare o il pullback che mostri segni di supporto o la rottura del top della shooting star, che, ovviamente, mostrerebbe uno slancio di nuovo verso l’alto. Per quanto mi riguarda, non venderò l'Euro Dollaro in questo momento: ritengo che al di sotto di noi il sentimento rialzista stia ribollendo troppo.

Grafico Euro Dollaro 14 Febbraio 2013

Christopher Lewis
Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Facci sapere cosa ne pensi!

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

0 Commenti degli utenti

exclamation mark

Assicurati che i tuoi commenti siano appropriati e che non promuovano servizi o prodotti, partiti politici, materiale della campagna o proposte di votazione. I commenti che contengono linguaggio abusivo, volgare, offensivo, minaccioso o molesto o attacchi personali di qualsiasi tipo verranno eliminati. Verranno rimossi anche i commenti che includono contenuti inappropriati.

Maggiori informazioni
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.