Previsioni Forex Settimanali, 26 Ago. 2013

|

Di: DailyForex

NZD/USD

Durante la scorsa settimana la coppia NZD/USD ha subito un brutto calo, ma come potete vedere sembra che il mercato si stia ora consolidando in un’ampia area, il che ha perfettamente senso: la Federal Reserve continua a non sciogliere le riserve su un’eventuale riduzione dell’allentamento quantitativo. Non c’è alcun sentiero diretto al dollaro neozelandese, ma se pensiamo all’effetto che l’allentamento quantitativo potrebbe o dovrebbe avere sui prezzi delle materie prime capiamo perché valute legate all’andamento di queste ultime come il dollaro neozelandese non sappiano dove andare. Ovviamente nel complesso l’aspetto è debole, ma credo che alla fine questa settimana sarà relativamente forte per il kiwi.

Previsioni Forex NZD/USD 26 Agosto 2013

USD/JPY

La coppia USD/JPY potrebbe essere in futuro la più importante dei mercati Forex. Al momento, tuttavia, il mercato sta semplicemente aspettando la Federal Reserve. Se però pensiamo che la Bank of Japan sta lavorando contro il valore dello yen, mentre è possibile che la Federal Reserve inizi a stringere l’allentamento quantitativo, il valore di questo mercato potrebbe schizzare alle stelle.
Se infatti la Federal Reserve riducesse l’allentamento, io acquisterei subito: ci metterebbe pochissimo a salire a livelli altissimi.

Previsioni Forex USD/JPY 26 Agosto 2013

EUR/USD

Nel corso della settimana appena conclusa la coppia EUR/USD ha tentato di rompere, ma come vedete il livello 1,34 l’ha tenuta lontano dai punti più alti del mercato. In questa situazione, credo che sembri che la coppia voglia salire, ma non abbia ancora un catalizzatore. Se fosse effettivamente questa la situazione, sarebbe difficile fare trading sull’euro dollaro. Credo però che se avessimo un buon pullback potremmo parlare di tutt’altra storia: sarebbe un invito ad acquistare l’euro.

Previsioni Forex EUR/USD 26 Agosto 2013

GBP/USD

Quella appena conclusa è stata una settimana interessante per la coppia GBP/USD, che ha tentato senza successo di sfondare la barriera 1,5750. Abbiamo infatti stampato una shooting star, un segnale ribassista, ma appena sotto troviamo la maniglia 1,55, ed è per questo che non posso andare short sulla coppia finché non ci porteremo sotto tale maniglia. Se dovesse succedere, credo che avremo 250 pips verso il basso prima di trovare qualsiasi tipo di supporto importante. D’altra parte, tuttavia, se riuscissimo a rompere sopra il livello 1.5750 avremmo un segnale fortemente rialzista.

Previsioni Forex GBP/USD 26 Agosto 2013

Christopher Lewis è un trader Forex da diversi anni. Scrive sul Forex per molte pubblicazioni online, incluso il suo sito, giustamente chiamato The Trader Guy.